Come preparare le noci ripiene di Roquefort

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La noce è un tipo di frutta secca che solitamente si mangia durante l'autunno oppure in occasione delle feste di Natale. La sua classica forma si può facilmente riprodurre con la pasta che in genere utilizziamo per preparare panini dolci o salati.
Vi starete sicuramente chiedendo come sia possibile.
Ebbene, esiste un apposito stampo a forma di noce che riproduce esattamente il frutto nei inimi dettagli.
All'interno delle noci si possono mettere vari tipi di farcitura. Quelle che si utilizzano maggiormente sono la crema di nocciole e la marmellata di fragole. In questo caso però noi andremo a vedere come preparare le noci ripiene di Roquefort.

26

Occorrente

  • 200 gr. farina di tipo "00"
  • 100 gr. di burro freddo
  • 25 gr. di parmigiano
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • 100 gr. di formaggio Roquefort
  • Sale
  • Mixer
  • Sac à poche
36

La ricetta che vi propongo qui di seguito si realizza con una sorta di pasta frolla molto leggera. Come prima cosa allora preparate l'impasto, servendovi di farina, uova, burro, parmigiano e un pizzico di sale.
Mescolate gli ingredienti con le mani e aggiungete un po' di lievito, dopodiché impastate il tutto per qualche minuto.
Fate attenzione a non lavorare troppo la pasta, poiché il calore delle mani tenderà a smontarla, compromettendone la compattezza.
La frolla ha bisogno di riposare, quindi non stendetela subito. Create una palla con l'intero impasto che avrete ottenuto e lasciatela in frigorifero per almeno mezz'ora.

46

Adesso è la volta del ripieno. Mentre attendete che la pasta finisca di riposare in frigo, preparate il Roquefort. Si tratta di un formaggio a base di latte ovino che presenta al suo interno una muffa di colore verde-bluastro.
Tagliatene circa 100 grammi, facendo attenzione a togliere la crosta, e realizzate tanti piccoli dadini.
Disponete i pezzetti di formaggio in un mixer e frullateli insieme ad un tuorlo, fino ad ottenere un composto cremoso.
Ora tirate fuori la pasta dal frigo e collocatevi la crema di Roquefort, lasciandola in fresco mentre preparate le noci con il vostro impasto fresco.

Continua la lettura
56

È ora il momento di realizzare le noci ripiene di Roquefort. Ricavate tante palline di pasta e disponetele all'interno dello stampo per creare i gusci delle noci. Quando avrete utilizzato tutto l'impasto per realizzare le noci, togliete la crema di Roquefort dal frigorifero e versatela in una sac à poche (o tasca da pasticciere).
Prendete un mezzo guscio di impasto e disponetelo sul tavolo, in modo tale che la parte concava si orienti verso l'alto. All'interno distribuite il ripieno di Roquefort aiutandovi con la sac à poche.
Quando avrete riempito il guscio inferiore, prendete un altro mezzo guscio per andare a coprire il ripieno.
Ripetete la stessa procedura per tutti i gusci ed infine servite le vostre noci ripiene di Roquefort.
A questo punto non mi resta altro da fare che augurarvi buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate riposare l'impasto per minimo 30 minuti.
  • Aggiungete un tuorlo al Roquefort per creare una crema compatta e saporita.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Cipolle ripiene con mortadella e noci

Non il classico antipasto! Oggi vi proponiamo un piatto d'entrée diverso dal solito, a base di ortaggi molto versatili in cucina: le cipolle. Per renderle stuzzicanti e gradite a tutti, le cuoceremo al forno, ripiene. Utilizzeremo la parte interna per...
Antipasti

Come preparare le zucchine ripiene con uova e formaggio

Le zucchine ripiene con uova e formaggio costituiscono una soluzione perfetta che consente di trasformare delle semplici verdure in un piatto gustoso. I modi per preparare le verdure ripiene sono innumerevoli e generalmente variano a secondo delle diverse...
Antipasti

Come preparare le melanzane ripiene vegane

Creare delle ricette vegane, soprattutto se avete una cena imminente, è sempre un'impresa particolare. Nella seguente guida vi sarà spiegato come preparare una ricetta vegana a base di melanzane ripiene, con una farcitura differente dalla classica carne....
Antipasti

Come preparare la terrina di patate con noci e gorgonzola

Le patate con noci e gorgonzola rappresentano un secondo piatto particolarmente gustoso. La semplicità e il sapore delizioso degli ingredienti rendono questa portata tanto apprezzata da tutti. Il gorgonzola con le noci è infatti un abbinamento perfetto,...
Antipasti

Come preparare le zucchine ripiene alla ligure

La zucchina o zucchino è una verdura prettamente italiana, tant'è vero che, esportata in epoca relativamente recente, ha conservato anche all'estero il suo nome italiano. È un alimento molto digeribile e privo di calorie, perciò largamente consigliato...
Antipasti

Come preparare le olive all'ascolana ripiene

Se desiderate da tempo fare una ricetta particolare e mai provata dal vostro palato, beh ecco l'occasione giusta per poterla creare. Potete tranquillamente creare, tramite semplici ed utili consigli nostri, Come preparare le olive all'ascolana ripiene....
Antipasti

Come preparare le zucchine ripiene alla mortadella

Le zucchine costituiscono un elemento culinario basilare nelle tradizioni mediterranee e possono essere cucinate in tanti modi diversi per accompagnare primi piatti e realizzare ottimi contorni, fino a costituire dei veri e propri secondi piatti molto...
Antipasti

Come preparare le barchette di patate ripiene

Spesso lavorando ai fornelli non è possibile esprimere la propria creatività per come si vorrebbe soprattutto per mancanza di tempo oppure perché si incontrano difficoltà nella realizzazione di alcune ricette particolarmente sfiziose.Una valida idea...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.