Come preparare le polpette con il lesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si cucina è necessario fare sempre attenzione a non buttare via nulla, perché quello che può sembrare poco saporito in un piatto, può trasformarsi in un elemento fondamentale per un piatto eccellente. Un esempio tipico di avanzo che può essere riutilizzato e valorizzato è il lesso. Parliamo quindi di un taglio di carne molto magro utilizzato principalmente per fare il brodo. Per non buttare questa carne o destinarla al nostro amico a quattro zampe, qui di seguito vedremo come renderle giustizia e preparare delle gustosissime polpette.

27

Occorrente

  • 400 gr di lesso
  • 60 gr di pane raffermo
  • 50 ml di latte
  • 2 uova
  • una manciata di prezzemolo
  • pangrattato q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
37

Tritare la carne

Anzitutto, visto e considerato che stiamo per preparare delle polpette che, solitamente, richiedono la carne macinata, avremo bisogno di ridurre in trito il lesso. Su di un tagliere, tagliamo a pezzi piccoli la carne lessa e mettiamo il tutto all'interno di un mxer. Lasciamo che le lame riducano il lesso in una carne molto sfilacciata, ben tritata, ma senza ridurla ad una specie di purè. Il risultato dovrà essere piuttosto grossolano. Mettiamo ora la carne trita in una ciotola e, nel frattempo, laviamo, asciughiamo e tritiamo il prezzemolo.

47

Preparare l'impasto

Successivamente, alla carne trita, aggiungiamo il prezzemolo, l'aglio tritato in maniera molto sottile, l'uovo ed un po' di sale e pepe, quindi diamo una prima mescolata sommaria con le mani. In seguito, aggiungiamo anche il pane messo in ammollo nel latte e continuiamo ad impastare la carne. Se il composto dovesse risultare piuttosto umido, per via del lesso che contiene ancora del brodo al suo interno, potremo aggiungere un po' di pangrattato all'impasto oppure del formaggio grana grattugiato. Procediamo dunque alla realizzazione delle polpette. Prepariamo un piatto per mettere le polpette e una ciotolina con poca acqua tiepida per inumidire le mani.

Continua la lettura
57

Cuocere le polpette

Bagniamoci leggermente le mani e realizziamo delle polpette dalle dimensioni non troppo grandi. A questo punto, passiamo le nostre polpette dapprima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato, così da formare una piccola patina che sarà la parte croccante della polpetta. Una volta terminate tutte le polpette non ci resta che cuocerle. In una padella dai bordi alti, aggiungiamo circa due dita di olio di semi di girasole, quindi portiamolo a temperatura e tuffiamoci le nostre polpette. Ci vorranno circa 4-5 minuti di cottura, girandole spesso in modo che non si attacchino o si brucino. Scoliamole dall'olio e lasciamole, una volta cotte, per qualche minuto su un piatto con della carta assorbente. Infine, serviamo le nostre polpette con un contorno di verdure fresche. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non impaniamo le polpette, possiamo cuocerle aggiungendole ad un sugo di pomodoro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come riciclare il lesso

A volte può succedere che avanza della carne lessa quando si fa il brodo. Per non buttarla bisogna riciclarla in modo creativo preparando delle ricette deliziose. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile riciclare...
Carne

Ricetta: lesso di manzo e gallina

In inverno il fabbisogno di nutrirsi in maniera diversa, aiuta a mantenersi sazi durante la giornata. Ma spesso per la fretta si preparano piatti veloci, che spesso dopo poche ore fanno ritornare fame. Per questo risulta utile sostituire il tradizionale...
Carne

Come preparare polpette farcite con prosciutto e mozzarella

La cucina italiana e ricca di numerosi piatti prelibati. Oggi, in particolare, ci dedicheremo ad un secondo piatto molto amato da noi italiani ovvero le polpette. Le polpette sono una delle pietanze più sfiziose in cucina e sono molto apprezzate anche...
Carne

Come preparare gli spiedini di polpette

Se stasera hai in programma una cena a buffet con gli amici e non hai idea di cosa cucinare, ecco la ricetta giusta per te. Questo piatto è davvero stuzzicante ed ideale da mangiare con le mani, il loro gusto particolare li porta ad essere ritenuti uno...
Primi Piatti

5 modi di condire le insalate di cereali

I cereali, appartengono alla famiglia delle graminacee e derivano dalla lavorazione dei frutti dei cariossidi delle piante. Esistono tantissime specie di cereali e molto probabilmente sono i primi vegetali di cui si è tentata la coltivazione. I cereali,...
Carne

Polpette al forno con ricotta, olive taggiasche, menta e patate

Siete stanchi dei soliti piatti monotoni e assaggiati mille volte? Siete alla ricerca di una ricetta gustosa, con qualche tocco estivo ma che comunque sappia saziarvi e prendervi per la gola? In questo articolo vi illustreremo come preparare delle ottime...
Antipasti

10 varianti delle polpette

Le polpette sono un piatto semplice e facile da preparare. Tanto che, una volta portate in tavola vengono sempre apprezzate! Di solito quando si sente parlare di polpette si riconduce il pensiero a una ricetta elaborata con la carne. Ciononostante le...
Carne

Come preparare le polpette senza uovo

Le polpette di carne sono una pietanza tipica della tradizione gastronomica italiana. Esse possono essere servite sia come antipasto, sia come secondo piatto. Inoltre sono anche ben note all'estero, con numerose varianti. Nella nostra cucina tradizionale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.