Come preparare le sfogliatelle alla crema di riso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Volete preparare delle golose sfogliatelle da servire ancora calde la mattina a colazione? Ecco a voi le sfogliatelle alla crema di riso tipiche della regione Toscana. Per prepararle è necessario avere una buona manualità e un po’ di tempo a disposizione ma il risultato finale ottenuto vi ripagherà da ogni sforzo fatto. Se avete a portata di mano tutti gli ingredienti, non perdete tempo prezioso ma iniziate subito a mettervi al lavoro. Leggendo la guida a seguire, comprenderete al meglio come preparare queste irresistibili sfogliatelle alla crema di riso.

26

Occorrente

  • 300 g panetto di pasta sfoglia già pronta
  • 250 g di latte
  • 50 g di panna
  • 60 g di riso originario
  • 25 g di zucchero semolato per la crema
  • 1000 g di zucchero semolato per le sfoglie
  • Un limone
  • Sale
36

Come preparare la farcia

Per prima cosa iniziate a preparare il riso che dovrà poi raffreddare bene prima di poter essere adoperato per farcire le sfogliatelle. È consigliabile cuocerlo il giorno prima e conservarlo poi in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico fino al momento dell’utilizzo. Prendete una pentola di medie dimensioni e versateci dentro il latte, la panna e mescolate prima di mettere il tutto sul fuoco. Portate a ebollizione il composto poi aggiungete un pizzico di sale e il riso. Cuocetelo fino a quando non avrà assorbito completamente il liquido presente, dopodiché spegnete la fiamma. Aggiungete lo zucchero semolato, la scorza grattugiata del limone e mescolate con un cucchiaio di legno. Lasciate raffreddare bene il riso a temperatura ambiente e poi mettetelo in frigorifero.

46

Come preparare le sfogliatelle

Prendete il panetto di pasta sfoglia e appoggiatelo sopra un piano leggermente infarinato. Stendetelo con un mattarello fino a ottenere un rettangolo stretto e lungo. Inumidite la pasta spennellandola con poca acqua e poi arrotolatela su se stessa. Sigillate il lato aperto facendo una leggera pressione con la lama del coltello e poi tagliate il rotolo a fette aventi uno spessore di circa un centimetro e mezzo. Versate lo zucchero sul piano di lavoro e appoggiateci sopra il primo disco di pasta sfoglia arrotolata. Spianatelo con un mattarello dandogli una forma ovale. Giratelo almeno un paio di volte sotto sopra affinché lo zucchero rimanga attaccato molto bene su entrambi i lati della vostra sfogliatella. Procedete in questo modo fino ad avere spianato e zuccherato tutte le rondelle.

Continua la lettura
56

Come chiudere e cuocere le sfogliatelle

Sistemate le sfogliatelle sul tavolo e mettete al centro un cucchiaio scarso di crema di riso. Ripiegatele su se stesse a portafoglio e disponetele su una placca ricoperta con un foglio di carta da forno. Preriscaldate il forno a 200°C e, appena avrà raggiunto la giusta temperatura, infornate la teglia e cuocete le sfogliatelle per un quarto d’ora. Saranno cotte quando la superficie si sarà completamente caramellata. Prima di servirle attendete qualche minuto per evitare brutte scottature.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di distanziare bene le sfogliatelle fra di loro quando le sistemate sulla teglia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le sfogliatelle napoletane

Oggi parliamo di un dolce tradizionale della pasticceria napoletana; ci riferiamo alle saporite sfogliatelle napoletane. Questa squisitezza ha le sue origini nel monastero di Santa Rosa d’Amalfi, per merito delle suore. All'inizio questo dolce veniva...
Dolci

Come preparare le sfogliatelle ricce

La sfogliatella riccia è un dolce tipico napoletano caratterizzato da una farcitura morbida all'interno, mentre la parte esterna è molto croccante; infatti, è ideale per una prima colazione o anche per un dopocena in quanto molto gustosa e saporita....
Dolci

Come si prepara la crema di riso al latte

Avete voglia di un tocco di dolcezza per rallegrare i vostri pomeriggi? Cercate qualcosa di fresco e gustoso per la merenda dei vostri bambini? Niente di più facile che preparare la crema di riso al latte. Si tratta di una ricetta facile e molto veloce...
Dolci

Come fare le sfogliatelle abruzzesi

La versione originale delle sfogliatelle abruzzesi prevede un ripieno composto da marmellata d'uva, cioccolato fondente e mandorle. Oggi, però, intendiamo proporvi la versione delle sfogliatelle al cioccolato. Si presenta come una preparazione elaborata...
Dolci

Ricetta: sfogliatelle di mele e cannella

Oggi vi propongo una ricetta sfizziosissima, che consiste in una sfoglia di mele. Questo dolce è una delizia nata in Inghilterra, può essere servito per deliziare i propri figli oppure quando si ha bisogno di fare una buona merenda. In questa guida...
Dolci

Crostata alla crema di riso e melograno

La crostata alla crema di riso e melograno è un dolce leggero e sfizioso. La sua vellutata crema e la friabilità della pasta frolla la rendeno ideale per un dopo pasto poco pesante o per uno spuntino goloso. La sua preparazione non necessita di grandi...
Dolci

Ricetta: sfogliatine alla crema di riso

Conosciute sotto vari nomi ed ampiamente diffuse in tutta Italia. Stiamo parlando delle sfogliatine, originarie della Toscana, soprattutto nella zona di Firenze.Si possono trovare in tutti i banconi dei bar, con ripieni di vario genere. Ma tra le sfogliatine...
Dolci

Ricetta: sfogliatelle ai cachi

È arrivato l'autunno e con esso molta frutta e verdura di stagione che tanto ci mancava. Adesso che le temperature si sono abbassate, le giornate si sono accorciate e la coperta ha sostituito il ventilatore è arrivato il momento di concedersi qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.