Come preparare le schiacciatine di melanzane

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se intendete elaborare un secondo davvero gustoso e a base di ortaggi schiacciati, potete optare per delle melanzane che risultano ideali per preparare le cosiddette schiacciatine. Si tratta di un lavoro piuttosto semplice, ma che richiede un minimo di tempo e di pazienza. In riferimento a ciò, ecco una guida su come procedere per massimizzare il risultato.

26

Occorrente

  • 3 melanzane grandi
  • 35 grammi di olio d'oliva
  • 80 grammi di formaggio grattugiato
  • 60 grammi di pangrattato
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • 2 spicchi d'aglio
  • Pomodorini
36

Acquistare gli ingredienti

Innanzitutto acquistate tutti gli ingredienti presso un fruttivendolo o un supermercato preferendoli freschi anzichè surgelati, in quanto sono più saporiti per la preparazione di questo piatto. Per decorare la pietanza, munitevi anche di pomodorini freschi e tagliateli a dadini che andrete a mettere poi su ogni schiacciatina.

46

Tagliare le melanzane

Cominciate dunque con la preparazione del piatto. Per prima cosa sbucciate le melanzane, tagliandole a pezzi piuttosto grandi e mettendole poi a bollire per alcuni minuti. Trascorso tale tempo, toglietele dall'acqua e asciugatele. Ora che sono ammorbidite, potete passarle nel frullatore, facendo attenzione però a non farle diventare troppo collose. A questo punto munitevi di un recipiente e all'interno mettete l'aglio tagliato a pezzi piccolissimi e finissimi, il pangrattato, il formaggio (tenendone un po' da parte per gratinare), il prezzemolo tritato finemente, l'olio extravergine di oliva, il sale e il pepe. Aggiungete poi le melanzane, ed impastate il tutto con un cucchiaio o con le mani, ottenendo alla fine un composto perfettamente omogeneo. Nel caso l'impasto tenda a sfaldarsi, aggiungete una tazzina d'acqua. Se invece, il composto risulta colloso, aggiungete un pizzico di pangrattato.

Continua la lettura
56

Creare dei dischetti

Infine aiutandovi con le mani, create dei dischetti piatti di ugual misura. Potete anche usare il bordo di una tazza o di un bicchiere, per ritagliare la classica forma tondeggiante al composto, oppure in alternativa le formine da cucina. Adesso mettete le schiacciatine in una teglia rivestita di carta da forno, e fate cuocere il tutto a 180 gradi per circa 20 minuti. Per la decorazione, potete utilizzare i pomodorini, il tonno in scatola o dell'insalata a seconda dei gusti personali. Sicuramente le schiacciatine di melanzane sono un piatto che può piacere sia ai grandi che ai piccini, e può essere accompagnato da un contorno di insalata verde o mista di stagione. Infine un ulteriore consiglio in merito riguarda la cottura; infatti, le schiacciatine le potete anche cuocere nel forno a microonde riponendole in un'apposita teglia in pirex.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i muffin di melanzane con cuore di mozzarella

I muffin di melanzane con cuore di mozzarella sono delle tortine salate ideali per qualunque occasione. Sono ottimi fingerfood e risultano adatti anche per i vegetariani. Sono buoni sia da mangiare caldi sia da mangiare freddi. Per questo si prestano...
Antipasti

Come preparare gli involtini di melanzane

All'interno della presente guida andremo a occuparci di cucina, con una ricetta molto interessante. Infatti, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a concentrarci su Come preparare gli involtini...
Antipasti

Come preparare gli involtini di sfoglia con melanzane e formaggio

Se in programma avete intenzione di fare una cena ricca e gustosa, provate a preparare gli involtini di sfoglia con melanzane e formaggio. Questi hanno il vantaggio di poterli presentare a tavola sia come secondo che come antipasto. Fantastica l'accoppiata...
Antipasti

Come preparare i nidi di patate alla salsa di melanzane

Siete alla ricerca di un piatto goloso, semplice da fare e che possa piacere proprio a tutti? Ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare i nidi di patate alla salsa di melanzane. I nidi di patate hanno un aspetto invitante che attrae anche i...
Antipasti

Come preparare le cotolette di melanzane

Le cotolette di melanzane sono una pietanza gustosa e saporita tipica della stagione estiva. Risolvono con semplicità ed allegria un pranzo oppure una cena dell'ultimo minuto. Le melanzane sono un prodotto stagionale, tipico del mese di giugno fino a...
Antipasti

Come preparare le melanzane in salsa allo yogurt

Se desiderate proporre in tavola un piatto gustoso ma povero di calorie, ecco a voi le melanzane in salsa di yogurt. Sono molto semplici da preparare e possono essere servite sia da sole come antipasto sfizioso che assieme a pane tostato e straccetti...
Antipasti

Come preparare la salsa alle melanzane

Al supermercato si trovano molto spesso delle salse da utilizzare principalmente sulle bruschette, ma che possono essere usate anche per preparare primi o secondi piatti. Ad esempio, si trovano molto spesso la salsa alle olive, la salsa ai funghi porcini,...
Antipasti

Come preparare le melanzane sott'olio

Le melanzane sott'olio sono fra le conserve alimentari più saporite e facili da preparare (con qualche accortezza e un po' di pazienza), e se correttamente conservate possono durare mesi conservando tutto il loro sapore. Questa preparazione permette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.