Come preparare le sfinci di San Giuseppe

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le sfinci di San Giuseppe
17

Introduzione

La tradizione culinaria siciliana vanta dolci conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo. Oltre ai famosi cannoli e alla cassata, un tipico dolce dall'inconfondibile sapore siciliano, precisamente palermitano, sono le sfinci di San Giuseppe. Le sfinci sono delle golose e soffici frittelle farcite, preparate usualmente il 19 marzo, in occasione della festa del papà. Per prepararle occorrono infatti dedizione ed amore, perché il procedimento è abbastanza lungo e laborioso. Se desiderate cimentarvi in questa ricetta ma non sapete come fare, affidatevi alle semplici istruzioni che seguono e non rimpiangerete quelle della pasticceria.

27

Occorrente

  • Ingredienti per l'impasto: 200 ml di acqua, 50 gr di burro, 200 gr di farina, 4 uova, 1 pizzico di bicarbonato, sale q.b.
  • Ingredienti per il ripieno: 800 gr di ricotta di pecora, 50 gr di cioccolato fondente in gocciole o scagliette, 350 gr di zucchero, canditi q.b.
  • Per friggere: olio di semi di arachidi
  • Optional: granella di pistacchi e zucchero a velo
37

Preparare il ripieno

L’elaborazione delle sfinci consiste in 3 fasi: preparazione della crema di farcitura, dell’impasto e frittura. Iniziamo quindi con il ripieno. L’ingrediente base di molti dolci tipici siciliani è la ricotta di pecora. Fatela sgocciolare per alcune ore, fin quando non sarà ben compatta: dovremo infatti ricavarne una sorta di crema, piuttosto asciutta e liscia. Riponetela in una ciotola, lavoratela con una frusta, quindi versatevi lo zucchero e proseguite mescolando energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete i pezzettini di cioccolata e la frutta candita. Amalgamate il tutto per qualche minuto e riponete a riposare in frigorifero per minimo 1 ora, preferibilmente 5-6 ore.

47

Preparare l'impasto

Passiamo adesso alla preparazione dell'impasto. Procuratevi una pentola dai bordi non molto alti, mettetela sul fuoco ed aggiungeteci l'acqua, il burro ed un pizzico di sale. Quando l'acqua comincerà a bollire, versateci la farina setacciata e mescolate il tutto molto velocemente, fino a quando noterete che l’impasto si scolla dalla pentola da solo. Prelevate la pentola dai fornelli, aspettate qualche minuto per far raffreddare il composto ottenuto e trasferitelo in una ciotola. A questo punto dovete munirvi di pazienza e muscoli ed incorporare le uova, 1 alla volta, fino ad ottenere un composto omogeneo, privo di grumi. Per ultimo aggiungete 1 pizzico di bicarbonato, mescolate e siete pronti per friggere.

Continua la lettura
57

Friggere le sfingi

Le sfinci non devono solo friggere ma anche crescere nell’olio, pertanto invece della padella usate una pentola alta, piena d’olio a metà. Fatelo surriscaldare per circa 5 minuti, ungete un cucchiaio con l’olio, prelevate una cucchiaiata di impasto e depositatela delicatamente in pentola, aiutandovi con un altro cucchiaio. Il segreto consiste nel non eccedere con la quantità: friggetene poche alla volta, affinché abbiano spazio per gonfiarsi e dorarsi. Dopo circa 12 minuti le sfinci saranno pronte. Con una schiumarola scolatele e adagiatele su carta assorbente.

67

Servire i dolci

Infine la parte più divertente della preparazione: la farcitura. Prendete le frittelle e, aiutandovi con un coltello, create una fenditura. Utilizzando un semplice cucchiaio farcitele col ripieno di ricotta e cioccolata, che nel frattempo si sarà raffreddato. I più golosi possono arricchire il tutto con una spolverata di pistacchi triturati e zucchero a velo. Et voilà, le sfinci sono pronte, non vi resta che assaggiarle. Mi raccomando, fate attenzione a non esagerare, sono una vera bomba calorica. Buon appetito.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la torta di San Martino

La torta di San Martino è una ricetta tipica veneziana preparata in occasione della ricorrenza di San Martino, l'undici novembre, che è anche tradizionalmente il giorno il cui il "mosto diventa vino". È un dolce realizzato con pasta frolla e impreziosito...
Dolci

Come preparare i biscottini di San Valentino con confettura di prugne

Con il San Valentino alle porte ci affligge il pensiero di cosa regalare al nostro partner. Evitare i soliti regali e creare qualcosa di gustoso può essere una soluzione. Infatti mettere dell'amore per realizzare una ricetta buona e dal bell'aspetto...
Dolci

Come preparare le frittelle di San Martino

Le frittelle di San Martino si preparano di solito per l'11 di Novembre e sono una ricetta tradizionale e povera che appartiene al passato. Era proprio all'inizio di Novembre che si usava consumare questo semplice dolce fritto da portare a chi lavorava...
Dolci

Come preparare le crespelle di San Martino

Le crespelle di San Martino sono dei dolcetti di origine siciliana molto apprezzati anche nel resto delle regioni italiane. Esse sono piuttosto facili da preparare e non necessitano di troppi ingredienti. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Dolci

Come preparare una torta di San Valentino

Un classico della festa di San Valentino è mettersi ai fornelli e prepare un dolce con le proprie mani. Tra i dolci più gettonati per l'occasione ci sono sicuramente le torte, che possono essere gustate in due e sono quindi una coccola per la coppia....
Dolci

Come preparare il dolce di San Martino

In Italia, le feste tradizionali sono numerose e spesso legate alle singole regioni o città. Quella di San Martino è una festa tipica di Venezia: l'undici novembre i bambini girano per le calli della città armati di coperchi e pentole per chiedere...
Dolci

Come fare una cheesecake per San Valentino

Per la festa di San Valentino avete deciso di far trovare alla vostra amata o al vostro amato una buonissima torta cheesecake, ma non sapete proprio da che parte iniziare per prepararla? Beh, sono felice di potervi dire che siete capitati proprio nel...
Dolci

5 dolci all'americana per San Valentino

Pur essendo una festa di origini pagane , San Valentino è da sempre un evento magico per tutti gli innamorati in ogni parte del mondo. I primi bigliettini d'amore iniziarono a diffondersi in Inghilterra nel 1800 ma al giorno d'oggi ci sono tantissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.