Come preparare le pere alle mandorle tostate

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete preparare un dessert gustoso ma non eccessivamente calorico, questa ricetta fa proprio al caso vostro. Le pere alle mandorle tostate sono semplici da preparare ma golose e solitamente piacciono sia agli adulti che ai bambini. Potete servirle da sole assieme a un buon bicchiere di passito o, se preferite, accompagnarle con della crema inglese o della soffice panna montata aromatizzata alla vaniglia. Assicuratevi di avere in dispensa tutti gli ingredienti nelle quantità indicate e mettetevi subito ai fornelli. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà particolarmente difficile comprendere come preparare le pere alle mandorle tostate farcite.

25

Occorrente

  • 6 pere
  • 200 g di amaretti
  • 20 g di mandorle intere
  • 100 g di granella di mandorle
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • Un cucchiaio di rum
  • Un bicchiere di vino bianco
35

Per prima cosa prendete le pere che avete a disposizione e lavatele bene sotto il getto della fontana. Tagliatele a metà senza eliminare la buccia poi togliete il torsolo con un coltellino ben affilato. Scavate la polpa con un cucchiaino in modo da creare una cavità abbastanza capiente.
Tagliate a pezzetti la polpa che avete ricavato e trasferiteli in una terrina.
Aggiungete gli amaretti sbriciolati con le dita e mescolate con un cucchiaio di legno. Versate le mandorle sia intere che sminuzzate in una padella piccola e fatele tostare a fiamma vivace sul fuoco fino a quando il loro profumo non inizierà a farsi più intenso. Aggiungetele al composto a base di pere le gocce di cioccolato fondente e metà dello zucchero semolato.

45

Insaporite con il rum e poi mescolate accuratamente. Anche se questa ricetta contiene rum, è indicata anche per i bambini in quanto, dopo la cottura, la parte alcolica evapora completamente e rimane solo l’aroma di questo distillato.
Farcite le pere con questo composto e poi premetelo leggermente con il dorso di un cucchiaio per compattarlo meglio.
Imburrate una terrina adatta per le cotture in forno e sistemateci dentro le pere farcite. Irrorate con il vino e poi spolverizzate con lo zucchero semolato rimanente.

Continua la lettura
55

Preriscaldate il forno a 180° e, quando avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la vostra terrina. Dopo circa trenta-trentacinque minuti le pere alle mandorle tostate saranno cotte a puntino. Sfornatele e servitele subito prima che si raffreddino troppo e perdano parte del loro gustoso sapore.
La miglior varietà di pere per preparare questa ricetta sono le kaiser. Tuttavia se non riuscite a reperirle sui banchi della grande distribuzione potete sostituire con altre pere che abbiano una consistenza abbastanza soda. Servite le vostre pere alle mandorle tostate con una golosa ganache al cioccolato e il successo sarà assicurato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta di pere e mandorle

Morbida e soffice, la torta di pere e mandorle è un dolce ideale sia per la colazione che per la merenda. Una fetta di torta servita assieme a una salsa alle pere diventa anche uno sfizioso fine pasto. Facile da preparare, la torta si contraddistingue...
Dolci

Ricetta: torta vegana di mandorle e pere

La torta vegana di mandorle e pere è un ottimo dolce per chi non vuole consumare alimenti di origine animale. Inoltre, questa ricetta è perfetta anche per gli intolleranti al lattosio. Il procedimento è semplice e veloce e possiamo personalizzarla...
Dolci

Clafoutis alle pere e mandorle

La fantasia in cucina ha prodotto nel tempo un'infinità di preparazioni culinarie. Anche nella realizzazione dei dolci ci si potrà sbizzarrire, creando gustosissime varianti. È il caso del clafoutis, detto anche clafoutis. Si tratta di un dolce da...
Dolci

Come preparare il budino al cioccolato con nocciole tostate

Se desiderate preparare un goloso dessert al cucchiaio da servire in tavola alla fine di una cena in famiglia, ecco a voi un goloso budino al cioccolato con nocciole tostate. Si tratta di un dolce molto goloso che solitamente piace sia agli adulti che...
Dolci

Come preparare il soufflé di mele con nocciole tostate

Il soufflé di mele con nocciole tostate è un goloso dessert che può essere presentato in tavola alla fine di un pasto in famiglia oppure a colazione assieme a una tazza di latte caldo. Non è difficile da preparare ma è necessario rispettare scrupolosamente...
Dolci

Come preparare il crumble di pere alla curcuma

Il crumble è un modo perfetto per usare la frutta di stagione. Il crumble è una ricetta tipica inglese. Può essere dolce o salato e si accompagna a svariati ingredienti. Un piatto gustoso ed economico che richiede però frutta di prima scelta. In questa...
Dolci

Come preparare il plumcake di ricotta e pere

La torta ricotta e pere è un classico della cucina italiana. Qui vi propongo una versione altrettanto gustosa, il plumcake di pere e ricotta. La consistenza morbida della ricotta è resa interessante dalla croccantezza delle pere. La pasta soffice sarà...
Dolci

Come preparare le sfogliatine di pere sciroppate e marzapane

Si avvicina il periodo delle feste che porta con sé luci, colori, canzoni natalizie, regali e... Tanti dolci! Che natale sarebbe senza dei dolcetti fatti in casa ad accompagnare i pranzi e le cene in famiglia? Cioccolatini, biscotti e torte fanno parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.