Come preparare le tagliatelle allo stracchino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La pasta è da sempre il primo piatto più amato dagli italiani, ma anche da tutti gli amanti del buon cibo nel mondo. La pasta rimane da sempre uno dei piatti più importanti da servire in tavola, soprattutto per pranzo, ed è possibile prepararla con migliaia di tipi di combinazioni di condimenti e di sapori, che possono stuzzicare le papille gustative e creare un piatto davvero prelibato e unico. Tra i vari ingredienti per poter condire alla perfezione un piatto di pasta, è possibile utilizzare lo stracchino, morbidissimo formaggio cremoso, perfetto come ingrediente per creare un piatto succulento e sfizioso. Se siete curiosi di scoprire la ricetta e volete sapere come preparare le tagliatelle allo stracchino, continuate a leggere la guida.

27

Occorrente

  • 400 tagliatelle
  • 1 confezione di panna
  • Prezzemolo q.b.
  • 300 g di stracchino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Parmigiano q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • 200 g di speck intero
37

Creare il soffritto

Lo stracchino è un formaggio che viene spesso utilizzato per farcire dei morbidi panini, delle focacce o semplicemente delle piadine. Si tratta di un formaggio che posto all'interno di un buon piatto di pasta, può regalare delle sensazioni davvero piacevoli. Iniziate quindi a creare il soffritto ponendo l'interno di una padella dell'olio extravergine d'oliva con uno spicchio d'aglio. Lasciate scaldare l'aglio e non appena sarà dorato, spegnete il fuoco e toglietelo dalla padella. Non appena l'olio sarà abbastanza freddo, inserite all'interno della padella la panna da cucina e mescolate con un cucchiaio di legno. Riaccendete il fuoco e aggiungete anche lo stracchino, un po' di pepe nero e del parmigiano grattugiato.

47

Tagliare e cuocere il prosciutto

Per completare il condimento appena preparato, dovrete tagliare con un coltello affilato ponendovi su un comodo tagliere, il prosciutto, riducendolo in piccole listarelle o in cubetti. Saltate all'interno di un'altra ampia padella antiaderente i cubetti di prosciutto crudo con un filo d'olio extravergine d'oliva e non appena saranno croccanti, spegnete il fuoco e poneteli da parte. I cubetti di prosciutto dovranno essere inseriti sulla pasta, in un secondo momento, solo dopo averla condita con il soffritto di stracchino.

Continua la lettura
57

Cuocere e servire la pasta

Adesso dovrete cuocere le tagliatelle fresche all'interno di una pentola piena d'acqua leggermente salata. Non appena le tagliatelle saranno cotte al dente e non saranno eccessivamente crude o eccessivamente cotte, scolatele benissimo e versatele all'interno della padella piena di panna e stracchino. Accendete nuovamente il fuoco e saltate la pasta per un paio di minuti. Versate la pasta in un vassoio e ricopritela con i cubetti di prosciutto croccante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per dare colore al piatto aggiungete una bustina di zafferano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Ricetta: crespelle con zucchine, stracchino e prosciutto

Cucinare un piatto unico è un modo pratico per concentrare molti alimenti insieme. Questi generalmente racchiudono i carboidrati, grassi, vitamine e proteine. Quindi, tutto in una sola portata, con evidente risparmio di tempo e denaro. Ma senza sacrificare...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza di zucchine con stracchino e zucca

In questa guida vedrete come preparare una ricetta amata da tutti, ma rivisitata. Sto parlando della pizza, ma in una composizione mai vista prima. Infatti, la pizza in questione presenterà sulla superficie zucchine con stracchino e zucca. Insomma, una...
Antipasti

Come preparare i crostoni con stracchino e salsiccia

Per iniziare un ottimo pranzo o cena, serve un antipasto diverso dal solito. I crostoni con stracchino e salsiccia, sono un abbinamento incredibilmente gustoso. Questa buonissima ricetta è presente di solito nel menù delle trattorie toscane. La sua...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con fiori di zucca e stracchino

Per portare in tavola un primo piatto capace di rapire il palato dei nostri commensali, perché non preparare dei golosi ravioli con fiori di zucca e stracchino? Una ricetta delicata e ricca di sapore, resa ancora più golosa dal ripieno morbido e cremoso....
Primi Piatti

Ricerra: risotto allo stracchino

Quotidianamente ci capita di assaggiare, insieme a un po' di pane caldo o appena comprato, dell'ottimo stracchino, acquistato direttamente nei caseifici o nelle salumerie. Molto spesso però anche i supermercati normali vendono un particolare tipo di...
Primi Piatti

Come fare la pasta al forno salsiccia e stracchino

La pasta al forno salsiccia e stracchino è una portata dal carattere rustico. È estremamente saporita ed invitante. Potete presentarla come primo ad una cena informale tra amici. Rappresenta un'ottima variante per il pranzo della domenica da trascorrere...
Antipasti

Come preparare la tarte di pasta matta con cipolle rosse e stracchino

Per poter cambiare ogni tanto il menù giornaliero, si possono introdurre piatti nuovi. Preparando dei tipi di torte salate, che possono fare da pietanze principali. Oppure, addirittura sostituirle come piatti unici. Una preparazione che riesce a offrire...
Antipasti

Come preparare una omelette con stracchino e prosciutto cotto

Cucinare è sicuramente qualcosa di molto bello, di creativo e soprattutto di appassionante. Molti sono i piatti che si possono realizzare in cucina, che vanno per esempio dalle gustose lasagne e dalla pasta alla carbonara fino ad arrivare ai gustosissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.