Come preparare le mezze maniche con cipolla, tonno e capperi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi l’ha detto che i piatti troppo semplici siano poco appetitosi? Ci sono piatti destinati a soddisfare anche i palati più esigenti. Con questa guida, vedremo come preparare le deliziose mezze maniche con cipolla, tonno e capperi aromatizzate al finocchietto selvatico. È un primo piatto non troppo complicato da realizzare ma che da sempre grandi soddisfazioni.

27

Occorrente

  • 300 g di messe maniche rigate
  • Una cipolla rossa
  • Uno spicchio d’aglio
  • 300 g di tonno fresco
  • 50 g di capperi sott’aceto
  • Un ciuffetto di finocchietto selvatico
  • sale
  • Pepe
  • Un limone non trattato
  • Olio extravergine d’oliva
  • 60 g di olive nere
37

Per prima cosa bisogna snocciolare le olive e tagliarle a rondelle piuttosto spesse. Se non avete a disposizione l’apposito attrezzo potete staccare la polpa dal nocciolo con un comune coltello e tagliarla a pezzetti. Anche se l’aspetto estetico del piatto sarà leggermente diverso, il gusto rimarrà inalterato. Appoggiate i tranci di tonno su un piano di lavoro e tagliatelo a cubetti più o meno della stessa grandezza. Ora sbucciate la cipolla e dividetela a metà nel senso della lunghezza. Con un coltello ben affilato, affettatela finemente e separate i mezzi anelli gli uni dagli altri. Fate piano per evitare di romperli.

47

Ora potete versare in una padella un paio di cucchiai d’olio. Fateli scaldare a fiamma vivace. Unite la cipolla e fatela rosolare. Usate un cucchiaio di legno per mescolarle. Quando vedere che è ben appassita, potete aggiungere i capperi e le olive nere. Dopo circa un minuto abbassate la fiamma al minimo. Ed ora unite anche i cubetti di tonno fresco. Non coprire la padella con il coperchio. Così facendo il tonno perderà gran parte dell’acqua che contiene divenendo stopposo. Rigirate il tonno su se stesso. Quando avrà una colorazione uniforme ma ancora chiara, spegnete il fuoco e insaporite con un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe.

Continua la lettura
57

Bene, ora riempite una pentola con acqua fredda. Portiamo l'acqua al punto di ebollizione. Salatela e versateci dentro le mezze maniche. Quando sono ancora al dente, le scolate e versate insieme al condimento. Mantecate il tutto aggiungendo il finocchietto selvatico fresco. Precedentemente sminuzzato a coltello. Prendete un limone. Con un coltello ben affilato, togliete la scorza senza intaccare la parte bianca. Se finisce sulla pasta, potrebbe dargli un sapore leggermente amaro. Adesso potete tagliare a julienne la buccia che avete ottenuto, per poi distribuirla sulle mezze maniche, prima di servirle in tavola. Se volete potete accompagnare questo primo piatto con un vino bianco leggermente mosso a temperatura molto bassa oppure, potete optate per un pinot grigio di buona qualità. Ed ecco a voi servite le mezze maniche con tonno, cipolla e capperi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servite la pasta al dente
  • Unite del pinot grigio o un bianco leggermente mosso

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le mezze maniche cremose

Se siete alla ricerca di un primo piatto da cucinare in poco tempo, ecco a voi le mezze maniche cremose. Si tratta di una specialità gastronomica assai semplice da cucinare e anche chi è alle prime armi con i fornelli, potrà ottenere senza problemi...
Primi Piatti

Ricetta: mezze maniche mediterranee

Se per l'estate intendiamo preparare un piatto davvero fresco e delizioso, non c'è niente di meglio che optare per una ricetta che prevede l'elaborazione delle cosiddette mezze maniche mediterranee. Si tratta di usare una pasta rigata corta e tubolare,...
Primi Piatti

Ricetta: mezze maniche zucca e pancetta

Quando arriva la stagione autunnale si vedono nei piatti l'utilizzo di tanti prodotti tipici, come la zucca, di importante ricorrenza tra il mese di ottobre e quello di novembre. Se si vuole preparare qualche interessante ricetta con questo ingrediente...
Primi Piatti

Ricetta: mezze maniche pomodoro e basilico

Quando si parla di cucina italiana, vengono in mente delle ricette culinarie che vanno dagli antipasti fino ai dessert di fine pasto. Molte di queste possono venir consumate da chiunque, non apportando un'eccessiva quantità di zuccheri o grassi. Esistono...
Primi Piatti

Ricetta: mezze maniche ai gamberi

L'estate è alle porte e, con la calda stagione, anche la cucina si evolve, proponendo piatti sempre più freschi e gustosi. I frutti di mare, per esempio, sono sempre più ricercati ed utilizzati per la preparazione di primi e di secondi piatti, antipasti...
Primi Piatti

Come fare le mezze maniche con le cozze e lo zafferano

Se avete voglia di sperimentare un primo piatto sano e leggero da inserire nei vostri menù della stagione estiva, potete cimentarvi nella preparazione di appetitose mezze maniche con cozze e zafferano. Si tratta di una deliziosa sinfonia di sapori genuini...
Primi Piatti

Pasta con pesto di tonno olive e capperi

Vi è venuta voglia di preparare un pranzetto coi fiocchi ma non avete idee? Se c'è bisogno di un pasto gustoso e ricco per soddisfare il palato dei vostri ospiti, la ricetta che andremo a preparare vi farà fare un figurone coi commensali! La pasta...
Primi Piatti

Ricetta: farfalle con panna, tonno e cipolla

Gli amanti della pasta corta troveranno la ricetta delle farfalle con panna, tonno e cipolla un'autentica prelibatezza. Grazie alla loro particolare forma molto scenografica, le farfalle imprigionano nelle loro pieghe qualsiasi tipo di condimento. Il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.