Come preparare le patate fisarmonica

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le patate fisarmonica
17

Introduzione

Dalla loro scoperta in America ad oggi, le patate hanno avuto un ruolo fondamentale nell'alimentazione. Considerato un alimento povero, le patate sono ricche di carboidrati e hanno dato il loro supporto maggiore durante i tempi di carestia o di guerra. In tutti questi anni di storia le patate hanno visto un largo impiego in tantissime ricette diverse. Il loro massiccio utilizzo è dovuto alla squisitezza e alla facilità di preparazione che contraddistinguono questo alimento. Oggi vi mostrerò una ricetta davvero semplice e veloce. È una ricetta ottima se avete ospiti, in quanto è molto scenografica, ma al contempo veloce da preparare, perfetta quindi se vi trovate alle strette. La ricetta è quella delle patate fisarmonica. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • 1 kg di patate
  • 200 g pancetta o prosciutto cotto
  • 4-5 rametti rosmarino
  • Sale
  • Olio extravergine d'oliva
37

Iniziate la preparazione delle patate fisarmonica sbucciando le patate. Successivamente lavatele in acqua per eliminare tutte le impurità e asciugatele con un panno di cotone. Procedete quindi con un coltello ad affettare le patate nel senso trasversale. Attenzione a non tagliare completamente le patate. Le fette che create devono restare attaccate alla base l'una all'altra. Se non riuscite nell'operazione potreste aiutarvi con due stecchini in legno, che disposti su entrambi i lati della patata, eviteranno che il coltello affondi del tutto. Ponete ora le patate in una pentola, aggiungete acqua fredda e fate bollire il tutto per 10 minuti. Le patate non dovranno risultare completamente cotte. A questo punto tiratele fuori dall'acqua e procedete con la farcitura.

47

Prendete il rosmarino ed infilate qualche fogliolina in ogni fessura delle patate ma fate attenzione a non romperle: potete aiutarvi con un coltello sottile ma sempre con cautela. Tagliate la pancetta o il prosciutto cotto a cubetti molto piccoli, poi inserite anche la pancetta nelle fessure delle patate. Una volta completata questa operazione posate le vostre patate farcite su una teglia rivestita con della carta forno e versate un filo d'olio oppure mettete qua e là qualche fiocchetto di burro ed un pizzico di sale.

Continua la lettura
57

Infornate le patate e fate cuocere a 190° per circa 40 minuti. Per evitare che brucino, all'inizio potete coprirle con della carta d'alluminio. Dopo 15-20 minuti scopritele per farle dorare al punto giusto. Quando raggiungeranno un colore ben dorato saranno perfettamente cotte. Sfornatele e adagiatele su un vassoio per portarle in tavola ancora ben calde. Questa ricetta si presta a molte varianti. Ad esempio, se non amate pancetta o prosciutto cotto potete usare del formaggio, scamorza, mortadella, salame, funghi, speck o zucchine, ed anche porchetta, tutti tagliati sempre a dadini piccoli. Insomma potete farcire queste patate come più vi piace. Sta a voi scegliere il gusto che preferite! Usate per la preparazione patate farinose e preferibilmente di forma allungata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le crocchette di patate al tartufo

Volete realizzare un secondo piatto delizioso e nutriente ma non avete idea su cosa concentrare la vostra attenzione?! Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro. Un'ottima idea potrebbe essere quella di preparare delle crocchette di patate al tartufo....
Antipasti

Come preparare i bocconcini di patate al nero di seppia

I bocconcini di patate al nero di seppia sono un contorno originale da portare sulla nostra tavola. Il colore nero attirerà la curiosità di grandi e piccini, che gusteranno questi bocconcini buoni e appetitosi. Possiamo preparare i bocconcini di patate...
Antipasti

Come preparare i nidi di patate alla salsa di melanzane

Siete alla ricerca di un piatto goloso, semplice da fare e che possa piacere proprio a tutti? Ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare i nidi di patate alla salsa di melanzane. I nidi di patate hanno un aspetto invitante che attrae anche i...
Antipasti

5 modi per preparare la parmigiana di patate

Tra tutti i vari piatti che possono essere preparati a base di verdure e di qualche altro ingrediente, sicuramente non potete fare a meno di creare un'ottima parmigiana a base di patate. La parmigiana di patate, può essere condita in diversi modi e proprio...
Antipasti

Come preparare le patate duchessa

Per coloro che desiderano preparare un contorno delizioso per le proprie ricette, non c'è niente di meglio della preparazione delle patate duchessa. Si tratta di un piatto particolarmente apprezzato che può essere accompagnato sia con la carne che con...
Antipasti

Come preparare i carciofi con le patate

Abbiamo trovato dei bei carciofi al mercato ma non abbiamo molte idee su come cucinarli. Non vogliamo mangiarli crudi né farli al forno come al solito. Una valida alternativa, abbastanza veloce da preparare, è cuocerli in padella con le patate. Il gusto...
Antipasti

Come preparare le patate al forno farcite con taleggio e salsiccia piccante

Molto spesso quando non si ha idea di cosa preparare per cena, si realizzano delle ricette semplici a base di patate che in molti casi vengono preparate con una cottura al forno. Le patate al forno, sono amate da grandi e piccini e solitamente si prestano...
Antipasti

Come preparare il rosti di patate con aringhe affumicate

Il rosti di patate è un piatto tipico della tradizione svizzera. Si tratta di una pietanza a base di patate, preparate in padella in modo tale che si formi una crosticina superficiale. Ed è proprio questo dettaglio che rende golosa la ricetta.Inoltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.