Come preparare le madeleine senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

In questa guida vedremo come preparare le madeleine senza glutine. Questo dolce è davvero buono e gustoso, quindi perché privarsene se si è intolleranti? La procedura è abbastanza complicata, quindi seguite con attenzione tutti i passaggi. La ricetta richiede circa 2 ore di tempo. Una porzione apporta 250 calorie.

29

Occorrente

  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • 25 g di amido di mais
  • 175 g di farina di riso
  • 100 g di burro
  • 10g (o mezzo bustina) di lievito senza glutine
  • Scorza di mandarino (o arancia o limone)
39

Iniziamo mettendo in un piatto le uova intere con lo zucchero mescoliamo e sbattiamo il tutto con una frusta o due forchette. Il composto deve essere compatto e omogeneo, e raddoppiato di volume. Una volta fatto ciò, facciamo sciogliere il burro a temperatura ambiente o nel forno a microonde a bassa temperatura.

49

Ricordiamo che dobbiamo successivamente friggere. Trasferiamo la salsa cremosa in una ciotola e aggiungiamo la scorza di un'arancia matura e non trattata, che abbiamo grattugiato in precedenza. Se ti piace il sapore, aggiungiamo anche la vaniglia in polvere.

Continua la lettura
59

Mescoliamo tutti gli ingredienti, con un cucchiaio di legno. Setacciamo la farina con il lievito (entrambi senza glutine: controlliamo che l'etichetta della sua confezione contenga le parole "senza glutine"). Mi raccomando, seguire questo passo è importante o rischierete di incorrere in gravi pericoli.

69

Portiamo tutto insieme al composto e mescoliamo senza formare grumi e grumi. Impastiamo sul tavolo da lavoro infarinato per circa dieci minuti. Formiamo una palla che sia molle ed elastica, poi avvolgiamo nella pellicola. Lasciamo riposare in frigo per 45-50 minuti, in modo che rapprenda e raggiunga la giusta consistenza.

79

Trascorso questo tempo, togliamo la pasta dal frigorifero e mettiamolo in opportuni stampi per madeleine, burro nel fondo e sulle pareti. Assicuriamoci di avere la pasta a pochi centimetri dalla sommità degli stampi. Preriscaldiamo il forno a 200 gradi per circa quindici minuti. Facendo così l'impasto diverrà croccante fuori e morbido e caldo dentro, una delizia.

89

Decoriamo la madeleine con la granella di nocciole, frutta fresca tagliata in piccoli pezzi o cioccolato fuso, per renderli più gustosi e interessanti. Infine, serviamo a tavola, accompagnati da un vino frizzante o un bicchiere di bianco dolce vino freddo. Riponiamoli in frigorifero per mantenere la freschezza inalterata.

99

Cuciniamo i dolci e cuociamo per 20 minuti. Devono prendere un bel colore dorato e uniforme. Per verificare che sono cotte, infiliamo uno stuzzicadenti in pasta: se esce secco e non umido, significa che sono pronti. Togliamoli dal forno e lasciamoli raffreddare completamente su una gratella. Cosicché quando li mangeremo non ci scotteremo e ce li godremo al meglio. La ricetta è finita, adesso siete pronti per gustarli con gli amici e mostrare loro quanto siete diventati bravi ai fornelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le crostatine alla marmellata senza glutine

Molte persone non possono mangiare molti alimenti per via delle intolleranze e allergie. Infatti, quando qualcuno dei familiari, ha questo problema occorre preparare dei piatti privi di questi elementi. Una delle intolleranze più comune, è quella al...
Dolci

Come preparare il pan di Spagna senza glutine

Tutti quanti siamo amanti dei dolci e di certe prelibatezze, purtroppo pero' non tutti possiamo mangiare con tranquillita' dei prodotti, soprattutto quelli con il glutine, ormai divenuto un elemento piuttosto dannoso per moltissime persone. Nel mondo,...
Dolci

Come preparare una torta di fragole senza glutine

Se siamo intolleranti al glutine ma non vogliamo rinunciare a qualche piccolo piacere possiamo preparare una torta di fragole senza glutine. Questa torta a base di fragole è l'ideale come dessert ma anche come spuntino. Leggera e soffice non appesantisce...
Dolci

Come preparare gli struffoli napoletani senza glutine

Se siete di Napoli, o comunque delle zone limitrofe, conoscerete sicuramente gli struffoli napoletani, questi ultimi sono una ricetta tipicamente natalizia e consistono nella preparazione di palline di pasta fritte che successivamente vengono ricoperte...
Dolci

Come preparare la torta di mele senza glutine

La torta di mele è sicuramente uno dei dolci più classici e diffusi, forse perché facile da preparare e in poco tempo, ideale per fare colazione o per una gustosa merenda. In questa guida andremo a vedere come preparare una versione alternativa alla...
Dolci

Come preparare una colomba di Pasqua senza glutine

Sono molte le persone che risultano intolleranti al glutine e per loro le rinunce alimentari possono diventare veramente dure, come ad esempio per dolci unici ed inimitabili, quelli che al solo profumo viene la voglia di mangiarli. Tra questi va annoverata...
Dolci

Come preparare i muffin al cioccolato senza glutine

I muffin sono dolci molto diffusi nel Regno Unito. I muffin sono simili ai plumcake ma a differenza di questi possiedono una forma particolarmente arrotondata ed alla cima non hanno alcun tipo di glassa. I muffin sono prodotti di piccola pasticceria invitanti...
Dolci

Come preparare i muffin alle fragole senza glutine

Chi di noi non conosce i muffin? Questi deliziosi dolcetti, contenuti in dei pirottini e dalla pasta morbida, si prestano molto bene per essere consumati a colazione o a merenda. Ne esistono di tantissimi tipi, come al cioccolato, al cocco o alle mele,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.