Come preparare le rose di tagliatelle agli spinaci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono numerose oggi le ricette da poter preparare con la pasta. Una delle paste più utilizzate sono sicuramente le tagliatelle. C'è la possibilità di fare molti miscugli con questo tipo di pasta. Inoltre è una delle più amate dagli italiani infatti si classifica al terzo posto tra i tipi di pasta più utilizzati nella cucina italiana. Nei prossimi passi vi spiegherò più nel dettaglio come preparare le rose di tagliatelle agli spinaci.

26

Occorrente

  • 60g di spinaci
  • 300g di farina 00
  • 3 uova di media grandezza
  • Mattarello
36

Preparare gli spinaci

Cucinare questo piatto non è niente di difficile infatti lo può fare anche chi non è esperto ai fornelli. Con una buona dose di attenzione e di tranquillità la ricetta riuscirà perfettamente. Per prima cosa dovrete prendere gli spinaci e lavarli con acqua corrente, attenzione ad utilizzare acqua fresca, dopodiché dovrete mettere gli spinaci lavati in un contenitori per farli lessare insieme anche ad un po' di sale per dare più sapore. Dopo che gli spinaci si sono lessati, prendeteli e metteteli in una padella con il coperchio e lasciateli cuocere. Una volta cotti, prendeteli e setacciateli, in questo modo avrete una crema molto liscia di spinaci.

46

Preparare l'impasto

Una volta preparati gli spinaci, passate alla preparazione della pasta. Prendete una ciotola abbastanza capiente e aggiungeteci la farina tipo 00, le uova e la crema di spinaci. Iniziate a mescolare il tutto con le mani, ovviamente dopo che ve le siete lavate bene con il sapone, fino a quando non creerete una palla amalgamata di tutti gli ingredienti versati all'interno della ciotola. Ricordate che l'impasto deve diventare omogeneo, infatti non si deve vedere più traccia di farina. Nel caso in cui ci sia ancora farina e quindi l'impasti risulti al tatto un po' duro, oltre a continuare ad impastare dovrete aggiungere qualche goccia d'acqua in modo tale che l'impasto si ammorbidisca. Dopo che avrete ottenuto un impasti liscio ed omogeneo lasciatelo per qualche ora a lievitare in un luogo asciutto e ovviamente coperto.

Continua la lettura
56

Preparare le tagliatelle

Una volta passato abbastanza tempo, potete prendere l'impasto ormai lievitato e che risulta più morbido. A questo punto dovete iniziare a stendere l'impasto con l'aiuto di un matterello e fare delle strisce di circa 10 centimetri l'una fino a quando l'impasto non è finito. Se non avete il macchinario per le tagliatelle, non preoccupatevi perché potete farlo ugualmente utilizzando le mani. Dopo che avete fatto le strisce, dovrete solo scegliere l'imbottitura e mettere tutto in padella. Una volta che il tutto sarà cotto, non vi resta che servire un bel piatto a tutti coloro che desiderate, amici, parenti o semplicemente a voi stessi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cucinare in un luogo tranquillo in modo tale da essere sicuri di ottenere un buon risultato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con mazzancolle e asparagi

Le tagliatelle con mazzancolle e asparagi costituiscono il primo piatto ideale da servire durante le cene estive organizzate all’aperto. Chi ha un po’ più di tempo a disposizione può realizzare in casa le tagliatelle altrimenti è opportuno ricorrere...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle all'arancia

Le tagliatelle all'arancia rappresentano una ricetta facile e gustosa in cui il sapore dolce dell'arancia si unisce perfettamente a quello della panna e del pepe, creando un piatto gradevole e leggero per tutta la famiglia. Questo tipo di condimento può...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle in crosta

In questa guida vedremo come preparare le tagliatelle in crosta in maniera semplice ed efficace. Una ricetta davvero gustosa e deliziosa, che ci permetterà di sorprendere i nostri commensali. Disponiamo la farina a fontana e al centro mettiamo quattro...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con panna e funghi

Facili, veloci e sfiziose, le tagliatelle con panna e funghi rappresentano un primo piatto sicuramente gradito. A tavola si presentano anche molto bene. La cremosità del condimento risulta invitante ed appetitosa, già dal primo impatto visivo. Le tagliatelle...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al vino rosso

In questa guida vi insegneremo a preparare un primo piatto semplice e gustoso ed a dispetto del titolo, non molto calorico; ideale quindi, per ogni periodo dell'anno. Ecco a voi: le tagliatelle al vino rosso! Un tipo di pasta facile da preparare e che...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle rosse al gorgonzola

Volete proporre in tavola un piatto insolito? Ecco a voi la ricetta che vi spiega come preparare le tagliatelle rosse al gorgonzola. La pasta fatta in casa colorata è sempre la scelta giusta da fare quando si vuole stupire parenti e amici. Le tagliatelle...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle prosciutto e funghi

Le tagliatelle prosciutto e funghi sono un delizioso modo di riutilizzare il prosciutto avanzato. Se non avete prosciutto a disposizione, è possibile sostituirlo con avanzi di pollo, salmone o del tonno in scatola. Le dosi indicate qui di seguito vi...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle verdi al sedano con ragù di carne

Le tagliatelle verdi al sedano con ragù di carne sono una vera e propria leccornia. Hanno un aspetto irresistibile e piacciono sempre a tutti. Sono semplici da preparare ma è necessario avere un po’ di tempo da dedicare ai fornelli. La preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.