Come preparare le polpette di azuki e salvia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le polpette vegan sono davvero semplici da preparare. La maggior parte del tempo di realizzazione viene occupato dal mettere i fagioli in ammollo, ma basta trasferirli in acqua dal giorno o dalla notte prima. Una volta che l'impasto è pronto, e quest'ultimo viene preparato, in modo particolare, con l'utilizzo di un robot da cucina, le polpette vengono cotte in forno e trasferite nel sugo. Saranno ottime da gustare così, oppure potete utilizzarle per condire la pasta. In ogni caso, si tratta di un pasto ottimo, nutriente e davvero sfizioso. Se volete, per risparmiare tempo, potete utilizzare una salsa di pomodoro pronta. Ecco, quindi, una guida utile per capire al meglio come preparare le polpette con i fagioli azuki e la salvia.

26

Occorrente

  • Una tazza di fagioli azuki
  • Una cipolla media tritata
  • Due cucchiai di crusca d'avena
  • Due cucchiai di farina di glutine di frumento
  • Due cucchiai d'olio d'oliva
  • Due cucchiai di passata di pomodoro
  • Due cucchiai di salsa Worcestershire vegana
  • Due cucchiai d'acqua o brodo vegetale
  • Due spicchi d'aglio, tritati
  • Un cucchiaino di timo secco
  • Un cucchiaino di salvia
  • Un cucchiaino di sale marino
  • Pepe nero macinato fresco
  • 500 grammi di salsa di pomodoro
36

Per prima cosa, cuocete i fagioli azuki dopo che sono stati in ammollo almeno durante tutta la notte, mettendo sul fuoco una grande pentola d'acqua, facendola bollire e facendoli cuocere per circa 45-55 minuti. A cottura ultimata, scolate e lasciate raffreddare. Preriscaldate il forno a duecento gradi, scaldate un cucchiaio d'olio d'oliva in una padella e rosolate la cipolla per circa cinque minuti a fuoco medio-basso, sino a quando non cambia consistenza. Aggiungete l'aglio e fate cuocere per circa due minuti. Una volta fatto ciò, spegnete il fuoco e trasferite aglio e cipolla in un robot da cucina.

46

Aggiungete al contenuto del frullatore i fagioli azuki ben scolati, un cucchiaio d'olio d'oliva, il timo, la salvia, il sale, il pepe nero, la passata di pomodoro e la salsa Worcestershire vegana. Frullate sino a quando i fagioli azuki sono diventati una pasta. A questo punto, aggiungete la farina di glutine, la crusca d'avena e l'acqua (o il brodo vegetale). Durante questa operazione, avrete bisogno di spegnere il frullatore e raschiarne le pareti, di tanto in tanto, con una spatola flessibile in gomma (o silicone).

Continua la lettura
56

Una volta che l'impasto delle polpette è pronto, dividetelo formando sedici palline, delle dimensioni di una pallina da golf. Sistemate su una teglia della carta da forno e disponete, in modo abbastanza ordinato, le vostre polpette. Una volta fatto ciò, trasferitele nel forno preriscaldato, sul ripiano più alto. Dopo circa dieci minuti di cottura, girate le polpette e cuocetele ancora per altri dieci minuti. Mentre stanno cuocendo, preparate la salsa al pomodoro, oppure mettetela a scaldare, se è pronta. Rimuovete le polpette dal forno e trasferitele nel sugo, in modo da ricoprirle completamente. Servitele calde, con della salsa o se preferite, potete utilizzarle per condire gli spaghetti.
 

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione ai tempi di cottura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la crema di patate alla salvia

La crema di patate alla salvia può essere servita in tavola come antipasto caldo prima di una cena importante organizzata in famiglia. Ha un gusto delicato e una consistenza vellutata resa corposa dalla panna e dalle patate a pasta gialla. Si tratta...
Antipasti

Come preparare le polpette fredde di tonno ai capperi

Un piatto freddo, sicuramente gustoso e non troppo complicato da preparare sono le polpette fredde di tonno ai capperi, che racchiudono tre degli ingredienti più amati da tutti, ovvero i capperi, gustosissimi e utili per diverse pietanze, le polpette,...
Antipasti

Come preparare i crostini con salvia

Per essere davvero completo, un pasto che si rispetti deve presentare più portate. Per ingolosire e stuzzicare i commensali non può mancare uno sfizioso antipasto. Gli antipasti possono essere di vario tipo, a base di carne, pesce, verdure o farinacei....
Antipasti

Come preparare le polpette di tonno al limone

Le polpette sono una golosa preparazione che può essere rivisitata in moltissime varianti! Anche se la ricetta classica le vuole rigorosamente di carne, le polpette si prestano a essere realizzate anche con altri ingredienti. Per una cena estiva all'aperto,...
Antipasti

Come preparare le polpette di melenzane

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non preparare un antipasto capace di evocare il caldo profumo dell'estate? Le polpette di melanzane sono un'idea golosa e semplice da preparare, perfette anche per una cena all'aperto a tema vegetariano....
Antipasti

Come preparare polpette alla ricotta

Le polpette rappresentano sicuramente uno dei piatti più gustosi e veloci da preparare. Si tratta infatti di una ricetta davvero molto semplice che può essere realizzata in qualsiasi momento. Tra le diverse varianti che si possono eseguire, quella delle...
Antipasti

Come preparare le polpette di cardi

Le ricette vegane si stanno diffondendo a macchia d'olio, così oggi vogliamo proporvene una davvero gustosa, le polpette di cardi. I cardi non sono altro che le piante che si trovano alla base dei carciofi e sono ricche di proprietà. Preparare le polpette...
Antipasti

Come preparare le polpette di lenticchie e tonno

Riuscire a coniugare gusto e leggerezza non sempre è semplice. Per questo motivo è importante aggiungere un pizzico di fantasia nelle nostre ricette light! Per portare in tavola un secondo sfizioso, leggero e ricco di sapore lasciamoci ispirare da un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.