Come preparare le piadine con dadolata di verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La piadina è una squisita soluzione per preparare un'ottima e sfiziosa cena, per rallegrare un buffet o un aperitivo, o per aprire un pasto tra amici: le sue radici affondano in Romagna, una terra calorosa e piena di vita, che ha fatto della piadina il suo piatto forte. Accompagnata tradizionalmente con prosciutto crudo, preferibilmente di Parma, stracchino e rucola, in realtà la piadina è molto versatile e si adatta ottimamente a una pluralità di preparazioni, dal salato al dolce, dai salumi alle verdure: quella qui proposta è proprio una variante vegetariana, la dadolata, leggera ma al tempo stesso gustosa, per stuzzicare il palato davvero di tutti. Leggiamo dunque i passi di questa guida, grazie ai quali, anche i meno dotati, riusciranno a realizzare un piatto gustossisimo, alla portata di tutti e che non può soddisfare il palato di chiunque. Prediligete per ingredienti che siano freschi, in quanto la vostra ricetta sarà ancora più buona e deliziosa. Preparate tutti gli occorrenti che vi servono per realizzare questa ricetta. Ecco come prepararla. Buon appetito.

26

Occorrente

  • 4 piadine confezionate, 2 piccole zucchine, 1 melanzana, 1 peperone rosso, 15 pomodorini, uno spicchio di aglio, Parmigiano Reggiano in scaglie q.b., olio q.b., sale, pepe, origano
36

Iniziamo con la preparazione. Laviamo accuratamente le zucchine, la melanzana e il peperone. Tagliamo tutte le verdure a dadini non troppo piccoli, scaldiamo un filo di olio con uno spicchio di aglio in una padella e aggiungiamo prima di tutto la melanzana: si tratta, infatti, della verdura che impiega un più di tempo per cuocere, è importante quindi lasciarla sul fuoco qualche minuto in più rispetto alle altre, per evitate che alla fine risulti cruda. Rosoliamola quindi a fuoco vivace per 5-6 minuti, dopodichè aggiungiamo i peperoni e, subito dopo, le zucchine. Saliamo, pepiamo e profumiamo con l'origano, a questo punto lasciamo cuocere per una 5-6 minuti sempre a fuoco vivace, abbassiamo poi la fiamma e proseguiamo la cottura per altri 6-7- minuti coprendo con un coperchio.

46

Togliamo l'aglio dalla padella e laviamo poi molto bene i pomodorini, tagliamoli in quattro parti e uniamoli alle altre verdure: daranno colore e un buon sapore fresco al piatto. Passiamo al passo successivo della guida, per vedere come procedere nella realizzazione del piatto sopra detto. Badate bene che questa procedura è davvero semplice da iterare, infatti non richiede particolari doti culinarie.

Continua la lettura
56

Passiamo ora ad occuparci delle piadine. Facciamo scaldare una larga padella, adagiamovi quindi la piadina: a questo punto sarà ben morbida e pronta ad accogliere il ripieno. La padella che dovreste scegliere è quella antiaderente che garantisce che non si attacchi nulla, neppure il formaggio. Poniamo un po' della dadolata al centro della piadina, aggiungiamo della rucola spezzettata e abbondanti scaglie di parmigiano reggiano. A questo punto, siamo pronti per servire: è importante che le piadine siano ben calde, così da rendere più deliziosa la nostra ricetta. AccompagnIamo le piadine con un'insalata fresca, o con delle ottime verdure grigliate! Prediligete melanzane, zucchine e peperoni per contorno, gusti che non invadono ed alterano il sapore della vostra piadina ripiena, insomma. Questa guida volge al termine, ciò che vi resta è di assaggiare il vostro piatto e servirlo in tavola, raccogliendo i complimenti di tutti. Buona fortuna e buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una dadolata più ricca, si può aggiungere una piccola patata!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare la piadina romagnola

La gastronomia italiana è un viaggio affascinante tra i profumi e i sapori legati alle tradizioni popolari. La rigogliosa e sanguigna terra romagnola è una vera e propria miniera di ricette classiche e intramontabili, ma la piadina ne resta il simbolo....
Pizze e Focacce

Idee per condire una piadina

La piadina è una pietanza tipica romagnola. Si tratta di una sfoglia di forma rotonda che si ottiene dall'impasto di precisi ingredienti: farina di grano, strutto (oppure olio extravergine d'oliva), lievito (o bicarbonato di sodio), sale ed acqua. Tradizionalmente,...
Cucina Etnica

Ricetta orientale: le piadine turche

Le piadine turche rappresentano un piatto orientale che ha riscosso molto successo anche dalle nostre parti. I motivi sono molteplici, e comprendono l'economicità, le quasi infinite possibilità d'utilizzo, in quanto esistono centinaia di ripieni diversi,...
Pizze e Focacce

Come preparare le piadine senza strutto

La piadina è senza ombra di dubbio il piatto principe che identifica l'Emilia Romagna. Si hanno documenti con la descrizione delle piadine (definite come una sorta di galletta schiacciata) che risalgono al 170 avanti Cristo. Essa è un buon sostituto...
Pizze e Focacce

Impasto piadine con il Bimby

La piadina ha origini romane molto antiche: essa infatti veniva preparata con farina di grano, acqua e sale. Questa ricetta è stata tramandata poi nel tempo fino ad arrivare a noi, ovviamente con alcuni cambiamenti che però non ne hanno alterato l'inconfondibile...
Carne

Piadina con petto di pollo e mais

La piadina è un golosa ricetta tutta romagnola. Facile e veloce da preparare, può essere farcita con tantissimi ripieni a seconda del nostro gusto. Perfetta servida fredda per un pranzo estivo, la piadina è ottima gustata anche calda e fragrante! Per...
Pizze e Focacce

Piadine con farina di kamut

La farina di kamut deriva dal frumento orientale noto anche come grano rosso o khorasan. Appartiene alla famiglia delle graminacee e alla specie del grano duro, dunque non è adatto a celiaci ed intolleranti al glutine. Il grano Kamut è utilizzato sin...
Antipasti

Ricetta: rotolini di piadina con radicchio, funghi e speck

La piadina è senza ombra di dubbio il fiore all'occhiello della gastronomia romagnola. Una semplice sfoglia di pastella, dalla forma arrotondata, che nasconde un cuore ricco di golose farciture. La semplicità di questa preparazione è pari solo alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.