Come preparare le patate al forno con camembert e semi di papavero

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete alla ricerca di una ricetta gustosa, semplice da preparare e anche particolarmente economica, le patate al forno con camembert e semi di papavero fanno proprio al caso vostro. Si tratta di un secondo piatto goloso da servire durate il periodo autunnale o in inverno quando c’è la necessità di mettere in tavola qualcosa di caldo e nutriente. Se avete tutti gli ingredienti a portata di mano iniziate a preparare questa specialità da mettere in tavola durante la prossima occasione utile. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà particolarmente difficile comprendere come preparare le patate al forno con camembert e semi di papavero.

25

Occorrente

  • 1 kg di patate
  • 250 g di camembert
  • una cipolla
  • semi di papavero
  • burro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
35

Per prima cosa lavate accuratamente le patate sotto il getto della fontana senza togliere la buccia. Assicuratevi che abbiano più o meno tutte le stesse dimensioni perché solo così otterrete una cottura uniforme. Trasferite le patate in una casseruola, copritele con acqua fredda, aggiungete un pizzico di sale e mettetele sul fuoco a fiamma vivace. Appena l’acqua inizierà a bollire, copritele con un coperchio di adeguate dimensioni e proseguite la cottura per un quarto d’ora a fuoco dolce. Appena saranno pronte scolatele e lasciatele leggermente intiepidire dopodiché tagliatele a metà.

45

Sbucciate la cipolla e con un coltello ben affilato tagliatela a fette sottili. Imburrate accuratamente le pareti interne di una pirofila adatta per le cotture in forno. Disponete sul fondo le patate tagliate a metà, proseguite con uno strato di fettine di cipolla dopodiché salate e insaporite con una generosa macinata di pepe. Irrorate con un po’ di olio extravergine d’oliva e cuocete in forno già caldo impostato sui 180°C. Se volete rendere questo piatto ancora più gustoso, aggiungete un pizzico di cannella in polvere e poco origano essiccato.

Continua la lettura
55

Intanto tagliate il camembert a cubetti, sfornate le patate che saranno rimaste in forno per almeno un quarto d’ora e cospargetele con questa dadolata. Aggiungete un cucchiaio di semi di papavero e infornate di nuovo per altri cinque minuti o sei. Quando il camembert si sarà ammorbidito e prima che si sciolga eccessivamente, togliete dal forno la pirofila e portatela direttamente in tavola assieme a un ottimo vino rosso.
Le patate migliori per preparare questo piatto sono quelle a pasta gialla perché mantengono bene la cottura e hanno una consistenza soda. Se non riuscite a reperirle potete adoperare quelle a buccia rossa altrettanto buone da gustare anche se tendono a disfarsi dopo diversi minuti di cottura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i bagles americani ai semi di papavero con salmone affumicato

Vogliamo preparare uno spuntino sostanzioso ma dal sapore particolare e inedito. Invece del solito panino desideriamo qualcosa di nuovo, magari preparato da noi. I bagles americani ai semi di papavero sono una sorta di paninetto a ciambella che possiamo...
Antipasti

Ricetta: biscotti ai semi di papavero

La ricetta dei biscotti ai semi di papavero è un'idea originale per proporre una merenda sfiziosa e diversa dal solito. L'ingrediente principale della ricetta, i semi di papavero, sono reperibili in tantissime qualità diverse, tra cui le più note sono...
Antipasti

Come preparare le patate al forno farcite con taleggio e salsiccia piccante

Molto spesso quando non si ha idea di cosa preparare per cena, si realizzano delle ricette semplici a base di patate che in molti casi vengono preparate con una cottura al forno. Le patate al forno, sono amate da grandi e piccini e solitamente si prestano...
Antipasti

Come preparare patate al forno croccanti

Le patate al forno croccanti sono da sempre un ottimo contorno che mette d'accordo tutti a tavola, dai più grandi ai più piccini. Abbinate ad un filetto tenero di carne o come accompagnamento del pesce, o ad un gustoso arrosto, è sicuramente un grande...
Antipasti

Come preparare patate e funghi porcini al forno

Tra i contorni più gustosi ed apprezzati in cucina vi è sicuramente quello che prevede la combinazione di patate e funghi porcini al forno. Si tratta di un piatto davvero semplice da realizzare, che può essere cucinato in qualsiasi periodo dell'anno...
Antipasti

Come preparare le patate al forno con funghi e grana

Se volete proporre un avola un contorno davvero delizioso, queste patate al forno con funghi e grana fanno proprio al caso vostro. È il piatto ideale per riscaldare le serate autunnali più fredde. È ottimo da gustare assieme a carni bianche grigliate...
Antipasti

Come preparare le patate al forno ripiene di spinaci

Le patate al forno ripiene di spinaci sono un piatto leggero e gustoso da servire in tavola ben caldo. Potete accompagnarle con delle verdure saltate in padella, oppure con un tagliere di salumi e formaggi tipici della vostra zona. Se non avete idea di...
Antipasti

Friggitelli al forno con patate

Se dovete preparare una cena speciale, provate a fare i friggitelli al forno con patate. Questi ultimi si possono utilizzare per fare un contorno sfizioso e gustoso. I friggitelli sono dei piccoli peperoni verdi dal gusto dolce, tipici delle regioni del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.