Come preparare le patatine fritte in forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le patatine fritte sono uno dei piatti più apprezzati sia dai bambini che dagli adulti. Esse nella loro semplicità riescono comunque ad avere un sapore unico e deciso. Le patatine fritte si possono preparare anche in forno; infatti, leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile eseguire questa operazione. Nei passi successivi vengono spiegati alcuni piccoli accorgimenti per rendere la pietanza ancora più saporita e originale.

26

Occorrente

  • 700 g patate
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 spicchi d'aglio
  • Sale
36

Pulire le patate

La prima cosa da fare è quella di acquistare le patate; successivamente si devono sbucciare e pulire con dell'acqua fredda fino a quando non hanno perso il loro amido naturale. Così facendo sono più croccanti dopo la cottura. Questa operazione può essere eseguita in due modi: utilizzando un tagliapatate oppure tagliando le patate a mano. Questo secondo metodo lascia più libertà per la lunghezza delle patatine; infatti, un po' di creatività non guasta ed è possibile sbizzarrirsi così con le forme: a spirale, smile, sottili, ecc.

46

Asciugarle

A questo punto prima di mettere le patate in forno è opportuno asciugarle. Per eseguire questa operazione è consigliabile utilizzare un panno pulito; successivamente bisogna lasciare riposare le patate per circa 10/15 minuti. Questo passaggio è indispensabile perché altrimenti si corre il rischio di ottenere delle patatine che non sono abbastanza friabili e croccanti.

Continua la lettura
56

Mettere le patate in forno

Adesso bisogna prendere un vassoio e della carta da forno su cui si devono poggiare le patatine. Successivamente si mettono nel forno e si fanno cuocere a 200° C per circa 40 minuti. Per ottenere un effetto più dorato bisogna lasciare le patate in forno per altri 5/10 minuti. Per rendersi conto della giusta cottura bisogna assaggiare le patate. È consigliabile accompagnare questo piatto con un contorno di verdure oppure con qualcosa di consistente, ad esempio una bistecca al sangue. Quando le patate sono cotte si può aggiungere un pizzico di sale.

66

Ridurre i tempi di preparazione

Se si desiderano ridurre i tempi di preparazione è opportuno accendere il forno, alla temperatura stabilita, mentre si sbucciano le patate. In questo modo il forno è già pronto e caldo al momento dell'inserimento del vassoio. Per avere il forno idoneo alla cottura delle patatine bisogna controllare la temperatura ed il tempo. Le patatine fritte si possono mangiare come spuntino, ma si possono utilizzare anche come base per la realizzazione di ricette dal sapore vivace e deciso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Patatine fritte: 5 consigli per averle croccanti

Le patatine fritte piacciono a tutti e sopratutto ai bambini, ma tuttavia è importante sapere che per prepararle in casa ed averle sempre croccanti come quelle dei fast food, è necessario adottare alcuni funzionali accorgimenti. In riferimento a ciò,...
Antipasti

Come preparare le patatine vegan

Migliaia di persone decidono di essere vegetariani, non mangiando più animali di nessuna specie. Secondo queste persona la scelta di essere vegan può aiutare il mondo, salvando animali ed ambienti. Essi oltre a non mangiare animali, non mangiano neanche...
Antipasti

Come preparare le piadine fritte

Le piadine fritte sono da sempre servite a feste, buffet, antipasti, ma anche consumate come spuntino o per una cena leggera. Infatti le piadine sono un piatto molto leggero e soprattutto facile da preparare. Quella delle piadine fritte è una ricetta...
Antipasti

Come preparare la parmigiana di zucchine fritte

A tavola, la golosità non è mai abbastanza. E cosa può soddisfare maggiormente il palato, se non un piatto ricco e gustoso ma, allo stesso tempo, facile e veloce da preparare? La parmigiana è uno dei piatti che più corrisponde alla descrizione e,...
Antipasti

Come fare le patatine all'aglio

Le patatine fritte, pur non rappresentando un contorno salutare e finendo regolarmente nel mirino dei medici rappresentano, ancora oggi, una delle pietanze preferite dai bambini. Anche gli adulti, posti davanti ad un piatto di croccanti patatine, difficilmente...
Antipasti

Come preparare le mozzarelline fritte

Una tira l'altra e in men che non si dica anche una montagna intera sparisce in pochi minuti. Stiamo parlando delle tanto amate mozzarelline fritte. Queste non possono mancare nell'antipasto o nel buffet. Sono buone, facili e veloci da preparare e soprattutto...
Antipasti

Come preparare le zucchine fritte alla menta

Se volete realizzare uno sfizioso antipasto da servire durante una cena in famiglia o qualcosa da sgranocchiare durante un aperitivo informale, ecco a voi la ricetta che vi spiegherà passo dopo passo come preparare delle gustose zucchine fritte alla...
Antipasti

Come preparare gli spiedini di acciughe e cozze fritte

Gli spiedini di acciughe e cozze fritte sono estremamente gustosi e stuzzicanti. Si prestano per un aperitivo, o come ottimo antipasto da servire su un piatto di lattuga. Il sapore carico delle alici si unisce gradevolmente alla carnosità delle cozze....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.