Come preparare le scaloppine al vin santo con funghi e tartufo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tipico secondo piatto a base di carne di origine lombarda, le scaloppine sono molto amate e gettonate in tutte le regioni italiane. Nell'arte culinaria, questa pietanza viene preparata con delle fettine di vitello infarinate e fatte friggere nel olio extra vergine d'oliva per poi integrarle con un condimento cremoso, che può essere composto da ortaggi o da erbe aromatiche creando una delicata e gustosissima salsa. Questa guida nasce dall'esigenza di spiegare nei minimi dettagli, la ricetta per preparare le scaloppine al vin santo con funghi e tartufo. Si tratta di una pietanza che generalmente riesce a mettere a tutti d'accordo, inquanto il gusto inconfondibile riesce a soddisfare anche il gusto dei palati più esigent. Nei passi che seguono, vredremo insieme come realizzare questo buonissimo secondo di carne!

26

Occorrente

  • 500 g di fettine di vitello
  • Farina q.b.
  • 1 bicchiere di Vin santo toscano
  • 300 g di funghi champignon
  • 1 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Tartufo nero q.b.
36

Preparazione dei funghi

Il primo passo da compiere per ottenere questo gustosissimo piatto, è quello di dedicarvi alla preparazione dei funghi che doneranno un sapore delizioso alle vostre scaloppine. Quindi, provvedete a pulire i funghi sotto l'acqua corrente fredda ed eliminate gli eventuali residui di terra. Asciugateli con della carta da cucina al fine di eliminare l'umidità ed evitare che anneriscano, poi con movimenti rotatori separate per ciascun fungo la cappella dal gambo, dopodiché tagliateli a fettine sottili. Una volta pronti, teneteli da parte!

46

Preparazione della carne

Dopo avere preparato i funghi per la cottura, impegnatevi a cuocere le fettine di vitello. Quindi, procuratevi una padella antiaderente riscaldate l'olio extra vergine d'oliva ed aggiungete le fettine facendole rosolare su entrambi i lati. Quando si sarà formata una leggera crosticina sulle fettine, versate il bicchiere di vin santo e fatelo evaporare ed insaporire con la carne.

Continua la lettura
56

Congiunzione dei due ingredienti

Una volta che anche le fettina di vitello saranno pronte, come ultimo passaggio congiungete i due ingredienti e lasciate cuocere per un paio di minuti, in modo che la carne prenda il sapore dei funghi. Per raggiungere il migliore dei risultati, verificate che la consistenza delle scaloppine sia piuttosto cremosa, in caso contrario versate un bicchiere di acqua con un cucchiaino di farina e fate addensare il sugo a fuoco basso. Fatto ciò, il vosto piatto succolento sarà pronti per essere servito! Componete il piatto per ciascun commensale, disponendo prima le fettine di vitello poi versando sopra la salsa con i funghi. Come ultimo tocco, grattate sulla carne del tartufo nero fresco per un risultato veramente eccellente!

66

Alternativa

>In alternativa per preparare le scaloppine al vin santo con funghi e tartufo, prendere la carne, lavarla sotto l'acqua corrente e lasciarla scolare nello scola pasta. Infarinate la carne ed in un tegame unite il burro, mezzo dado e la cipolla. Far soffriggere e aggiungere la carne. Versare il tartufo tagliato a pezzetti e aggiungere il vin santo. Abbassare il gas e far evaporare. Far cuocere le scaloppine circa 20 minuti. Anche in questo caso otterrete un ottimo risultato finale!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: scaloppine ai funghi

Le scaloppine sono un modo semplice e gustoso per cucinare la carne. Si può usare carne di maiale o di vitello, ma ricordate che è importante dosarla in modo equilibrato nella dieta. Unendo i funghi alla carne, risulterà una ricetta equilibrata che...
Carne

Ricetta: scaloppine ai funghi e panna al forno

Le carni per fettine sono quei tagli di manzo, vitello, maiale, pollo e tacchino particolarmente adatti, appunto, ad ottenere scaloppine, cotolette e involtini, tutte preparazioni che, oggi come non mai, regnano sovrane sulla tavola familiare, data la...
Carne

Ricetta: scaloppine al vino bianco e funghi

Le scaloppine sono sempre un secondo piatto indovinato sia per loro leggerezza che per la loro bontà. Infatti potranno essere presentate anche per un pranzo importante e non solo come piatto unico per una cena frugale. Sono facili e veloci da preparare,...
Carne

Come preparare le scaloppine in salsa yogurt

Se avete poco tempo a disposizione per preparare la vostra cena ma volete ugualmente offrire ai vostri ospiti un secondo molto saporito, vi conviene preparare delle scaloppine. Queste, possono essere preparate sia con petti di pollo che con fettine di...
Carne

Come preparare le scaloppine di tacchino agli champignon

Ecco a voi un secondo piatto gustoso, facile da preparare e che può essere presentato in tavola sia durante qualche cena speciale che in qualsiasi altra occasione. Piace sia agli adulti che ai bambini e non è certo indispensabile essere degli abili...
Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Carne

Come preparare le scaloppine alla romana

Le scaloppine alla romana (o saltimbocca) possono essere il perfetto secondo piatto, da accompagnare con un contorno a scelta, per un ottimo pranzo in compagnia. Le scaloppine alla romana, infatti, possono essere preparate facilmente ed in tempi ridotti,...
Carne

Come preparare le scaloppine di vitello

Le scaloppine sono delle fettine di carne molto sottili di vitello, maiale o tacchino che si possono preparare in diversi modi, come ad esempio con il limone, il vino o con il prezzemolo. La ricetta è molto semplice da realizzare, occorrono pochi ingredienti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.