Come preparare le panadas sarde

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le panadas sarde sono un piatto tipico e molto antico di questa meravigliosa isola. La panada è come una piccola torta salata con un involucro di pasta e un ripieno che può variare a seconda delle tradizioni e della zona. La ricetta che andiamo a preparare qui prevede un misto di carni di maiale e agnello, ma il ripieno può essere personalizzato in base alle proprie esigenze e preferenze. Alcune preparazioni prevedono anziché il ripieno di carne, quello di formaggio o addirittura è possibile creare un ripieno vegetariano, ricco di verdure a piacere o per i più piccoli un ripieno di pollo e tacchino. Insomma è facile sbizzarrirsi!

26

Occorrente

  • 500 g di farina
  • 150 g di strutto
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 250 g di maiale
  • 250 g di agnello
  • 100 g di salsiccia
  • 1 cipolla
  • lardo q.b
  • 100 g di olive denocciolate
  • 100 g di pomodori secchi
  • una bustina di zafferano
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di olio EVO
  • pepe q.b.
36

La pasta

Per preparare la pasta per prima cosa ammorbidire lo strutto a bagno maria. Quindi prendere un pentolino, riporre sopra una ciotola, che non deve mai stare a contatto con l'acqua. Nella ciotola mettere lo strutto e accendere il fuoco a fiamma dolce, ricordandosi che l'acqua non deve mai bollire. Una volta ammorbidito metterlo in una ciotola con la farina e il sale ed impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. A questo punto coprire l'impasto ottenuto con la pellicola trasparente e lasciare riposare per circa 30 minuti.

46

Il ripieno

Mentre aspettate che la pasta riposi, iniziate ad occuparvi del ripieno. In un tegame fate soffriggere l'olio con la cipolla e aggiungete la carne di maiale, la carne di agnello e la salsiccia tagliate a pezzetti o tritate. Far rosolare per bene la carne. Abbassare il fuoco e aggiungere il lardo, i pomodori secchi e le olive denocciolate. A questo punto aggiungere anche una bustina di zafferano, il prezzemolo e una spolverata di pepe nero. Lasciar insaporire e aggiustare di sale.

Continua la lettura
56

Preparazione e cottura

Una volta riposata la pasta, stenderla con il matterello fino a creare una sfoglia abbastanza sottile. Con un tagliapasta o in mancanza di questo con un bicchiere, ottenere dei dischi di numero pari. A questo punto prendere un disco, tenerlo in mano alzando i bordi e adagiarvi un po' di ripieno. Prendere un altro disco e coprire come fosse il coperchio, assicurandosi di chiudere bene i bordi e arricciarli all'interno. Se volete per questa operazione potete aiutarvi adagiando il primo disco in delle coppette. Se si desidera anziché creare le panadas piccole monoporzione, è possibile creare un unica panadas con due grandi dischi e mettere all'interno tutto il ripieno, creando così una grande torta salata da porzione. Sarà comunque un piatto delizioso e unico.
Quando saranno tutte pronte, disporle su una teglia e infornarle a 180° per circa 25 minuti. Servire le panadas calde.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le panadas sono molto versatili e possono essere riempite a piacere a seconda dei gusti e delle esigenze.
  • E' possibile prepararle in anticipo, pre-cuocerle e poi congelarle. Al momento del servizio basterà scaldarle in forno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta con sarde e finocchietto

Se per preparare una ricetta veloce intendiamo usare ingredienti semplici e poco costosi, possiamo optare per della pasta con sarde e finocchietto. Si tratta di un'elaborazione che non richiede molto tempo a disposizione, ma è in grado di deliziare anche...
Primi Piatti

5 ricette di pasta con le sarde

La pasta rappresenta l'alimento che viene preparato in qualsiasi abitazione degli italiani ed esistono tante squisite ricette culinarie da preparare. Anche gli individui che seguono un regime dietetico la possono consumare ogni giorno, perché l'importante...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con sarde e zucchine

Capita molto spesso di ritrovarsi ad invitare amici e parenti a casa propria ma, nel momento della preparazione, non avete la minima idea di cosa servire ai commensali. Trovare in queste occasioni la ricetta giusta, capace di soddisfare anche i palati...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto

Volete preparare un piatto goloso che possa piacere anche ai palati più raffinati? Ecco a voi la ricetta che vi illustrerà come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto. Per realizzare questa specialità bisogna avere un po' di tempo da...
Primi Piatti

Come preparare le lasagnette ai pomodori disidratati

Cosa c'è di meglio di un buon primo piatto per avviare un pranzo in famiglia o tra amici? Questa pietanza ci permette di dare libero sfogo alla nostra fantasia, perché si presta a qualunque tipo di ricetta. L'ingrediente base, naturalmente, è la pasta....
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di piselli allo yogurt

Se vuoi portare il colore e il gusto della primavera sulla tua tavola, ecco per te la ricetta di un piatto raffinato e gustoso: la vellutata di piselli allo yogurt. Si tratta di una soffice crema di piselli arricchita dal profumo della menta, dalla croccantezza...
Primi Piatti

Come preparare i fagottelli di stinco al cappuccino

Preparare dei piatti diversi a volte sembra una cosa molto difficile in quanto siamo abituati a cucinare la maggio parte delle volte sempre gli stessi piatti. Per coloro però che amano diversificare il menù, una ricetta molto particolare da preparare...
Primi Piatti

Come preparare la lasagna alla genovese

La lasagna è uno di quei piatti, preparati durante il periodo invernale. I modi per preparare la lasagna possono essere tantissimi: in bianco con besciamella e mozzarella, con il ragù di carne, ai funghi, al pesto ecc. In questa guida però, si parlerà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.