Come preparare le scaloppine di pollo alla pizzaiola

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nella vita di tutti i giorni non c'è sempre tempo per mettersi ai fornelli e preparare piatti gustosi ed elaborati: questo può accadere magari nel weekend, quando si ha più tempo e si ha voglia di stupire amici e parenti con un bel pranzo tutti insieme. Ma nel quotidiano occorrono anche ricette semplici e veloci, che permettano di mangiar bene senza passare ore a cucinare. La ricetta che vi proponiamo in questa guida è proprio di questo tipo: un secondo facilissimo da realizzare, che vi porterà via meno di 15 minuti di tempo, tra preparazione e cottura. Ecco per voi alcuni utili consigli su come preparare le scaloppine di pollo alla pizzaiola.  

27

Occorrente

  • 4 fettine di pollo sottili
  • 150 grammi di passata di pomodoro
  • 1 spicchio d'aglio
  • due foglie di basilico per profumare il piatto
  • olio extravergine di oliva
  • provola o scamorza (opzionale)
  • Utensili da cucina
37

La preparazione della salsa

La prima cosa da fare per preparare le scaloppine di pollo alla pizzaiola è quella di fare il sugo al pomodoro in cui esse verranno cotte. La preparazione è semplicissima: vi basterà far scaldare un generoso filo di olio extravergine di oliva, facendo rosolare uno spicchio d'aglio. Quando l'aglio sarà dorato (ma non bruciato!), toglietelo dalla padella dai bordi alti e versate la salsa di pomodoro (va benissimo una buona passata in bottiglia, meglio se da coltivazione biologica). Mescolate con un cucchiaio in legno e abbassate la fiamma. Salate a piacere. Questo servirà ad insaporire il sugo dove si cuocerà la carne.

47

La cottura della carne

Ricordate di utilizzare una padella antiaderente, in modo da non far attaccare nè la carne nè il sugo. Dopo che la passata di pomodoro avrà cotto un paio di minuti, inserite nella stessa padella le scaloppine di pollo: scegliete un taglio di carne abbastanza sottile, in modo che cuocia in meno di dieci minuti. Lasciate cuocere il pollo nel pomodoro insaporito dall'aglio per circa quattro minuti per lato, a fiamma media e rigirando spesso per non far attaccare il sugo. Se vi piace, verso la fine della cottura, aggiungete in padella anche due foglie di basilico fresco: profumeranno ulteriormente il vostro piatto.

Continua la lettura
57

Suggerimenti golosi

Terminata la cottura delle scaloppine di pollo, il vostro secondo piatto è praticamente pronto. Potete servire decorando con una foglia di basilico fresco oppure scegliere di rendere le scaloppine ancora più golose, facendo sciogliere una fetta sottile di provola o scamorza dolce sulla carne. In questo secondo caso le scaloppine di pollo alla pizzaiola saranno ancora più nutrienti e sostanziose, adatte anche come piatto unico per grandi e piccini. Con un po' di fantasia anche i pranzi e le cene di tutti i giorni possono essere stuzzicanti e originali.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete utilizzare anche carne di manzo o vitella: la noce è ottima per questo tipo di preparazione!
  • Scegliete sempre ingredienti genuini e biologici se possibile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le scaloppine di pollo

Un piatto classico, ma sempre attuale da proporre come secondo sono le scaloppine. Si tratta di una pietanza gustosa, che incontra in genere i consensi tutti, grandi e piccini. Risulta facile da preparare e non richiede molto tempo. Di solito questo tipo...
Carne

Ricetta: scaloppine di pollo alla birra

Quando si invitano degli amici a cena si hanno sempre dubbi su cosa cucinare, questa è una certezza... E allora ecco un'idea originale e veloce da preparare, che sicuramente non dispiacerà a nessuno: le scaloppine di petto di pollo alla birra! Una ricetta...
Carne

Ricetta: scaloppine di pollo al curry

Il curry è una spezia indiana che ha un sapore abbastanza intenso; esso regala ad ogni preparazione un gusto spiccato ed etnico. Si può abbinare a diversi ingredienti, ad esempio al riso, alle verdure e soprattutto al pollo. La ricetta scaloppine di...
Carne

Ricetta: scaloppine di pollo al latte con piselli

Il petto di pollo è un particolare tipo e taglio di carne bianca molto diffuso e di facile reperibilità. Risulta essere usato in moltissime ricette sia per la sua economicità e sia anche perché ben si presta a particolari preparazioni veloci ma non...
Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Carne

Come preparare gli involtini alla pizzaiola

Se abbiamo voglia di un secondo a base di carne che non sia la solita fettina ai ferri allora l'ideale sono gli involtini alla pizzaiola. Un ottimo piatto ideale anche da solo ad esempio per una cena in famiglia o con degli amici. Sono facili da preparare...
Carne

Come preparare le scaloppine in salsa yogurt

Se avete poco tempo a disposizione per preparare la vostra cena ma volete ugualmente offrire ai vostri ospiti un secondo molto saporito, vi conviene preparare delle scaloppine. Queste, possono essere preparate sia con petti di pollo che con fettine di...
Carne

Come preparare le scaloppine allo zenzero

Per un pranzo leggero, ma ricco di gusto, perché non concederci una deliziosa scaloppina? La ricetta classica vuole le scaloppine aromatizzate con una frizzante emulsione al limone, ma possiamo sbizzarrirci a preparale in moltissime varianti diverse....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.