Come preparare le melanzane ripiene fritte

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete preparare un antipasto gustoso, ottimo da servire in qualsiasi occasione, ecco a voi le melanzane ripiene fritte. Devono essere messe in tavola ben calde per evitare che perdano gran parte del loro sapore e che diventino poco appetitose. Sono molto semplici da preparare e non è certo necessario essere degli chef per ottenere un eccellente risultato finale. Il segreto del successo di questa ricetta sta tuta nella scelta accurata degli ingredienti: acquistate prodotti di prima scelta presso i vostri negozianti di fiducia.
Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà complicato comprendere come preparare delle deliziose melanzane ripiene fritte.

25

Occorrente

  • 2 melanzane lunghe
  • 200 g di scamorza affumicata
  • 100 g di prosciutto cotto a fette
  • 2 uova
  • farina
  • pangrattato
  • olio di semi d'arachidi
  • sale
35

Per prima cosa prendete le melanzane che avete a disposizione e lavatele accuratamente sotto il getto della fontana. Dopo averle asciugate rapidamente con un panno di cotone sbucciatele con un coltello ben affilato o con un comune pelapatate. Appoggiatele sopra un piano di lavoro e tagliatele a rondelle a fette non troppo sottili per il senso della larghezza in modo tale da ottenere delle rondelle.
Prendete la scamorza e tagliatela a fette aventi il medesimo spessore di quelle di melanzana. Con un coppapasta o con un coltello, ritagliate la parte esterna delle fette di scamorza e di prosciutto in modo tale che sian grandi tanto quanto le fette di melanzana o al limite un po' più piccole.

45

A questo punto iniziate a creare le torrette disponendo su un piano di lavoro una fetta di melanzana e a seguire una di scamorza, una di prosciutto e ancora una fetta di melanzana. Proseguite in questo modo fino a quando non avrete terminato tutti gli ingredienti.
Passate le torrette nella farina tenendole ben ferme con le mani. Assicuratevi di coprire per intero le vostre colonnine di farina per evitare che durante la cottura la scamorza possa fuoriuscire sporcando tutto l'olio bollente.

Continua la lettura
55

Rompete le uova in un piatto e sbattetele rapidamente con i rebbi di una forchetta. Rotolateci dentro le torrette e poi passatele nel pangrattato avendo l'accortezza di ricoprire bene ogni lato. Versate abbondante olio di arachidi in una padella capiente e fatelo scaldare bene a fiamma vivace. Appena l'olio avrà raggiunto una temperatura elevata, iniziate a friggere le vostre melanzane farcite poche alla volta per evitare di raffreddare eccessivamente l'olio. Quando saranno ben dorate su tutti i lati, prelevatele con una schiumarola e lasciatele sgocciolare bene sopra un vassoio coperto di carta assorbente per alimenti. Portatele in tavola ben calde dopo averle salate leggermente in superficie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le melanzane ripiene vegane

Creare delle ricette vegane, soprattutto se avete una cena imminente, è sempre un'impresa particolare. Nella seguente guida vi sarà spiegato come preparare una ricetta vegana a base di melanzane ripiene, con una farcitura differente dalla classica carne....
Antipasti

Melanzane ripiene: 5 ricette

Nelle giornate caratterizzate dalla noia, possiamo impiegare in maniera più produttiva il nostro tempo. In questi casi non c'è niente di meglio che la preparazione di una buona ricetta genuina da cucinare con le proprie mani. Basta solo una buona dose...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene con crema di pistacchi e noci

Inutile dirlo: le melanzane sono uno degli ortaggi più amati ed apprezzati nel nostro paese e si prestano davvero a decine e decine di preparazioni. Basti pensare alla pasta con le melanzane, alle melanzane alla parmigiana o alle melanzane ripiene. Solitamente...
Antipasti

Melanzane ripiene di provola e salsicce

Le melanzane ripiene di provola e salsicce sono gli ingredienti principali per creare una squisita portata con queste verdure tipicamente estive. Perfetto da proporre anche a coloro che in genere non amano molto queste verdure, questo piatto è facile...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene vegetariane

Le melanzane sono un vegetale presente soprattutto durante l'estate, quindi la ricetta delle melanzane ripiene vegetariane è una ricetta tipicamente estiva. Tuttavia, è semplice trovare le melanzane anche durante il periodo autunnale, quindi potrete...
Antipasti

Come cucinare le melanzane ripiene

Uno dei piatti tradizionali Italiani sono le melanzane ripiene. Le melanzane ripiene sono famose in tutte le regioni italiane, e ogni regione ne ha elaborato una propria variante, in base agli ingredienti tipici del luogo. In Sicilia sono importanti e...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene alle verdure

Ortaggi versatili e saporiti, le melanzane sono le protagoniste indiscusse dei menu estivi anche se ormai è possibile trovarle durante tutto l'anno. Una ricetta stuzzicante e appetitosa, ideale per rallegrare una tavola di amici, un buffet di ferragosto...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene alla napoletana

La ricetta delle melanzane ripiene alla napoletana è una ricetta semplice, facile da eseguire e molto gustosa, perfetta come secondo piatto o anche piatto unico se accompagnata con un crostino. Queste melanzane possono anche essere usate come accompagnamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.