Come preparare le mazzancolle al sale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare le mazzancolle al sale
16

Introduzione

Le mazzancolle sono dei crostacei dalla carne pregiata ed estremamente delicata. Le mazzancolle in crosta di sale sono ottime perché il gusto del crostaceo non viene coperto ma esaltato dal sale e dai pochi aromi presenti. E in più è veloce e facile da preparare. Ecco quindi una semplicissima e pratica guida su come fare.

26

Occorrente

  • mazzancolle fresche 12
  • sale grosso 1 kg
  • rosmarino 2 rametti
  • 2 limoni
36

Gli odori e le spezie appropriate

E come tutti i crostacei le mazzancolle non hanno un gusto forte, per cui è facile, quando le si cucina, coprirne il sapore con dei condimenti troppo forti. Ecco una ricetta molto semplice per evitare questo spiacevole inconveniente e andare a sprecare così un piatto così prelibato. Prendiamo dei limoni assolutamente non trattati con una scorza ancora fresca e profumata. Laviamoli sotto l'acqua corrente per rimuovere ogni impurità. Quindi asciughiamoli con un canovaccio pulito o con la carta assorbente da cucina. Con una grattugia apposita ricaviamone la scorza, evitando di tagliare anche la parte bianca amarognola. Laviamo anche il rosmarino sotto l'acqua corrente con il getto delicato. Poi asciughiamolo accuratamente e tritiamone le foglioline. Deve essere assolutamente fresco per dare un buon aroma. Versiamo tutto il kg di sale dentro un recipiente abbastanza capiente. Aggiungiamo il trito di rosmarino con la scorza del limone, poi versiamo un paio di cucchiai di acqua a temperatura ambiente. Mescoliamo grossolanamente.

46

La cottura

Prendiamo la pirofila in cui vogliamo cuocere le nostre mazzancolle. Disponiamo uno strato spesso di sale per formare il letto di cottura. Adagiamo poi le sedici mazzancolle rimanendo categoricamente su un solo strato. Aggiungiamo sopra le foglioline di un altro rametto di rosmarino per insaporire. Quindi copriamo interamente con il sale rimasto. Accendiamo il forno a 200° C e aspettiamo che diventi ben caldo. Inforniamo le mazzancolle al sale e lasciamo cuocere per circa 20 minuti. Una volta sfornate, rompiamo la crosta di sale con un colpo deciso ma non troppo forte per non rovinare le mazzancolle. Rimuoviamole dal sale e disponiamole su un piatto da portata per servirle.

Continua la lettura
56

In conclusione

Per preparare questa ricetta è di fondamentale importanza che le mazzancolle siano freschissime. Se riuscissimo a trovarle vive sarebbe ancora meglio. Cerchiamo quindi di acquistarle in una pescheria di fiducia e assicuriamoci che siano arrivate in giornata. Sicuramente la soluzione migliore è acquistarle presso una località di mare. In queste zone viene spesso venduto il pesce pescato la mattina stessa. Saremo così sicuri di avere un ottimo prodotto, da cui dipende completamente la qualità del piatto qui proposto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Serviamole semplicemente senza altro condimento o con un filo di olio extra vergine d'oliva a crudo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Spiedini di mazzancolle al lime

Per offrire ai nostri ospiti un secondo piatto originale e stuzzicante, gli spiedini di mazzancolle e lime saranno la scelta ottimale. Di semplice e rapida preparazione, questa pietanza dal sapore insolito renderà più allegra una cena conviviale fra...
Pesce

Come preparare Il branzino al sale

Il branzino al sale è il piatto ideale per chi desidera cucinare il pesce senza alterarne il sapore e la qualità. In questa ricetta, infatti, non si utilizzano grassi aggiunti e la carne si mantiene tenera e sugosa grazie agli strati di sale che la...
Pesce

Come preparare l'orata al sale aromatico

Se abbiamo voglia di preparare un secondo a base di pesce, le ricette in cui cimentarsi sono davvero moltissime e tutte si basano sulla buona scelta di questa materia prima. Ovviamente non è necessario comprare aragoste, granchi o astici per ottenere...
Pesce

Come preparare la sogliola in crosta di sale

Se decidiamo di fare un secondo piuttosto particolare, possiamo preparare la sogliola in crosta di sale. Si tratta infatti, di un piatto molto leggero, ricco di proteine ed adatto anche per chi segue una dieta. La preparazione in padella è molto rapida...
Pesce

Come preparare il branzino alle erbe in crosta di sale

All'interno della nostra cucina classica, risulta davvero difficilissimo riuscire ad abbinare una ricetta che ponga l'accento su aspetti quali: preparazione semplificata, gusto e leggerezza. Fortunatamente, questo tipo di alchimia esiste in molti piatti...
Pesce

Come preparare la ricciola in crosta di sale

La ricciola è un pesce diffuso nelle acque temperate e tropicali di tutto il mondo. Ha carni sode e compatte, di sapore delicato, bianche e non eccessivamente grasse. Gli esemplari non troppo grossi e le trance sono ottimi cotti al forno, alla griglia...
Pesce

Come preparare la cernia al sale

La cernia al sale è un secondo piatto leggero e privo di grassi. Anche se si utilizza molto sale il pesce non risulta salato al palato. Le erbe aromatiche che si utilizzano infatti conferiscono sapore al pesce. La cernia essendo privo di grassi è un...
Pesce

Come preparare le spigole in crosta di sale aromatizzata e piccante

Un buon secondo piatto ci torna utile per fornire all'organismo il giusto apporto di proteine. Generalmente questa portata viene consumata a cena, in quanto risulta più leggera di un primo piatto ricco di carboidrati. La carne ed il pesce sono degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.