Come preparare le pappardelle rustiche con salsiccia e porri

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le pappardelle rustiche con salsiccia e porri
17

Introduzione

Le pappardelle rustiche con salsiccia e porri sono un primo piatto particolarmente nutriente e dall'aroma assai appetitoso, che combina il sapore intenso della salsiccia alla delicatezza dei porri, conferendo alla pietanza un gusto in grado di accontentare anche i palati più sopraffini. In questo tutorial vedremo nel dettaglio come preparare questa ricetta, fatta di ingredienti semplici e genuini. Il procedimento è piuttosto semplice ed il risultato garantito. Le dosi indicate sono adatte a 4 persone.

27

Occorrente

  • Pasta all’uovo: 400 gr di farina, 4 uova, un pizzico di sale
  • Condimento: 2 salsicce di suino, 2 porri di media grandezza, 1 bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine d’oliva, sale, pepe, parmigiano grattugiato. Optional: prezzemolo fresco tritato
37

Potete acquistare le pappardelle all’uovo già confezionate, ma se desiderate prepararle da soli, sicuramente ne trarrete maggiore gusto e soddisfazione. Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro (preferibilmente una spianatoia in legno, la cui superficie rugosa consente di ottenere una pasta ruvida e porosa), aggiungete le uova, un pizzico di sale ed iniziate ad impastare energicamente. Se, durante la lavorazione, l’impasto dovesse risultare troppo duro e secco, potete aggiungere anche un paio di cucchiai di acqua tiepida. Quando avrete ottenuto una palla di pasta elastica, liscia e compatta, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in un luogo fresco ed asciutto, al riparo da correnti d'aria, che fanno seccare la pasta, per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo riprendete il panetto e con il mattarello o la macchina tirate la pasta, fino ad ottenere una sfoglia sottile, da circa 2 mm di spessore. Ripiegate più volte la sfoglia su sé stessa e, con un coltello ben affilato, tagliate le pappardelle ad uno spessore di circa 2 cm. Stendetele ad asciugare e nel frattempo dedicatevi al condimento.

47

Prendete i porri, lavateli, privateli della parte esterna più dura e delle estremità verdi; quindi tagliateli a rondelle molto sottili e metteteli ad appassire a fuoco dolce, in un tegame, con 2 cucchiai d'olio extravergine d’oliva, avendo l'accortezza di mescolare di tanto in tanto per cuocerli uniformemente. Nel mentre private le salsicce del budello esterno, sgranatele con le mani o aiutandovi con una forchetta ed incorporatele ai porri. Alzate la fiamma e lasciatele rosolare bene, senza mai perderle d'occhio, mescolando di frequente affinché non si attacchino al fondo della padella e non si brucino. Non appena risulteranno belle dorate, sfumate col vino bianco secco e lasciatelo evaporare. Infine regolate di sale e pepe, mescolate per far amalgamare bene gli ingredienti tra loro e spegnete la fiamma.

Continua la lettura
57

Lessate le pappardelle in abbondante acqua, leggermente salata, cui avrete aggiunto anche un cucchiaio d'olio, in modo che la pasta poi non si attacchi. Scolatele al dente, conservando un po’ d'acqua di cottura. Trasferite il tutto immediatamente in padella col condimento di salsicce e porri e fate mantecate per pochi istanti; quindi disponete sul piatto da portata e terminate l'opera con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato e, se vi piace, prezzemolo fresco tritato. Servite in tavola le pappardelle fumanti ed aromatiche. Questo primo piatto dal sapore deciso si accompagna bene con un buon vino rosso, secco e corposo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere una pasta dalla consistenza rustica consiglio di usare farina 0 anziché 00; essendo peró piú difficile da lavorare, potete anche optare per una via di mezzo: 200 gr dell'una insieme a 200 gr dell'altra.
  • Le pappardelle rustiche salsiccia e porri sono ottime anche allo zafferano: basta farne sciogliere una bustina nell'acqua di cottura della pasta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare le pappardelle di castagne con porcini e salsiccia

Le pappardelle di castagne con porcini e salsiccia sono una portata dai sapori e profumi caratteristici della stagione autunnale. Potete presentare questo piatto ad una serata tra amici. Sono perfette persino da servire in tavola per il pranzo della domenica....
Primi Piatti

Pappardelle funghi, salsiccia e tartufo

Dovete organizzare una cena dell'ultimo minuto ma non sapete cosa preparare? Vorreste realizzare un primo piatto gustoso e innovativo ma contemporaneamente sbrigativo? All'interno di questa guida troverete alcuni pratici consigli, con i quali potrete...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con salsiccia e crema di porro

La pasta fresca è quella che fa ricordare la nonna ed i pranzi domenicali in famiglia. Esistono numerose ricette di cucina davvero squisite da preparare. L'importante è ricorrere ad ingredienti freschi e fare la pasta direttamente in casa. La pasta...
Primi Piatti

Ricetta: trofie ai porri, salsiccia e radicchio

Quando la fame inizia a farsi sentire, un buon piatto di pasta è sempre la soluzione ideale. La pasta è senza dubbio la regina delle nostre tavole. Piace praticamente a tutti, grazie alla sua caratteristica migliore: abbinarsi a tanti condimenti diversi....
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle al sugo di noci

Una delle tipologie di pasta nazionali italiane, conosciuta ed ammirata in tutto il mondo, è la trafila delle pappardelle. Le pappardelle fatte in casa hanno un sapore unico ed inimitabile, sopratutto se preparate con amore. La preparazione delle pappardelle...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle ai funghi porcini

Siamo anche noi pronti a proporre a tutti i nostri ospiti, una ricetta che è tipica del periodo autunnale, ma anche utilizzata un po' in tutto il periodo dell'anno, grazie alla possibilità di avere sempre a portata di mano questo fungo, veramente unico...
Primi Piatti

Come preparare pappardelle al piccione affogato

Le pappardelle al piccione affogato rappresentano un primo piatto tipico della tradizione culinaria della regione Toscana. Si tratta di una pietanza molto gustosa ed anche abbastanza semplice da preparare: basta infatti seguire attentamente la ricetta...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle fresche ai fiori di zucca

I fiori di zucca sono molto versatili in cucina: possono essere usati per preparare le creme, gli antipasti, le fritture, i contorni ed anche i condimenti per i primi piatti. In questa guida, nello specifico, vedremo come utilizzarli al fine di preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.