Come preparare le pappardelle al sugo di noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una delle tipologie di pasta nazionali italiane, conosciuta ed ammirata in tutto il mondo, è la trafila delle pappardelle. Le pappardelle fatte in casa hanno un sapore unico ed inimitabile, sopratutto se preparate con amore. La preparazione delle pappardelle è molto semplice, richiede solo un po' di pazienza e delle uova freschissime. Un sugo molto buono da abbinare alle pappardelle è quello alle noci; un sugo della cucina ligure dal sapore molto dolce e vellutato. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come preparare le pappardelle al sugo di noci.

26

Occorrente

  • 300gr di farina; 3 uova; funghi; noci; olio extravergine di oliva; sale; pepe
36

Realizzare le pappardelle

Se volete realizzare un piatto gustoso interamente con le vostre mani, allora dovete cominciare dal realizzare le pappardelle. Se invece preferite acquistare le pappardelle in supermercato, allora passate direttamente al punto successivo. Per preparare le pappardelle dovete prendere una ciotola e versarci la farina e 3 uova intere. Mescolate il tutto sino a creare un composto omogeneo che potrete lavorare con le mani. Impastate sino a quando tutta l'acqua non si è assorbita. Stendete la pasta con un mattarello e tagliatela della forma delle pappardelle o meglio tiratele con la macchina per la pasta fresca.

46

Tritare le noci

Prendete delle noci e sgusciatele, facendo attenzione ad eliminare ogni residuo di guscio e di gheriglio. A questo punto dovete sminuzzarle accuratamente con un coltello. Se preferite, potete tranquillamente utilizzare un frullatore, facendo però attenzione a non ridurle in polvere. Tagliarle in modo grossolano dovrebbe comunque essere sufficiente. A parte prendete una ciotola e lavate i funghi. Tagliate anche questi in modo grossolano.

Continua la lettura
56

Soffriggere le noci

In un tegame fate soffriggere uno spicchio di aglio e poi unite i funghi e le noci. Per soffriggere, utilizzate esclusivamente olio extravergine di oliva, che renderà il piatto più leggero e gustoso. Insaporite il tutto con del sale e del pepe quanto basta. A questo punto unite un po' di acqua e coprite il tegame. Potete dunque mettere l'acqua per la pasta, dove cucinare le vostre pappardelle. Fatele cuocere il tempo giusto ed aggiungete del sale grosso nell'acqua.

66

Condire le pappardelle

Scolate le pappardelle e, ancora fumanti, versatele nel tegame con i funghi e le noci. Fate saltare il tutto in padella per qualche minuto e lasciate riposare in modo che la pasta si insaporisca. Se gradite, potete aggiungere del peperoncino. Servite il piatto bollente, accompagnato da un buon vino rosso da tavola, oppure un vino corposo che ne esalti il sapore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le pappardelle con funghi e noci

Le pappardelle con funghi e noci è una deliziosa ricetta dagli ingredienti autunnali. È un primo piatto facile e veloce da preparare. Serve solo il tempo necessario per cuocere il sughetto ai funghi e noci e scottare la pasta. Se in una tranquilla serata...
Primi Piatti

Come preparare i pansoti al sugo di noci

Non tutti sanno cosa sono i pansoti, pasta tipica della Liguria. Sono molto simili ai ravioli e si possono preparare con diversi ripieni: carne, formaggio oppure verdure. I piatti tipici prevedono che vengano preparati con sughi a base di pomodoro, come...
Primi Piatti

Pappardelle al sugo rosso di baccalà

Per gli amanti del pesce, l'arrivo della bella stagione è l'occasione giusta per assaporare squisiti piatti di mare. Sebbene siano a nostra disposizione tutto l'anno non c'è niente di meglio dell'estate per gustare davvero simili ricette. Magari durante...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle noci e gorgonzola

Quando si vuole preparare un primo speciale, la soluzione ideale è quella di preparare la pasta fresca. A questo proposito va scelto il formato e il condimento che va abbinato. Tuttavia, le più semplici da realizzare sono pappardelle. Facili da stendere...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al sugo di alici

La ricetta pappardelle al sugo di alici è un piatto tipicamente mediterraneo dal sapore fresco e balneare, principalmente è una ricetta siciliana. Questo primo piatto sarà il pranzo o la cena ideale per la vostra famiglia o con i vostri amici, magari...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle di castagne al sugo di noci

Le tagliatelle di castagne al sugo di noci sono un primo piatto tipicamente autunnale da presentare in tavola durante il pranzo della domenica o in occasioni speciali. Per prepararle è necessario avere almeno un paio d'ore libere a disposizione, compreso...
Primi Piatti

Ricetta: penne al sugo di noci

La pasta è un piatto della tradizione italiana. Cucinata con un sugo al pomodoro, con il formaggio o con qualunque altro sugo, la pasta, è sempre un piatto molto gradito ed apprezzato. Se volete scoprire una nuova ricetta per cucinare la pasta leggete...
Primi Piatti

Come cucinare gli gnocchi di castagne al sugo di noci

Le castagne sono sicuramente il frutto autunnale più versatile che esista: infatti, esistono moltissime ricette che hanno come ingredienti principali le castagne. Inoltre, esse non contengono alcun tipo di glutine, quindi sono perfette per chi soffre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.