Come preparare le patate ripiene

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le patate ripiene
16

Introduzione

Le patate fritte, al forno, lesse o al vapore rappresentano sempre dei classici contorni, apprezzati da grandi e piccini. Se cercate un’idea originale per preparare le patate, provate a farle ripiene. In questo caso, potrete dare ampio spazio alla vostra fantasia e creare dei primi piatti o degli antipasti, che sapranno sicuramente stupire i vostri ospiti. Salsicce, carne macinata e ragù, prosciutto e formaggio, tante le possibili combinazioni. Ecco dunque come preparare le patate ripiene.

26

Occorrente

  • 8 patate
  • 100 gr di formaggio filante
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di salsiccia
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 noce di burro
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Pangrattato
  • Sale
36

Pulire le patate

Per prima cosa, scegliete delle patate della stessa misura, di dimensioni medie, quindi lavatele accuratamente sotto l'acqua corrente, in modo da eliminare ogni traccia di terra, ed asciugatele bene. In una teglia, mettete sul fondo il sale grosso ed adagiate sopra le patate, ancora con la buccia, dopodiché trasferite il tutto in forno già caldo (220 gradi) e cuocete per circa 50 minuti. Una volte che le patate avranno terminato la cottura, rimuovetele dal forno e lasciatele intiepidire. Eliminate la buccia, che verrà via facilmente, dividetele a metà e, con l’aiuto di un cucchiaio, scavatele facendo attenzione a non bucarle.

46

Preparare il ripieno

Successivamente, in un ciotola, mettete la polpa delle patate, il sale, il burro, il prosciutto tagliato a pezzettini, il formaggio filante anche esso a pezzi, il parmigiano grattugiato ed il latte, quindi amalgamate il tutto. In una padella antiaderente, mettete un filo d’olio e della cipolla, quindi aggiungete la salsiccia sbriciolata, priva della parte esterna, e fatela rosolare per circa 10 minuti, sfumandola con un bicchiere di vino bianco. Una volta cotta, inseritela nel ripieno preparato precedentemente e mescolate bene il tutto, in modo da ottenere un composto omogeneo. Adesso, prendete le patate tagliate a metà, riempitele con la farcia, spolverizzatele con del pangrattato ed infornatele a 180° per 10/15 minuti.

Continua la lettura
56

Servire le patate

Quando il formaggio si sarà sciolto, saranno pronte per essere servite, meglio se tiepide. Se deciderete di servire le patate ripiene come primo o secondo, potrete accompagnarle con una salsa, come ad esempio la salsa barbecue o qualche altra dal sapore più piccante, a seconda dei vostri gusti personali. In alternativa, il ripieno potrà essere realizzato con delle verdure oppure con i funghi. Quest'ultimi, una volta saltati in padella con olio e cipolla tritata, potranno essere aggiunti all'impasto, sostituendo il prosciutto cotto e la salsiccia, in maniera tale da realizzare un piatto che potrà essere gustato anche dai vegetariani. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le lasagne con patate e cozze

Se siete alla ricerca di un piatto gustoso e ricercato, provate a preparare queste lasagne con patate e cozze. Prima di mettervi all'opera, assicuratevi di avere un po’ di tempo libero a disposizione da dedicare alla cucina in tutta tranquillità. Ecco...
Primi Piatti

Come preparare lo spezzatino di salsiccia e patate

Dopo un'intensa giornata di lavoro, spesso si è troppo stanchi per passare troppo tempo ai fornelli a preparare la cena. Con uno spezzatino di salsiccia e patate il problema è risolto: la cena sarà pronta in un'oretta e praticamente si cucinerà da...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di patate ai porcini

Se intendiamo preparare un piatto veloce e nel contempo gustoso, non c’è niente di meglio che orientarci su quello a base di patate. Si tratta in sostanza di condirle con dei funghi porcini, e alcuni altri importanti ingredienti che ne esaltano il...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia

Se avete ospiti a pranzo e volete stupirli, preparate gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia. Di solito questo primo viene molto apprezzato e riceverà molti consensi. Inoltre, gli gnocchi sono un'ottima alternativa, se non si vuole mettere a tavola...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate viola

Le patate viola, altrimenti dette vitelotte, sono originarie del Perù e sono una qualità molto particolare di tubero e presentano sia la buccia che la polpa di colore violaceo. È un tipo di patata difficile da trovare e il suo sapore somiglia molto...
Primi Piatti

Come preparare il gateau di patate senza uovo

Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, perché non lasciarci ispirare dalla soffice bontà del gateau di patate? Una ricetta semplice, ma capace di conquistare anche i palati più difficili. Per rendere ancora più goloso il gateau, possiamo impreziosirlo...
Primi Piatti

Come preparare il pasticcio di patate

Se vogliamo realizzare un qualcosa di molto buono e di gustoso per i nostri ospiti, nulla è meglio del realizzare il pasticcio di patate. Il pasticcio di patate è un piatto di facile preparazione, ideale da mangiare sia da caldo sia da freddo. In questa...
Primi Piatti

Come preparare la lasagna verde con tartufo e patate

Una ricetta sicuramente ottima da mangiare può essere un buon piatto di lasagne. Ma ogni tanto è meglio cambiare dalla classica tradizione bolognese e trovare quindi qualcosa di nuovo da gustare: nella ricetta infatti verrà illustrata una versione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.