Come preparare le polpette al forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le polpette al forno
15

Introduzione

Le polpette sono uno dei classici della cucina internazionale. Chiamate meatball in inglese, Albóndigas in spagnolo, Boulettes de viande in francese, Fleischbällchen in tedesco, le possiamo trovare un po‘ dappertutto. Questi ritagli, macinati, sono l’ingrediente principale delle polpette. La ragione è piuttosto semplice: sono gustose, nutrienti ed economiche, dato che possono utilizzare anche ritagli di carne che non potrebbero essere venduti altrimenti. Ovviamente, volendo, nulla impedisce di preparare le polpette utilizzando pezzi di carne pregiata. Normalmente le polpette si realizzano friggendole in olio, soluzione ottima dal punto di vista del gusto, meno se pensiamo alla salute e alla linea, giacché tutti i nutrizionisti ci mettono in guardia dall’abbondare con i fritti. Per questo vedremo come preparare le polpette al forno, una soluzione che evita il passaggio nell’olio bollente.

25

Occorrente

  • 400 g di carne di vitello macinata
  • 100 g di mollica di pane
  • 70 g di latte
  • 2 uova
  • Due cucchiai di prezzemolo tritato
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • Sale
  • Pepe
35

La carne macinata

In una ciotola si mete la carne macinata, le due uova sgusciate, la mollica di pane precedentemente ammollata nel latte e spezzettata con le mani, sale, pepe, il prezzemolo e il parmigiano, anche questo grattugiato. Con un cucchiaio di legno o, tradizionalmente, con le mani si amalgama il tutto. E‘ preferibile non amalgamare troppo: alla fine è bene che si intuiscano ancora i pezzetti di carne, la mollica e le foglioline di prezzemolo.

45

I gradi del forno

Nel frattempo si era già acceso il forno e portato a 200 gradi di temperatura. Per una migliore e più rapida cottura, è bene che il forno sia ventilato. Si introduce il vassoio con le polpette e si lascia cuocere per circa 40 - 50 minuti, fino a quando l’interno sarà ben cotto e l’esterno assumerà un bel colore dorato. Le polpette al forno potranno essere servite con un’insalata mista e/o con delle patate, anche queste al forno, che potranno essere cotte contemporaneamente alle polpette. Una confezione di ketchup posta sulla tavola a disposizione dei commensali potrà essere usata, a richiesta, per intingere il bocconcino di polpetta, versandone un po‘ nel proprio piatto.

Continua la lettura
55

Le porzioni

Ora, con le mani leggermente inumidite, si prenderanno piccole porzioni dell’impasto preparato e si formeranno delle palline del diametro di circa 4 cm, che si adageranno su un foglio di carta forno posta su una leccarda. Si posizioneranno in modo da non toccarsi l’un l’altra. Con le dosi indicate, sufficienti per quattro persone, si potranno preparare una dozzina di polpette. Chiaramente, se i commensali fossero più numerosi o meno numerosi, si moltiplicheranno proporzionalmente le quantità degli ingredienti elencati nella tabella relativa al materiale occorrente per la preparazione di questa ricetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Polpette al forno con ricotta, olive taggiasche, menta e patate

Siete stanchi dei soliti piatti monotoni e assaggiati mille volte? Siete alla ricerca di una ricetta gustosa, con qualche tocco estivo ma che comunque sappia saziarvi e prendervi per la gola? In questo articolo vi illustreremo come preparare delle ottime...
Carne

Come preparare le polpette senza uovo

Le polpette di carne sono una pietanza tipica della tradizione gastronomica italiana. Esse possono essere servite sia come antipasto, sia come secondo piatto. Inoltre sono anche ben note all'estero, con numerose varianti. Nella nostra cucina tradizionale,...
Carne

Come preparare le polpette di carne all'arancia

Una delle ricette che si prepara in poco tempo sono le polpette. Queste vengono sempre apprezzate e si possono preparare in qualsiasi modo. Utilizzando le verdure, i legumi e sopratutto la carne. Quest'ultime risultano sempre quelle più cucinate. In...
Carne

Come preparare le polpette di mortadella

Se volete servire qualcosa di goloso durante l’aperitivo oppure desiderate preparare uno sfizioso antipasto, ecco a voi le polpette di mortadella. Sono molto semplici da realizzare e piacciono sempre sia agli adulti che ai bambini. Per velocizzare la...
Carne

Come preparare le polpette di maiale al papavero

Le polpette sono un piatto tipico della cucina italiana. Per variare la ricetta base, possiamo aggiungere ingredienti in grado di dare alla carne ancora più sapore. I semi di papavero ad esempio, renderanno le polpette piccanti al punto giusto e decisamente...
Carne

Come preparare le polpette danesi con cipolle

Preparare ogni giorno piatti diversi non è semplice! Nonostante, la cucina offre varietà infinite di ricette, a volte è difficile accontentare tutti a tavola. Quindi, variare è l'unica soluzione possibile. In questo caso si inventano piatti particolari...
Carne

Come preparare le polpette al sugo

Le polpette al sugo sono la tipica "ricetta della nonna": un piatto gustoso e senza fronzoli, con pochi ingredienti semplici, che chiunque è in grado di preparare ed interpretare secondo il suo gusto con piccole varianti... Ma soprattutto è un piatto...
Carne

Come preparare le polpette di pistacchi e mortadella

Le polpette di pistacchi e mortadella sono un piatto molto economico, visto la semplicità degli ingredienti, oltre che facili da realizzare. Infatti, basteranno circa otto minuti per la cottura e per portare in tavola questa deliziosa ricetta. Le polpette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.