Come preparare le tagliatelle con crema di fave e scampi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tantissime persone ormai hanno l'abitudine di comprare le tagliatelle al supermercato, ma fortunatamente altri preferiscono restare fedeli alla tradizione e prepararle in casa. Una volta acquisite le competenze, l'operazione richiede meno tempo rispetto all'acquisto al supermercato e se si utilizzano ingredienti di altissima qualità, come uova biologiche e farina, si ottengono le migliori tagliatelle rustiche. Inizialmente il procedimento può rivelarsi un po' frustrante, ma se si dispone di una buona dose di buona volontà si riesce ad imparare qualcosa di veramente utile. Ma vediamo insieme come preparare le tagliatelle, per servirle con una deliziosa crema di fave e scampi.

26

Occorrente

  • 4 uova fresche
  • 400 grammi di farina
  • 350 grammi di fave già cotte e pelate
  • un cucchiaio d'olio d'oliva
  • un cucchiaio di aceto
  • un cucchiaino di cumino in polvere
  • 4 spicchi d'aglio
  • mezzo bicchiere di prezzemolo tritato
  • sale e pepe
  • un chilo di scampi
36

Preparazione della pasta fresca

Per iniziare, prendete quattrocento grammi di farina 00 e versatela su una superficie piana, facendo un buco al centro. A questo punto rompete quattro uova, versatele nel buco e frustatele con l'aiuto di una forchetta per quattro o cinque minuti. Mentre sbattete le uova, formate dei cerchi sempre più ampi, in modo da incorporare la farina presente sul perimetro esterno. Una volta che avrete incorporato tutta la farina, iniziate a lavorare energicamente l'impasto con le mani per circa dieci minuti, assicurandovi che tutta la farina venga completamente assorbita dalla pasta. L'impasto deve risultare liscio, né troppo morbido, né troppo duro.

46

Preparazione delle tagliatelle

A questo punto, spianate la pasta cominciando dal perimetro esterno superiore e una volta completata l'operazione, girate l'impasto di novanta gradi in senso orario e continuate a spianare ancora il lato superiore. Se avrete lavorato bene, dovreste aver ottenuto una sfoglia uniformemente sottile, ma non appiccicosa di pasta fresca. Lasciate essiccare la sfoglia sopra una tovaglia di cotone pulito, da un minimo di venti minuti ad un massimo di mezz'ora. Successivamente, rotolate la sfoglia formando una "S" e tagliate le tagliatelle utilizzando un coltello molto affilato, dello spessore che preferite.

Continua la lettura
56

Preparazione della crema di fave e degli scampi

In una padella capiente, saltate gli scampi con un po' d'olio e aglio fino a quando cambiano colore, o per circa due o tre minuti, e metteteli da parte. Sciacquate trecentocinquanta grammi di fave già cotte e pelate e trasferitele in un pentolino assieme ad un bicchiere d'acqua e scaldatele. Trasferitele in una ciotola assieme ad un cucchiaio d'olio d'oliva, il succo di un limone, un cucchiaio di aceto, un cucchiaino di cumino, quattro spicchi d'aglio, gli scampi sgusciati, mezzo bicchiere di prezzemolo tritato, sale e pepe, e schiacciate il tutto con una forchetta. Passate il composto con il frullatore fino ad ottenere una consistenza cremosa. A questo punto non vi resta che cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata per due o tre minuti e condirle con la salsa ottenuta. Servite subito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per la preparazione delle tagliatelle, come regola generale si utilizza sempre un uovo per ogni etto di farina.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Gnocchetti alla crema di scampi

Se per una cena con ospiti di riguardo avete intenzione di preparare un primo piatto molto raffinato e dall'aspetto vellutato, non c'è niente di meglio che elaborare una ricetta a base di gnocchetti conditi con una crema di scampi. Da come si evince...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti alla crema di scampi

Una ricetta culinaria da ristorante adeguata per un elegante pranzo raffinato è certamente quella degli gnocchetti alla crema di scampi. Si tratta di un primo piatto dall'eccellente sapore delicato che avrà il consenso di qualunque commensale. Un risultato...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con crema di barbabietola

L'autunno ci dona dei piatti gustosi ed eleganti, adatti a tutti.La crema di barbabietole, associata ad un pesto rosso, è una delizia che incanta vegani e vegetariani ed incuriosisce gli onnivori; si tratta di un condimento ideale sia per primi piatti...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con scampi e zucchine

Per chi vuole stupire i propri commensali a tavola bisogna conoscere le ricette giuste che possono tornare utili in queste situazioni. Per una ricorrenza importante si può pensare di preparare un delizioso primo, magari un buon risotto, che sicuramente...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con scampi e cognac

Se per Natale o Capodanno intendiamo deliziare il palato dei nostri ospiti, possiamo realizzare un primo piatto nuovo, esclusivo e saporito ossia le linguine con scampi e cognac. In questa guida, ci sono tutti gli ingredienti necessari e le modalità,...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di scampi

Se volete preparare un antipasto goloso che possa piacere proprio a tutti, ecco a voi una semplice ricetta per realizzare una deliziosa zuppa di scampi. Accompagnatela in tavola con un vino rosso servito a temperatura molto bassa e con del pane casereccio...
Primi Piatti

Come preparare la pasta fredda con salame, fave e baccellone

Volete preparare un piatto goloso, ricco di sapore e che potete realizzare anche qualche ora prima di servirlo in tavola? Ecco a voi la pasta fredda con salame, fave e baccellone. Potete adoperare qualsiasi formato di pasta corta ma è preferibile optare...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con fave e guanciale

Con l'arrivo delle temperature miti, è possibile gustare spesso delle fave fresche. Le fave fresche, possono essere preparate in svariati modi. Possono infatti essere cotte insieme a dei piselli, a dei carciofi o possono essere anche inserite all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.