Come preparare le tagliatelle integrali con scarola e fonduta di taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le tagliatelle integrali con scarola e fonduta di taleggio
18

Introduzione

La pasta fresca fatta in casa permette di portare in tavola primi gustosi, all'insegna della buona cucina e della tradizione. Nella ricetta che segue troverete un'interessante variante del classico impasto, che vi consentirà di preparare delle tagliatelle integrali leggere e adatte anche a chi ha la necessità di eliminare le uova dalla propria dieta. A rendere sfizioso il piatto sarà il condimento, a base di scarola e taleggio: l'ortaggio servirà a conferire alla pasta freschezza, mentre la fonduta di formaggio vi consentirà di ottenere un sugo avvolgente, dal sapore deciso e penetrante. Vediamo come procedere.

28

Occorrente

  • Per le tagliatelle: 300 gr di farina integrale, 1 cucchiaino di sale 200 ml circa di acqua.
  • Per il condimento: 1 spicchio di aglio, 400 gr di scarola, olio extravergine di oliva q.b., sale e pepe q.b.
  • Per la fonduta: 300 gr di taleggio, 300 ml di panna fresca.
38

In una ciotola capiente, mettete tutta la farina e il sale; aggiungete gradualmente l'acqua a temperatura ambiente e cominciate a mescolare con una forchetta; impastate poi a mano, fino a formare una palla compatta e liscia: se il composto dovesse risultare asciutto e sabbioso, versate ancora dell'acqua, se viceversa dovesse essere eccessivamente appiccicoso, unite qualche cucchiaio di farina. Avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in un luogo fresco per circa 30 minuti.

48

Lavate la scarola sotto abbondante acqua corrente, ponete le foglie in uno scolapasta e lasciate sgocciolare il liquido in eccesso. In una padella antiaderente, rosolate uno spicchio di aglio intero con abbondante olio extravergine di oliva e, nel frattempo, tagliate la scarola. Quando l'aglio si sarà imbiondito, togliete lo spicchio e saltate la verdura a fiamma vivace per qualche minuto, poi abbassate il fuoco e proseguite la cottura coprendo con un coperchio. Salate e pepate a piacere e mettete da parte.

Continua la lettura
58

Dividete il panetto di pasta integrale in pezzi più piccoli e ricavatene delle sfoglie sottili, dello spessore di circa 3 mm. Per la stesura della pasta potete procedere a mano, servendovi del mattarello, o utilizzare la macchina manuale o elettrica. Nel caso in cui stiate lavorando senza la classica "nonna papera", arrotolate ogni sfoglia su se stessa e tagliate ciascuna striscia ripiegata in parti regolari, così da ottenere le tradizionali tagliatelle. Srotolate le strisce, formate dei piccoli nidi e ponete i mucchietti di pasta fresca su un vassoio infarinato.

68

In una pentola capiente, portate a ebollizione abbondante acqua salata. Intanto, riducete il formaggio a cubetti e mettete in un pentolino la panna: non appena la panna sfiorerà il bollore, unite il taleggio e mescolate, finché tutti i pezzetti non si saranno sciolti. Aggiustate di sale e pepe o, se preferite, lasciate la fonduta in purezza. Lessate quindi le tagliatelle per 4 minuti, scolatele e saltatele insieme alla scarola. A fuoco spento, unite anche la fonduta, lasciate insaporite la pasta e servite con una spruzzata di pepe nero macinato al momento.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per dare un tocco croccante, spolverate i piatti con lamelle di mandorle tostate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i tortelli ai porcini su fonduta di patate e taleggio

Se in occasione di un evento particolare intendiamo preparare un primo piatto davvero gustoso e nel contempo raffinato, non c'è niente di meglio che usare alcuni ingredienti come i funghi porcini, le patate ed il formaggio taleggio. Si tratta infatti...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al radicchio e fonduta di Montasio

Per stupire i vostri ospiti non occorre servire ricette complicate e che richiedono una lunga esperienza tra i fornelli, ma basta portare in tavola ingredienti genuini e sfiziosi, magari insoliti ma gustosissimi, che richiameranno l'attenzione dei vostri...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di scarola

La zuppa di scarola è un piatto tipico siciliano, che tutte le famiglie preparano durante il periodo invernale. Questa ricetta è molto leggera e facile da preparare e può essere arricchita con legumi, pasta o pezzi di pane raffermo da utilizzare come...
Antipasti

Come fare la scarola con acciughe e pinoli

La scarola è una verdura a foglia larga molto usata in Campania. La ricetta seguente si prepara a Napoli durante le feste natalizie e il suo sapore è particolare poiché c'è il contrasto tra il dolce e il salato. La preparazione è molto facile, basta...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di scarola al forno

I calamari ripieni sono uno dei grandi classici della cucina di mare. Si tratta di una ricetta piuttosto semplice da realizzare ma di sicuro effetto. Le varianti sono moltissime, in quanto per il ripieno dei calamari potete dare sfogo a tutta la vostra...
Antipasti

Ricetta: sformatini di cous cous

Gli sformatini di cous cous sono una piatto leggero, ma pieno di gusto, ideali per una cena in famiglia o per una occasione speciale. Potrete servirli sia come antipasto sfizioso e sia come primo piatto in alternativa alla classica pasta. Questa pietanza,...
Pizze e Focacce

Torta rustica con la scarola

L'Italia è il Paese della pizza e in quanto tale ha una lunga tradizione nell'arte bianca. Pane, pasta e focacce sono un vero patrimonio della gastronomia italiana. La pasta può essere di vari tipi e ognuna di esse permette di creare piatti diversi....
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla scarola

Il riso è un alimento altamente digeribile e versatile. Molte sono le ricette in cui si usa questo ingrediente principale, in tutti i tipi di portate, dagli antipasti ai dolci. Inoltre è possibile accompagnarlo con formaggi, salsicce o altri prodotti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.