Come preparare le piadine vegan farcite

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se amate la cucina vegan e volete assaggiare qualcosa di molto gustoso, ecco a voi la ricetta per preparare delle deliziose piadine vegan farcite. Non contengono nessun glutine quindi possono essere consumate anche da chi soffre di celiachia. Si preparano rapidamente e piacciono anche ai bambini. Le dosi indicate sono per quattro persone ma potete raddoppiarle o dimezzarle a seconda di quanti ospiti prevedete di avere al vostro tavolo. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile capire come preparare delle gustose piadine vegan farcite.

27

Occorrente

  • 400 g di farina di grano saraceno
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 240 g di acqua
  • Un cucchiaino di bicarbonato
  • Sale
  • 2 peperoni rossi
  • Una cipolla
  • Sesamo
  • Paprica
  • Maionese di mandorle
37

Preparare la farcia

Lavate i peperoni e poi, dopo averli tagliati a metà, togliete i filamenti e i semi. Appoggiateli sopra un piano di lavoro e tagliateli a listarelle sottili. Sbucciate la cipolla e poi affettatela a rondelle. Spuntate le zucchine e, dopo averle lavate, tagliatele a cubetti non troppo piccoli. Versate in una padella antiaderente un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva e fateli scaldare bene a fiamma vivace. Aggiungete la cipolla e fatela rosolare bene. Quando inizierà a colorarsi unite anche le altre verdure. Mescolate e coprite la padella con un coperchio. Proseguite la cottura a fiamma molto bassa per una decina di minuti. Insaporite con la paprica, un pizzico di sale e i semi di sesamo. Mescolate e lasciate intiepidire il tutto.

47

Preparare le piadine vegan

Setacciate la farina di grano saraceno assieme al bicarbonato lasciandola ricadere in una terrina. Aggiungete un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e l’acqua a temperatura ambiente. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a creare un composto liscio, morbido e privo di qualsiasi imperfezione. Lasciate riposare la pastella per una decina di minuti prima di procedere oltre.
Trascorso il tempo indicato suddividete l’impasto in dodici parti. In questo modo otterrete altrettante piadine da cuocere.
Se notate che l’impasto tende ad appiccicarsi troppo alla carta, infarinatelo leggermente.

Continua la lettura
57

Cuocere e farcire le piadine

Prendete una padella e scaldatela sul fuoco ungendo l’interno con poco olio. Metteteci dentro la prima piadina e cuocetela bene girandola sotto sopra a metà cottura. Procedete in questo modo fino a terminare di cucinare tutte le piadine vegan che avete.
A questo punto non vi resta che farcirle una ad una. Sistematele sopra un piano di lavoro e spalmatele con un po’ di maionese di mandorle. Aggiungete una cucchiaiata di farcia a base di verdure e poi ripiegatele su se stesse. Servite in tavola le piadine vegan farcite alle verdure ben calde.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete rendere le piadine più gustose, aggiungete alla farcia del prezzemolo fresco sminuzzato a coltello
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le piadine fritte

Le piadine fritte sono da sempre servite a feste, buffet, antipasti, ma anche consumate come spuntino o per una cena leggera. Infatti le piadine sono un piatto molto leggero e soprattutto facile da preparare. Quella delle piadine fritte è una ricetta...
Antipasti

Come preparare il guazzetto di cozze farcite

Le cozze sono molto versatili e si prestano bene per realizzare un gran numero di piatti differenti come per esempio il guazzetto. Il guazzetto di cozze farcite è un piatto gustoso e poco dispendioso che si può preparare in un breve lasso di tempo....
Antipasti

Come preparare le cipolle farcite di ricotta e caponata

Se volete stupire i vostri ospiti con un piatto caratterizzato da sapori semplici, ecco a voi le cipolle farcite con ricotta e caponata. Si tratta di una specialità mediterranea particolarmente aromatica da servire assieme a un ottimo vino rosso. Son...
Antipasti

Come preparare le cipolle di Tropea farcite alle verdure

Le cipolle sono un ortaggio che si presta a innumerevoli ricette. In particolare oggi vedremo una ricetta che fa uso delle cipolle di Tropea. Le cipolle di Tropea sono una qualità di cipolla un po' più dolciastra, dal colore rossiccio. In questa ricetta...
Antipasti

Come preparare le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli

Le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli sono un piatto gustoso, fresco e semplice da realizzare. Vi basterà avere a vostra disposizione delle ottime zucchine rotondeggianti e qualche ingrediente in più per realizzare un piatto capace di stupire...
Antipasti

Come preparare le zucchine rotonde farcite

Le zucchine rotonde farcite possono essere presentate in tavola sia come antipasto che come secondo piatto. È una specialità semplice da realizzare anche da parte di chi è alle prime armi ai fornelli. Scegliete zucchine rotonde caratterizzate da una...
Antipasti

Come preparare le piadine con dadolata di verdure

La piadina la possiamo definire, ricordando Giovanni Pascoli, come "il pane, anzi il cibo nazionale dei Romagnoli"; ad oggi, con il Regolamento 1174 del 24 ottobre 2014, la piadina (o piada) romagnola è stata registrata come Indicazione geografica protetta...
Antipasti

Come preparare i crostini vegan con hummus di peperoni

L'hummus è un piatto di origine mediorientale a base di ceci. Nei paesi di origine è molto utilizzato come accompagnamento per le verdure o per i falafel (polpettine di ceci) ed è servito in tutti i ristoranti tipici. È talmente buono che anche nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.