Come preparare le patate al forno con funghi e grana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete proporre un avola un contorno davvero delizioso, queste patate al forno con funghi e grana fanno proprio al caso vostro. È il piatto ideale per riscaldare le serate autunnali più fredde. È ottimo da gustare assieme a carni bianche grigliate o con formaggi a pasta molle. Servite questa specialità gastronomica assieme a un vino rosso ben strutturato a temperatura ambiente e il successo sarà assicurato. Se avete tutti gli ingredienti in casa, non vi rimane altro da fare che mettervi al lavoro. Leggendo la guida qui riportata comprenderete al meglio come preparare le deliziose patate al forno con funghi e grana.

25

Occorrente

  • 1000 g di patate
  • 500 g di funghi porcini
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 70 g di grana grattugiato
  • burro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
35

Per prima cosa prendete le patate e pelatele accuratamente. Appoggiatele su un piano di lavoro e affettatele a rondelle spesse almeno un centimetro. Versate abbondante acqua in una pentola e mettetela sul fuoco. Appena arriverà a ebollizione salatela e utilizzatela per sbollentare le fette di patata per non più di cinque minuti.
Appena saranno pronte scolatele e lasciatele raffreddare in uno scolapasta. Per ottenere un risultato finale ottimo sotto ogni punto di vista, scegliete patate gialle perché solitamente sono meno acquose e hanno una consistenza più soda. In questo modo durante la rapida cottura non si sbricioleranno.
Intanto pulite bene i funghi che avete a disposizione poi tagliateli per il lungo a fette spesse circa mezzo centimetro.

45

Versate sia le patate che i funghi in una ciotola, unite un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva, insaporite con un pizzico di sale e mescolate accuratamente.
Imburrate generosamente una pirofila e versateci dentro il contenuto della ciotola. Livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio di legno e aggiungete qualche fiocchetto di burro.

Continua la lettura
55

Preriscaldate il forno a 180°C e quando sarà ben caldo infornate la pirofila. Dopo circa trenta minuti di cottura sfornate le patate con i funghi porcini e cospargete la superficie con abbondante parmigiano grattugiato finemente. Infornate di nuovo la teglia e proseguite la cottura per altri cinque o sei minuti. Quando la vostra preparazione avrà formato una crosticina dorata e appetitosa. A questo punto non vi rimane altro che portare in tavola le vostre patate al forno con grana e gustarle assieme ai vostri ospiti. Questa ricetta è per quattro persone ma se prevedete di placare l'appetito di più persone vi basterà raddoppiare o addirittura triplicare la quantità degli ingredienti mantenendo comunque le proporzioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le patate al grana con tonno fresco

Molti bambini hanno difficoltà, soprattutto nei primi anni di vita, a mangiare il pesce: un alimento che è invece ricchissimo di grassi cosiddetti "buoni" e che andrebbe mangiato tra le due e le tre volte a settimana. Ecco quindi che le mamme devono...
Antipasti

Flan di grana con funghi champignon

Il flan di grana con funghi champignon è una ricetta gustosissima, raffinata e veloce da preparare. Possiamo considerare il flan un piatto ideale per quando si hanno ospiti inaspettati a cena. Gli ingredienti sono semplici e facilmente reperibili. Si...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di patate con funghi misti

Gli sformatini di patate con funghi misti possono essere presentati in tavola sia come sfizioso antipasto che come secondo se accompagnati con verdure stufate. Questi sformatini sono abbastanza semplici da preparare anche se è necessario avere a disposizione...
Antipasti

Come preparare le patate al forno farcite con taleggio e salsiccia piccante

Molto spesso quando non si ha idea di cosa preparare per cena, si realizzano delle ricette semplici a base di patate che in molti casi vengono preparate con una cottura al forno. Le patate al forno, sono amate da grandi e piccini e solitamente si prestano...
Antipasti

Come preparare la frittata al forno salsiccia e funghi

Se volete proporre in tavola qualcosa di diverso dal solito adoperando però ingredienti che già potreste avere in casa, provate a preparare la frittata al forno di salsiccia ai funghi. Si tratta di un piatto semplice ma gustoso e povero di grassi aggiunti....
Antipasti

Come preparare patate al forno croccanti

Le patate al forno croccanti sono da sempre un ottimo contorno che mette d'accordo tutti a tavola, dai più grandi ai più piccini. Abbinate ad un filetto tenero di carne o come accompagnamento del pesce, o ad un gustoso arrosto, è sicuramente un grande...
Antipasti

Come preparare le patate al forno con camembert e semi di papavero

Se siete alla ricerca di una ricetta gustosa, semplice da preparare e anche particolarmente economica, le patate al forno con camembert e semi di papavero fanno proprio al caso vostro. Si tratta di un secondo piatto goloso da servire durate il periodo...
Antipasti

Ricetta: millefoglie di patate e funghi

Con "millefoglie" si vuol chiamare qualsiasi preparazione composta da più strati. Il termine è prestato dalla pasticceria ma si può applicare anche a preparazioni salate. La ricetta qui proposta del millefoglie di patate e funghi è semplice e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.