Come preparare le meringhe vegan

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avreste mai pensato che si possono preparare delle meringhe senza uova?
Hanno un buonissimo sapore anche senza albume. La consistenza è la stessa, ma potranno mangiarle anche i vegani. L'ingrediente segreto? L'acqua di ceci bolliti. L'effetto sarà spumoso, come le originali! Provate ad usare questa spuma per tutti quei dolci che evitate solo per via dell'albume. La spuma dei ceci è un'ottima alternativa agli albumi montati a neve.
Le meringhe vegane, come le tradizionali, possono essere colorate, in questa ricetta useremo dei coloranti naturali. Possono essere decorate, ad esempio con con scaglie di cioccolato o ciò che più preferite, ed rivelarsi un buon dolcetto per le feste dei bambini.
Prepariamo, allora, insieme le meringhe vegan.

27

Occorrente

  • 100 gr di acqua di cottura dei ceci
  • 125 gr di zucchero a velo
  • 1 C di succo di limone filtrato o 1 c di acido citrico
  • 1 c di gomma di guar
37

Cuocere i ceci

Per iniziare, cuocete i ceci. Usate dei ceci secchi che avete tenuto in ammollo almeno per una notte. Cambiate l'acqua. Ricopriteli con l'acqua, fino a 3 dita sopra il loro livello e fateli cuocere a lungo.
A cottura terminata, montate l'acqua dei ceci, con delle fruste elettriche o una planetaria, fin quando avrà raggiunto una consistenza solida e corposa.
Adesso aggiungete il limone o l'acido citrico, lo zucchero a velo e montate nuovamente.
Se l'impasto dovesse sembrarvi ancora un po' morbido, potete aggiungere un cucchiaino di gomma di guar. Mescolate per qualche altro secondo e l'impasto sarà pronto.

47

Cuocere le meringhe

Riempite una sac a poche con l'impasto e disponete le vostre meringhe su una teglia da forno, che avrete ricoperto con della carta forno. Infornate a 70-80 °C, a seconda della potenza del vostro forno.
Cuocetele da 3 a 6 ore, finché le meringhe non saranno ben solide. Lasciatele riposare a forno spento per 12 ore.
Se dovessero risultare gialline, ricordate, la prossima volta, di abbassare un po la temperatura del forno.

Continua la lettura
57

Colorare le meringhe (opzionale)

Potete colorare le meringhe aggiungendo all'impasto, prima della cottura qualche colorante naturale. Ad esempio, per ottenere il giallo, potrete aggiungere della curcuma. Del succo di barbabietola vi farà ottenere una meringa di colore rosa. Una variante alla classica meringa allo zucchero, è la meringa alla frutta. Un frutto che rende la meringa davvero gustosa è la mela.
Per preparare questa variante di meringa basterà sostituire lo zucchero a velo con 100 gr. Di mele essiccate e tritate finemente. Dovrete ottenerne una farina.
Iniziate a montare la farina dei ceci. Quando sarà solida, aggiungete la farina di mele. Con la sac a poche darete forma alle vostre meringhe ed infornerete, come spiegato sopra.
Provatele anche alla banana: sono sublimi!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le meringhe al cioccolato e nocciole

Le meringhe sono uno di quei dolci sfiziosi, economici, versatili e semplici da realizzare. Con tutti questi pregi è possibile renderle ancor piú buone? Certamente: arricchendole con ingredienti golosi quali cioccolato e nocciole. Da gustare sole, per...
Dolci

Come preparare i cestini di meringhe

All'interno di questa guida, andremo a parlare di dolci. Nello specifico, in questo determinato caso, ci occuperemo di meringhe. Cercheremo di rispondere a questa domanda specifica: come si fa a preparare i cestini di meringhe? Cercheremo di offrire una...
Dolci

Come preparare le meringhe al limone e mandorle

Le meringhe al limone e mandorle sono un dolce sfizioso, dolcissimo, e contrariamente a quanto si possa pensare, a basso contenuto di grassi e calorie. Il trucco allora dov'è? Non c'è! Anzi, il trucco è proprio sotto i nostri occhi: un dolce super...
Dolci

Come preparare le meringhe di Halloween

Halloween si caratterizza non solo per i colori tipici di questa festa ma anche per i sapori caratteristici. Infatti esistono svariate ricette per Halloween che possono essere prese in considerazione per una loro preparazione in vista di questa festa....
Dolci

Come preparare il gelato fiordilatte vegan

All'interno della guida che andremo a sviluppare ci occuperemo di cucina, in quando andremo a parlare della preparazione del gelato. Entrando più nello specifico, come avrete ben compreso tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora vi...
Dolci

Ricetta: meringhe alla crema di caffè

Se c'è un dolce a cui davvero poche persone sanno resistere, queste sono le meringhe: questi dolcetti, realizzati con albume e zucchero, sono facilissimi da preparare e piaceranno sicuramente a grandi e piccini. Un piccolo peccato di gola a cui è davvero...
Dolci

Come preparare il torrone vegan

Il torrone è un dolce tipicamente natalizio risalente addirittura all'epoca degli antichi Romani e nella seguente guida vedremo come preparare una variante particolare rispetto al classico torrone. Si tratta del torrone "vegan" di svariati gusti differenti:...
Dolci

Come preparare budini al cioccolato vegan

Chi lo dice che i dolci vegan, senza latte, uova e burro, non sono buoni? Con questa ricetta vi mostreremo come si possono preparare dei buonissimi budini al cioccolato vegan adatti a tutti. Non solo ai vegani e ai vegetariani, ma anche ai celiaci e a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.