Come preparare le polpette svedesi ai mirtilli rossi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le polpette nelle più svariate varianti sono un piatto che fa impazzire la maggior parte della gente. Coloro che amano cucinare cercano sempre ricette nuove e sfiziose, oltre a quelle tradizionali e conosciute. Le polpette svedesi sono un piatto scandinavo molto particolare, ma allo stesso tempo risulta essere molto semplice da preparare, a differenza di ciò che si pensa. Di certo, saranno apprezzate da persone di tutte le età, soprattutto se arricchite con una delicata crema ai mirtilli rossi. Continuate, quindi, a leggere gli interessanti passi di questa semplice ed utile guida per impare in modo piuttosto rapido come preparare le polpette svedesi ai mirtilli rossi, così da lasciare i vostri ospiti a bocca aperta.

26

Occorrente

  • Per circa 50 polpette:
  • 400 gr di macinato di maiale
  • 400 gr di macinato di manzo
  • 100 ml di panna
  • 50 gr di pangrattato
  • 1 cipolla
  • 1 uovo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • Per la crema ai mirtilli:
  • 200 gr di mirtilli rossi
  • 3 cucchiai di acqua
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 3 cucchiai di miele
36

Innanzitutto, dovrete procurarvi tutti gli ingredienti necessari per la realizzazione del vostro gustoso piatto, i quali saranno facilmente reperibili in qualsiasi supermercato. Il primo passaggio che dovrete fare risulta essere quello di tritare finemente la cipolla, dopodiché versatela in una padella dove avrete precedentemente fatto riscaldare l'olio extra vergine di oliva, lasciandola imbiondire fino a quando non diventerà ben dorata. Intanto mescolate accuratamente la panna con l'uovo ed il pangrattato.

46

Successivamente, unite in una ciotola capiente il macinato di manzo e il macinato di maiale, il pangrattato e la cipolla precedentemente rosolata, aggiustate secondo il vostro gusto di sale e pepe e mescolate per far amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti tra loro. A questo punto, coprite con della pellicola trasparente la ciotola con tutti gli ingredienti e lasciatela riposare in frigorifero per almeno due ore.

Continua la lettura
56

Trascorso il tempo precedentemente consigliato, prendete il macinato e formate delle palline della grandezza maggiormente desiderata, in genere si sceglie di farle non troppo grandi così da risultare ancora più morbide. Una volta pronte le palline, dovrete passarle nella farina e friggerle nell'olio bollente per circa 6-8 minuti così da risultare ben dorate. Non appena le vostre gustose polpette saranno pronte, asciugatele con della carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.

66

A questo punto non vi rimane che preparare la crema ai mirtilli rossi, per far ciò dovrete semplicemente sciogliere il miele nell'acqua, non appena avrà raggiunto il bollore potrete aggiungere i mirtilli rossi. Lasciate cuocere il tutto per circa dieci minuti, vi accorgerete che la crema è pronta quando presenterà una consistenza densa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le polpette di melenzane

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non preparare un antipasto capace di evocare il caldo profumo dell'estate? Le polpette di melanzane sono un'idea golosa e semplice da preparare, perfette anche per una cena all'aperto a tema vegetariano....
Antipasti

Come preparare polpette alla ricotta

Le polpette rappresentano sicuramente uno dei piatti più gustosi e veloci da preparare. Si tratta infatti di una ricetta davvero molto semplice che può essere realizzata in qualsiasi momento. Tra le diverse varianti che si possono eseguire, quella delle...
Antipasti

Come preparare le polpette di cardi

Le ricette vegane si stanno diffondendo a macchia d'olio, così oggi vogliamo proporvene una davvero gustosa, le polpette di cardi. I cardi non sono altro che le piante che si trovano alla base dei carciofi e sono ricche di proprietà. Preparare le polpette...
Antipasti

Come preparare le polpette di lenticchie e tonno

Riuscire a coniugare gusto e leggerezza non sempre è semplice. Per questo motivo è importante aggiungere un pizzico di fantasia nelle nostre ricette light! Per portare in tavola un secondo sfizioso, leggero e ricco di sapore lasciamoci ispirare da un...
Antipasti

Come preparare le polpette di merluzzo speziate

Se desiderate proporre qualcosa di goloso in tavola che possa piacere a grandi e piccini, ecco a voi le polpette di merluzzo speziate. Sono molto semplici da realizzare e contengono pochissimi ingredienti: basta infatti avere a disposizione del merluzzo...
Antipasti

Come preparare le polpette croccanti di ricotta e spinaci

Le polpette che andremo a preparare sono davvero deliziose. Questa ricetta riprende un po' quella che era di mia nonna ai tempi della guerra, con ingredienti semplici quali ricotta e spinaci, ma ho pensato che sarebbe stato divertente provarli. Ho aggiunto...
Antipasti

Come preparare le polpette di lenticchie e cotechino

Siete stanchi di proporre il solito cotechino con le lenticchie? Se siete alla ricerca di un’insolita ricetta da preparare per il prossimo Capodanno da servire come antipasto o assieme all’aperitivo, le polpette di lenticchie e cotechino fanno al...
Antipasti

Come preparare le polpette al basilico

Organizzare un pranzo o una cena con i nostri amici e parenti non è mai una impresa molto semplice perché dovremo preparare delle pietanze sempre nuove e diverse dalle solite ma dovremo allo stesso tempo essere in grado di soddisfare il gusto di tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.