Come preparare le spumiglie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La spumiglia o la meringa è una specie di dolce a base di albumi e zucchero a velo che assomiglia a una spuma. Tale dolce è tipico della cucina nostra italiana, oltre che di quella francese e spagnola. Essa è molto friabile e leggera e potrà diventare la guarnizione per vari altri dolci come la classica e famosa meringata (con panna), i dischetti di meringa per torte gelato, gli spumini semplici o al cioccolato e tante altre ancora gustosità. Viene decorata frequentemente, con coloranti alimentari per donare un po' di colore al dolce da guarnire. La meringa di solito viene cucinata in vari modi, cioè: al forno a forma di ciuffo e potrà essere lasciata così come si presenta, oppure coperta da cioccolato fondente fuso, o aromatizzata con vaniglia, cacao, caffè o gocce di limone, o con l'aroma che maggiormente desiderate. Ecco come preparare le spumiglie a casa velocemente e facilmente. Buona lettura e buon lavoro!

26

Occorrente

  • uova, zucchero a velo, pirottini di carta
36

I diversi tipi di meringa

Negli stati europei vengono preparati in diversi tipi di meringa: quella francese, quella italiana, sarda e quella svizzera. La meringa sarda è diversa in quanto sono utilizzate le mandorle, oltre agli ingredienti basilari. Anche la meringa svizzera riprende molto le origini francesi, però varia soltanto il procedimento nella preparazione rispetto alla ricetta italiana. La meringa italiana è uguale alla ricetta francese, in quanto i primi ricettari vari di pasticceria moderna sono francesi, e quindi lo erano anche i cuochi. Continuate la lettura scoprendo maggiori dettagli!

46

La preparazione

In questo passo vi spiegheremo la preparazione delle spumiglie "homemade". Vi dovrete procurare 4 uova, e 200 grammi di zucchero a velo. Procedete montando a neve gli albumi, ed una volta che il composto diventa molto solido, potrete aggiungere lo zucchero a velo pian piano, in modo da non far smontare gli albumi. Ora prendete un cucchiaio da cucina e mettere il composto che avete ottenuto sulla carta da forno, oppure potrete usare delle coppette di carta di carta, che troverete in tutti i supermercati. Infine infornate per circa un'oretta scarsa, a 120° circa. Alla fine le dovrete lasciare a riposo a fuoco spento, sempre in forno per un'altra ora. Vi potrà sembrare difficili, però sono molto facili, ed anche buone: le dovrete quindi provare assolutamente e non ve ne pentirete! Di questo tipo ne esiste anche una versione marocchina, dove andrà aggiunta la granella di nocciole, diventando molto saporite.

Continua la lettura
56

L'inventore della meringata

Si dice che l'inventore vero della meringata (cioè del dolce con panna e meringhe), sia stato un pasticcere svizzero che aveva origini italiane. Egli creò tale delizia di dolce per conquistare l'amore di una principessa che era già promessa in sposa. Lei lo volle incontrare proprio nella città di Meringen, luogo dove deriva appunto proprio il nome "meringa". Buon Appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare un frustino elettrico per montare a neve gli albumi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crostata con salsa di prugne al melograno fresco

In questa guida va darò dei consigli fondamentali per preparare la vostra crostata nel migliore dei modi. La crostata è da sempre considerata uno dei dolci più apprezzati dagli italiani e proprio per questo ancora oggi escono diverse ricette su come...
Dolci

Come preparare il migliaccio dolce con gli spaghetti

In cucina si possono preparare molteplici dolci, ma non solo. Infatti un piatto gustoso che non può mancare nella cucina degli italiani, è la pasta. La pastasciutta è un tipico piatto della tradizione culinaria italiana. Difatti gli spaghetti vengono...
Dolci

Come preparare i tartufini al liquore

La pasticceria consente di fare un infinità di dolci e pasticcini. Le ricette variano secondo gli ingredienti e le modalità di preparazione. Si possono creare torte classiche ed elaborate. Infine i piccoli e minuziosi dessert. Tra questi i tartufini...
Dolci

Come preparare un semifreddo al caffè

Quando non si ha molto tempo per cucinare ma si vuole comunque preparare un dessert per stupire i propri ospiti, è possibile optare per un dolce freddo. Tra quelli più amati in assoluto vi è senza dubbio il semifreddo al caffè, un dolce estremamente...
Dolci

Come preparare delle mini cheescake ai frutti di bosco

Quando si vuole preparare un dessert particolare ma molto facile da realizzare si può senza dubbio optare per delle mini cheescake ai frutti di bosco. Si tratta di una ricetta estremamente sfiziosa e davvero molto gustosa. Oltre a ciò questi dolcetti...
Dolci

Come preparare i muffin alle nocciole con cioccolato

In cucina vengono preparate ricette appetitose. Infatti per chi ha la passione nel prepararee, ma soprattutto nello sperimentare nuovi piatti, questa guida fa al caso vostro. In casa tra dolci e salati ci si può sbizzarrire. Per esempio come primo piatto...
Dolci

Come preparare una cheesecake all'anguria

Uno dei dolci più gustosi da preparare in estate per una merenda fresca e saporita è, senza dubbio, la cheesecake alla frutta. La cheesecake è una torta golosa e freschissima da preparare con il formaggio cremoso ed un ingrediente dolce a scelta, come...
Dolci

Come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi

Oggi vi insegnerò come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi. È la ricetta perfetta da preparare soprattutto per la merenda, poiché rilassa i nervi sia durante la fase della preparazione che durante la fase della consumazione, perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.