Come preparare le polpette croccanti di ricotta e spinaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le polpette che andremo a preparare sono davvero deliziose. Questa ricetta riprende un po' quella che era di mia nonna ai tempi della guerra, con ingredienti semplici quali ricotta e spinaci, ma ho pensato che sarebbe stato divertente provarli. Ho aggiunto gli spinaci per polpette di tacchino, e onestamente, nessuno se n'è accorto. Quindi è la ricetta perfetta per chi magari non mangia spinaci. Si aggiunge davvero un bel tocco di colore alle vostre polpette. Io li cucino sempre completamente prima in modo da poter sempre saltare questo passo e aggiungere il tempo di cottura in forno. Quindi iniziamo subito a capire come preparare le polpette croccanti di ricotta e spinaci.

25

Occorrente

  • 1.25 carne macinata magra
  • 1/2 tazza di ricotta scremata
  • 2 manciate foglie di spinaci freschi, fette sottili
  • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/2 cucchiaino di cipolla in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale kosher
  • fresco pepe macinato, un pizzico
  • 2 uova, sbattute
  • 1/2 tazza di Panko grano intero
  • 1/4 tazza di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di olio
  • 2 tazze preparato salsa marinara
  • mozzarella
35

Per prima cosa preriscaldate il forno a 375 gradi. In una ciotola, mescolate delicatamente il manzo insieme a ricotta, spinaci, aglio in polvere, cipolla in polvere, sale, pepe, uova, Panko e parmigiano. Io uso le mie mani per mescolare tutto (aiuta a diffondere gli ingredienti meglio senza amalgamare eccessivamente). Scaldate il vostro grande tegame da forno a fuoco medio-alto. Aggiungete olio da cucina, 1 cucchiaio di pan (Pan Tilt per diffondere l'olio in giro). Iniziate ad arrotolare delle polpette (un po' più grande di una pallina da golf) e con attenzione aggiungetele alla padella. Lasciate le polpette per 2-3 minuti per lato, fin quando le polpette sono ben rosolate. Utilizzate delle pinze per girare le polpette in padella.

45

Spegnete il fuoco. Aggiungete la salsa marinara per eseguire una panoramica, che copre tutte le polpette con la salsa. Coprite il tegame con il coperchio e mettete in forno e cuocete per 20 minuti fino a quando la salsa è spumeggiante. Aggiungete la mozzarella di polpette e cuocete a coperchio scoperto per altri 5-10 minuti fino a quando il formaggio è fuso. Servite le polpette da soli, in rotoli, con pasta integrale, su polenta o sopra saltati col cavolo. Godete! Se non disponete di un forno a prova di padella/pan, rosolate le polpette prima e poi trasferite con attenzione un piatto di vetro da forno (aggiungete un po' di salsa al fondo del piatto prima di mettere le polpette per evitare che si attacchi). Coprite con un foglio se non disponete di una copertura.

Continua la lettura
55

Infine, la mozzarella extra è opzionale, ma io non credo che nessuno si lamenterà se ne aggiungete ancora. Non ho molto da aggiungere, solo un po' piccolo per ogni polpetta. Ho servito queste polpette croccanti con spinaci e ricotta sulla polenta. Con la pasta o su un letto di cavolo saltato o con degli spaghetti stai cercando di stare lontano da carboidrati le polpettine si sposano perfettamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare polpette alla ricotta

Le polpette rappresentano sicuramente uno dei piatti più gustosi e veloci da preparare. Si tratta infatti di una ricetta davvero molto semplice che può essere realizzata in qualsiasi momento. Tra le diverse varianti che si possono eseguire, quella delle...
Antipasti

Polpette di spinaci e caprino

Per una cena sfiziosa, un gustoso aperitivo serale oppure un simpatico brunch del fine settimana, può essere un'ottima idea quella di preparare alcuni stuzzichini speciali, semplici ma golosi, da offrire ai propri ospiti in alcuni piattini colorati....
Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Ricetta: polpette di mozzarella e spinaci

Avete intenzione di organizzare una cena tra amici ma ancora non avete pensato ad un antipasto sfizioso e semplice da preparare? Le polpette di mozzarella e spinaci sono un ottimo punto di partenza per la vostra cena, per soddisfare i vostri ospiti vegetariani...
Antipasti

Ricetta: polpette di spinaci, mandorle e acciughe

Tra le ricette classiche e intramontabili della cucina italiana, alle polpette spetta certamente un posto d'onore! Golose e sfiziose, sono un must se cotte lentamente nel sugo. Eppure, le polpette si prestano a rivisitazioni interessanti e originali....
Antipasti

Come fare le polpette di zucchine e ricotta

L'estate incombe, e le temperature estive mal si sposano con la voglia di passare interminabili ore ai fornelli. Ecco allora che questa ricetta vi permetterà di fare un figurone con i vostri commensali, anche quelli più esigenti, senza necessariamente...
Antipasti

Polpette di ricotta

Le polpette sono un piatto gradito a chiunque e possono essere preparate in tantissime versioni, dalle classiche alla carne, passando per quelle a base di pesce o con sole verdure. Quelle che vi proponiamo oggi sono le polpette di ricotta, un piatto gustoso...
Antipasti

Ricetta: polpette di ricotta e cavoli

Se volete stupire i vostri ospiti con una ricetta davvero insolita ma nel contempo molto gustosa, allora vi conviene cimentarvi nella preparazione di polpette a base di ricotta e cavoli. Il procedimento prevede alla fine la frittura in padella, così...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.