Come preparare le pennette con asparagi e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare le pennette con asparagi e ricotta
17

Introduzione

In primavera nascono gli asparagi con il loro sapore inconfondibile. Possiamo cogliere in campagna quelli selvatici oppure comprare quelli coltivati. O coltivarli noi stessi nel nostro giardino. Magari non sappiamo come utilizzarli, oppure vogliamo variare rispetto alle solite ricette. Forse non lo sapevamo, ma il gusto degli asparagi si sposa benissimo con quello della ricotta. Abbiamo quindi a disposizione un mix perfetto per preparare un ottimo piatto di pennette. La ricetta è molto semplice e veloce, basta seguire questa guida passo dopo passo.

27

Occorrente

  • pennette 160 gr
  • asparagi 500 gr
  • ricotta 200 gr
  • olio extra vergine d'oliva 3 cucchiai
  • cipolla qb
  • pepe qb
  • sale qb
37

Per preparare delle buone pennette con gli asparagi e la ricotta occorre prima di tutto scegliere bene gli ingredienti. Alcuni di noi preferiscono raccogliere gli asparagi selvatici. In questo caso ricordiamo che devono essere di un bel verde scuro ma non tendente al marrone. Non dobbiamo tagliarli alla base ma nel punto in cui si staccano naturalmente. Se invece preferiamo comprare quelli coltivati, scegliamo gli asparagi con le punte ben sode, non troppo sottili e con la parte finale del gambo non legnosa. Il colore, invece, deve essere verde chiaro brillante e il gambo non deve essere molliccio.

47

Ora che abbiamo gli asparagi perfetti, vediamo come preparare le nostre pennette. Prima di tutto laviamo e tagliamo gli asparagi. Ricordiamoci di eliminare l'ultima parte del gambo se dovesse risultare troppo dura. Poi cuociamoli in abbondante acqua salata. Lasciamoli per circa 10/15 minuti: devono cuocersi ma non sfaldarsi. Quindi scoliamoli e passiamoli sotto l'acqua fredda per bloccarne la cottura. Tagliamo le punte e teniamole da parte. In un mixer mettiamo i gambi cotti degli asparagi, metà della ricotta, il sale, il pepe e un cucchiaio d'olio. Frulliamo il tutto per ottenere una crema densa come una besciamella. Aggiustiamola di sale se necessario.

Continua la lettura
57

Ora prendiamo una padella ampia e mettiamo a riscaldare due cucchiai d'olio. Quando sarà caldo mettiamoci la cipolla tagliata e aspettiamo che diventi dorata. A questo punto aggiungiamo le punte di asparagi e le facciamo saltare per due minuti circa. Nel frattempo, cuociamo le pennette in abbondante acqua salata. Togliamola un minuto prima della cottura e buttiamola in padella con le punte di asparagi. Facciamo saltare per un po' e aggiungiamo la ricotta rimanente. Per mantecare meglio la ricotta possiamo aggiungere due cucchiai dell'acqua della pasta e aspettare che evapori. Non ci rimane che servire il nostro piatto. Sul fondo mettiamo uno strato di crema di asparagi e ricotta e sopra adagiamo la pasta con le punte e la restante ricotta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il periodo migliore per gli asparagi è tra marzo e giugno
  • Se scegliamo gli asparagi selvatici usiamo la ricotta di pecora, se preferiamo quelli coltivati usiamo la ricotta vaccina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i ravioli con asparagi, ricotta e pecorino

Tra le eccellenze della gastronomia italiana, la pasta occupa certamente un posto d'onore! La sua semplicità la rende un alimento sano, nutriente ed estremamente versatile. Per stuzzicare il palato dei nostri ospiti con una preparazione "casalinga",...
Primi Piatti

Ricetta: pennette alla crema di carciofi e asparagi

Come ben sappiamo la nostra cucina è rinomata in tutto il mondo, tanto che ogni anno moltissimi turisti si riversano nella nostra penisola per assaporare i nostri piatti squisiti e prelibati. L'Italia inoltre è famosissima per la sua dieta mediterranea,...
Primi Piatti

Ricetta: pennette al pesto genovese e ricotta

Il pesto genovese è un condimento molto versatile e come tale può essere usato in tanti modi. Avete mai provato a mettere un cucchiaino di pesto nel minestrone e sentire che buon sapore gli da? Oppure a preparare le lasagne al pesto? Quella che vi do...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di ricotta, speck e asparagi

La cucina italiana offre numerosi piatti. Tra questi, i primi hanno una grande importanza e ci permettono di variare le nostre ricette e i nostri menù. E si tratta della ricetta dei ravioli di ricotta, speck e asparagi. Un piatto gustoso a base di ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne verdi agli asparagi e ricotta

Molto spesso sarebbe opportuno dare un pizzico di freschezza alla propria cucina. Potremmo, cioè, rivisitare in chiave moderna un piatto appartenente ai grandi classici. In questa guida, infatti, vedremo una ricetta molto particolare, ovvero le lasagne...
Primi Piatti

Come preparare le pennette al ragù di carciofi

Se in occasione di qualche festività o per un pranzo abituale, intendiamo preparare della pasta e precisamente le pennette al sugo, possiamo farlo a base di carciofi. La ricetta è molto semplice, e si rivela particolarmente gustosa nonostante i pochi...
Primi Piatti

Ricetta: pennette pistacchio e pancetta

La Ricetta delle pennette pistacchio e pancetta è una ricetta molto gustosa e ricca di calorie, per questo motivo è indicata soprattutto in inverno. La pancetta si sposa molto bene con il pistacchio e la ricotta ne esalta il sapore. È un piatto ricco...
Primi Piatti

Come preparare le pennette al curry con speck e taleggio

Ecco una semplicissima guida su come preparare le pennette al curry con speck e taleggio. Una splendida ricette perché hai invitato i tuoi amici a cena per quella rimpatriata che progettavate da tempo ma non sai cosa offrire loro. In più, saranno qui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.