Come preparare le mezze maniche con pancetta e pomodorini

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Cambiare le ricette in tavola serve a variare e a rendere più piacevole il pasto. Spesso si è alla ricerca di ricette non troppo complicate e semplici da realizzare che siano però buone e gradite anche ai palati più difficili o sofisticati. Le mezze maniche con pancetta e pomodorini costituiscono un ottimo primo piatto che possiede tutte le caratteristiche appena elencate. Facile da realizzate, risulta essere alla portata anche di cuochi poco esperti. Tramite la lettura di questo tutorial, potrete apprendere come preparare le mezze maniche con pancetta e pomodorini.

26

Occorrente

  • 400 g di mezze maniche
  • 250 g di pomodorini pachino
  • 100 g di pancetta (dolce o affumicata)
  • 3 cucchiai di pecorino romano
  • Mezza cipolla
  • Basilico
  • Origano
  • Rosmarino
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • Sale
  • Pepe nero
  • Qualche foglia di rucola (facoltativo)
36

Inizio preparazione

Si inizia tagliando finemente mezza cipolla, indispensabile per conferire un aroma particolare al piatto di mezze maniche. Tagliata sottilmente la cipolla andrà rosolata in olio in un tegame antiaderente posto sulla fiamma a fuoco lento. Insaporire con il basilico fresco, tritato finemente, ed aggiungere un pizzico di origano ed un rametto di rosmarino con lo scopo di donare più sapore. La pancetta potrà essere scelta in base al proprio gusto, optando per quella dolce o per quella affumicata. Tagliare a piccoli cubetti e versare in padella insieme al soffritto. Appena si sarà dorata per bene, bagnare con del vino bianco secco e lasciando sfumare a fuoco basso, per circa un quarto d’ora.

46

Aggiungere i pomodorini

Mentre la preparazione precedente si cuoce è necessario preparare anche i pomodorini che andranno lavati e pelati e divisi in due. I pomodori più adatti sono quelli che hanno raggiunto una buona maturazione e risultano essere più succosi. Amalgamare i pomodorini così preparati con il resto del condimento e mescolare bene, con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Insaporire con il sale ed un pizzico di pepe nero lasciando cuocere per ulteriori 10 minuti a fuoco vivo, in modo da far restringere il tutto.

Continua la lettura
56

Cottura mezze maniche

Una volta che il condimento è quasi pronto ci si può dedicare alla cottura della pasta. È necessario portare a bollore una pentola d'acqua salta, gettarvi dentro le mezze maniche rimestando di tanto in tanto. Dopo circa 8 minuti assaggiare la pasta e scolare al dente. Scolata la pasta si andrà ad aggiungere il condimento precedentemente preparato, ripassando il tutto in una padella grande e facendo cuocere per circa 1 minuto. Aggiungere del pecorino romano e continuare a mescolare. Disporre la pasta sul piatto di portata spolverizzandola con del prezzemolo fresco, tritato finemente. Servire calda. Potete accompagnare questo primo piatto con del vino rosso secco, dal sapore corposo ed intenso. Per un gusto più vigoroso, si può aggiungere al condimento qualche foglia di rucola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cuocere la pasta al dente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: mezze maniche pomodoro e basilico

Quando si parla di cucina italiana, vengono in mente delle ricette culinarie che vanno dagli antipasti fino ai dessert di fine pasto. Molte di queste possono venir consumate da chiunque, non apportando un'eccessiva quantità di zuccheri o grassi. Esistono...
Primi Piatti

Come fare le mezze maniche con le cozze e lo zafferano

Se avete voglia di sperimentare un primo piatto sano e leggero da inserire nei vostri menù della stagione estiva, potete cimentarvi nella preparazione di appetitose mezze maniche con cozze e zafferano. Si tratta di una deliziosa sinfonia di sapori genuini...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di patate alla pancetta

Se durante la stagione invernale amate gustare golose zuppe, ecco a voi la ricetta per prepararne una a base di patate e pancetta. Con ottimi ingredienti e un’ora di tempo a disposizione fra preparazione e cottura, otterrete una zuppa irresistibile...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al radicchio rosso e pancetta

Le lasagne al radicchio rosso e pancetta sono un primo piatto ricco ed invitante. Potete servirle ad una cena informale. Sono perfette da portare in tavola per il pranzo della domenica da trascorrere in compagnia della vostra famiglia. Il retrogusto amarognolo...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine verdi con pancetta e crema di panna

Le fettuccine verdi con pancetta e crema di panna sono un piatto economico ma gustoso. Hanno un sapore delicato e la loro cremosità è irresistibile. Potete preparare l'impasto base con gli spinaci surgelati o con quelli freschi. Per velocizzare i tempi...
Primi Piatti

Mezze penne con speck e stracchino

Preparare un buon primo piatto può spesso sembrare facile, ma in realtà, per realizzare qualcosa di veramente particolare in grado di stuzzicare molti palati e soprattutto per i più esigenti, è importante cercare di stupire. Un ottimo primo da fare...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta? Vediamolo insieme in questa guida. La ricetta è abbastanza semplice da preparare e richiede un'ora di tempo. Una porzione apporta circa 400 calorie, quindi lo potrete gustare come portata unica. Gli ingredienti...
Primi Piatti

Come preparare il risotto pancetta e zafferano

Riuscire a realizzare pietanze sempre nuove da servire ai nostri familiari o in certe occasioni ai nostri ospiti, non è sempre un impresa facile. Infatti, le idee per realizzare piatti diversi dal sapore unico spesso mancano. Quindi, continuando a leggere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.