Come preparare le sardine al rosmarino con pinoli

Tramite: O2O 23/11/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le sardine al rosmarino con pinoli sono un goloso antipasto da servire in tavola caldo, assieme a un vino secco frizzante ben refrigerato. Sono ottime da gustare anche come secondo piatto se accompagnate con patate cotte nella cenere oppure, in alternativa, con una dadolata di verdure al forno. Per ottenere un perfetto risultato finale è importante acquistare sardine piccole e freschissime presso il vostro pescivendolo di fiducia. Le dosi indicate sono per quattro persone. Leggendo attentamente la guida riportata a seguire, non vi risulterà particolarmente difficile comprendere come preparare delle deliziose sardine al rosmarino con pinoli tostati.

27

Occorrente

  • 600 g di sardine piccole
  • 3 limoni
  • 40 g di pinoli
  • 2 rametti di rosmarino
  • 4 fette di pancarré
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
37

Preparare la farcia

Mettete i pinoli in una padella piccola e fateli tostare a fiamma vivace fino a quando inizieranno a colorarsi. A quel punto versateli direttamente nel bicchiere del frullatore. Unite le fette di pancarré triturate grossolanamente e frullate il tutto per ottenere un composto fine e omogeneo. Insaporite con la scorza del limone, sale, pepe e qualche ago di rosmarino poi frullate ancora.
Versate poco olio in una padella e fatelo scaldare bene a fiamma vivace. Aggiungete il trito e rosolatelo accuratamente mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Quando in pane sarà divenuto croccante al punto giusto, spegnete il fuoco.

47

Preparare le sardine

Prendete le sardine e togliete la testa poi apritele a libro e, dopo averle eviscerate, lavatele accuratamente sotto il getto della fontana. Mettete le sardine così pulite in uno scolapasta affinché perdano l?umidità in eccesso.
Trascorso qualche minuto farcite le sardine con il composto a base di pane e rosmarino poi richiudetele a libro. Prendete una teglia con i bordi bassi e rivestite il fondo con un foglio di carta da forno spennellato precedentemente con olio extravergine d?oliva. Create una base allineando fette di limone non troppo sottili e, sopra ogni fetta, mettete una sardina farcita.

Continua la lettura
57

Cuocere e servire le sardine

Fissate le sardine sopra le fette di limone con un rametto di rosmarino oppure, se preferite, con uno stecchino. Aggiungete nella teglia gli spicchi d?aglio con la buccia schiacciati con il palmo della mano e aggiungete un filo d?olio extravergine d?oliva, una macinata di pepe e un pizzico di sale.
Accendete il forno impostandolo sui 220°C e appena sarà ben caldo, infornate la teglia. Cuocete le sardine per non più di cinque minuti poi servitele immediatamente in tavola prima che si raffreddino troppo.
La farcia adoperata per riempire le sardine può essere adoperata anche per altri tipi di pesci di piccole dimensioni come le acciughe oppure le triglie. Se volete rendere la farcia più gustosa, aggiungeteci anche uno scalogno appassito in padella con poco olio prima di frullare gli ingredienti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere un sapore più deciso, lasciate marinare le sardine nel vino bianco per trenta minuti prima di farcirle
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare l'indivia belga stufata con i pinoli

Le verdure hanno un sapore molto delicato, per cui spesso vengono relegate un po' in secondo piano. Se invece amiamo le verdure e ci piace cucinarle in tanti modi diversi, esistono tanti possibili abbinamenti, a volte anche impensabili. L' indivia belga,...
Antipasti

Come preparare la tarte tatin con pomodori, senape e rosmarino

La tarte tatin salata è una specialità della cucina francese ma che in questo ultimo decennio sta riscuotendo un successo crescente anche in Italia. La tarte tatin è una sorta di torta dolce o salata che si cuoce al rovescio ovvero ponendo frutti diversi...
Antipasti

Come preparare le carote al forno con pinoli tostati

Le carote sono delle piante caratterizzate da una lunga radice conica di colore giallo chiaro (arancione nelle coltivazioni orticole). Le carote selvatiche sono comunissime nei prati delle zone temperate. Inoltre, possiedono un sapore leggermente aromatico...
Antipasti

Come preparare la salsa di pinoli

Nella cucina di piatti particolari, la presenza di salse, dona ai suddetti un sapore molto più appropriato e unico, riuscendo così a esprimere, e ad amplificare tutto il loro sapore. Proprio per questo, nei passaggi che seguiranno, vi illustrerò come...
Antipasti

Ricetta: millefoglie di melanzane con ricotta e pinoli tostati

Molti piatti vengono considerati dei veri e propri antipasti. Questi precedono i grandi pranzi e delle volte si possono adoperare come stuzzichini delicati. Tanto che, risultano perfetti per un happy hour o un brunch. Tra le tante portate potete preparare...
Antipasti

Ricetta: crostini con pesto di zucchine e pinoli

Se in occasione di un pranzo o di una cena tra amici abbiamo intenzione di preparare un sontuoso antipasto, possiamo approfittarne per aggiungere dei particolari crostini conditi con un pesto a base di zucchine e pinoli. L'elaborazione non è affatto...
Antipasti

Come fare la crostata al prosciutto e pinoli

La parola crostata ci fa venire subito in mente qualcosa di dolce. In realtà esistono varianti salate della tradizionale torta. Una di queste è la crostata al prosciutto e pinoli. L'impasto base non cambia. Si tratta infatti di una pasta frolla, ma...
Antipasti

Ricetta: hamburger di barbabietola e pinoli

Se desiderate portare sulla vostra tavola un antipasto gustoso, genuino ed equilibrato per stuzzicare in modo innovativo e sfizioso l'appetito dei vostri ospiti, dei buoni hamburger di barbabietola e pinoli faranno di sicuro al caso vostro. Una ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.