Come preparare le polpette di cardi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le ricette vegane si stanno diffondendo a macchia d'olio, così oggi vogliamo proporvene una davvero gustosa, le polpette di cardi. I cardi non sono altro che le piante che si trovano alla base dei carciofi e sono ricche di proprietà. Preparare le polpette di cardi è veloce e facile e potrebbero rivelarsi un ottimo secondo piatto in casi di emergenza. Sono ottime sia da sole che per accompagnare contorni di verdura. Se siete curiosi, vediamo come preparare le polpette di cardi.

27

Occorrente

  • 500 grammi di cardi
  • 3 uova
  • olio extravergine di oliva
  • 70 grammi di pan grattato
  • noce moscata
  • emmental grattugiato
  • sale
  • pepe
  • mezzo limone
37

Pulire i cardi

Prima di tutto, dedicarsi alla pulizia dei cardi, provvedendo ad eliminare accuratamente i filamenti e le coste vuote, e a tagliarli in tanti piccoli pezzi. In seguito, spremere un limone (il limone è fondamentale per evitare che i cardi diventino verdi), al quale andrete ad aggiungere un cucchiaio di farina e due - tre di olio extravergine d'oliva, successivamente versare il tutto in una pentola contenente acqua fresca in abbondanza. Quando bolle, versare i cardi e lasciar cuocere per circa un'ora. A fine cottura, lasciare i cardi ancora nella pentola fino a quando non si saranno intiepiditi, dopo di che prelevarli e porli nel mixer.

47

Preparare la crema di cardi

A questo punto frullateli. In seguito, versare il frullato di cardi in una scodella e aggiungetevi un uovo appena sbattuto, il trito di prezzemolo precedentemente lavato, l'emmental grattugiato, una spolverata di noce moscata e un pizzico di sale e pepe quanto basta. Mescolate il tutto, e di tanto in tanto aggiungere delle manciate di pan grattato, finché non avrete ottenuto un impasto dalla consistenza abbastanza soda; a questo punto coprire il tutto con una pellicola trasparente e lasciate che riposi in frigo per circa trenta minuti.

Continua la lettura
57

Cuocere le polpette

Poi, con l'aiuto delle mani formate le polpette. Prendete un po' del composto e formate delle palline, che successivamente andrete a infarinare e a bagnarle nelle uova sbattute in precedenza leggermente salate e infine passatele nel pan grattato. A questo punto non vi resta che friggerle. Prendete una padella e versateci dell'abbondante olio extravergine di oliva, quando frigge calare le polpette. Di tanto in tanto girarle, fino a quando non saranno del tutto dorate (il tutto in un arco di tempo di 15 minuti). Toglierle dal fuoco e assorbire l'olio in eccesso con della carta assorbente. Infine porle in un piatto e servire le polpette di cardi ancora tiepide. Inoltre le polpettine possono essere anche un buon contorno per carni soprattutto lessate, ma si sposano bene anche con secondi a base di uova e formaggi.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le polpette di melenzane

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non preparare un antipasto capace di evocare il caldo profumo dell'estate? Le polpette di melanzane sono un'idea golosa e semplice da preparare, perfette anche per una cena all'aperto a tema vegetariano....
Antipasti

Come preparare le polpette di lenticchie e tonno

Riuscire a coniugare gusto e leggerezza non sempre è semplice. Per questo motivo è importante aggiungere un pizzico di fantasia nelle nostre ricette light! Per portare in tavola un secondo sfizioso, leggero e ricco di sapore lasciamoci ispirare da un...
Antipasti

Ricetta: i cardi in pastella

I cardi fritti sono una ricetta tipica di varie regioni italiane: a Roma vengono ad esempio chiamati "gobbi" mentre in Sicilia sono noti come “carduna”. Serviti solitamente in occasione del cenone della vigilia di Natale, i cardi sono i protagonisti...
Antipasti

Come preparare le polpette di merluzzo speziate

Se desiderate proporre qualcosa di goloso in tavola che possa piacere a grandi e piccini, ecco a voi le polpette di merluzzo speziate. Sono molto semplici da realizzare e contengono pochissimi ingredienti: basta infatti avere a disposizione del merluzzo...
Antipasti

Come preparare le polpette con i fior di zucca

Per gli amanti delle polpette, ecco un'idea originale per portare in tavola delle polpette un po' particolari, in quanto preparate con un ingrediente un po' inusuale, i fiori di zucca. In effetti, quando sentiamo parlare di fiori di zucca o zucchina,...
Antipasti

Ricetta: cardi gratinati alle acciughe

Ecco una nuova guida, che propone a tutti i nostri cari lettori, la realizzazione di una nuova ed interessante ricetta. Nello specifico cercheremo d’imparare come preparare, in cucina, i famosi cardi gratinati alle acciughe. Questo sarà un piatto,...
Antipasti

Come preparare le polpette fredde di tonno ai capperi

Un piatto freddo, sicuramente gustoso e non troppo complicato da preparare sono le polpette fredde di tonno ai capperi, che racchiudono tre degli ingredienti più amati da tutti, ovvero i capperi, gustosissimi e utili per diverse pietanze, le polpette,...
Antipasti

Ricetta: cardi gratinati al forno con besciamella

Il cardo è una pianta erbacea molto popolare nel Mediterraneo e nel Nord Africa, e spesso anche i Marocchini lo utilizzano per preparare dei tajine col pollo, l'agnello ed il manzo. Il cardo è maggiormente disponibile durante i mesi invernali, somiglia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.