Come preparare le tartine alla mousse di parmigiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con il nome di tartine, generalmente si definiscono delle piccole e sottili fette di pane che prevedono una base di burro semplice e poi ricoperte con salmone, formaggio fresco, carne o pollo. Gli ingredienti da utilizzare non dovranno essere ricoperti da una seconda fettina di pane, come nel caso dei sandwich o i toast, ma possono essere disposti in maniera decorativa. A seconda degli ingredienti con cui vengono preparati, le tartine possono essere servite per un cocktail party o rustiche e diventeranno l'ideale per un buffet campagnolo. Se volete scoprire come preparare correttamente le tartine alla mousse di parmigiano, continuate a leggere i passi che compongono la guida che segue.

27

Occorrente

  • 1 cipolla
  • 5 gr di colla di pesce
  • Parmigiano q.b
  • Aceto di vino rosso qb
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • Olio extravergine d'oliva q.b
  • Fettine di pancarré q.b
37

Ammollate la colla di pesce

Come prima cosa prendete una ciotola di medie dimensioni, versate dell'acqua fredda e ponete i fogli di colla di pesce al suo interno per qualche minuto. Nel frattempo fate scaldare in un pentolino 100 ml di panna da cucina e, quando essa sarà ben calda e non avrà ancora raggiunto l'ebollizione, prendete la colla di pesce, strizzatela e fatela sciogliere del tutto nella panna. Fatto ciò, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il parmigiano, poi lasciate raffreddare il composto. Montate successivamente i rimanenti 100 ml di panna, alla quale dovrete aggiungere il miscuglio preparato in precedenza. Mescolate con l'aiuto di una spatola e trasferite il tutto in frigo per circa due ore.

47

Fate appassire la cipolla

Intanto prendete una cipolla e, servendovi di un coltello, tagliatela in piccoli pezzi. Fatela rosolare in padella assieme ad un filo d'olio extravergine d'oliva. Sfumate con un po' d'aceto, poi aggiungete 100 ml di acqua e del sale. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per un quarto d'ora. Trascorso il tempo necessario, rimuovete il coperchio, aggiungete lo zucchero e amalgamate il composto. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare il tutto in un contenitore. Successivamente scaldate una padella, posizionatevi sopra una formina in acciaio, da riempire con 50 g di parmigiano grattugiato.

Continua la lettura
57

Servite le tartine

Non appena il formaggio inizierà a sciogliersi, spegnete il fuoco e aspettate che si raffreddi. Prendete adesso le fettine di pancarré, eliminate i bordi con un coltello e fatele tostare in padella per qualche minuto. Una volta pronte, disponetele su un piatto da portata. Riempite una sacca da pasticcere con la mousse di parmigiano e adagiatela sopra le fette di pane tostato. Decorate con la conserva di cipolla e servite ai vostri ospiti le tartine così preparate.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Decorate con la conserva di cipolla e servite ai vostri ospiti le tartine così preparate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: sfoglia con mousse di parmigiano

Per ottenere un buon antipasto si potrebbe utilizzare della pasta sfoglia già pronta o da preparare in casa e poi unire un ripieno dal gusto goloso. Anche per gli aperitivi o come stuzzichino durante la giornata sarebbe la soluzione giusta, ma la scelta...
Antipasti

Come preparare delle tartine

Per gli appassionati di cucina una ricetta molto utile da cucinare sono le tartine. Le tartine sono un piatto che si possono utilizzare in diversi modi, grazie alla varietà di ingredienti che si possono utilizzare al loro interno. Le tartine sono una...
Antipasti

Come preparare le tartine con prungne e salmone

Per un antipasto dai gusti un po' insoliti e raffinati, oppure in occasione di una cena formale dalle pietanze particolarmente sofisticate, ecco un'idea davvero gustosa per delle speciali tartine insaporite con prugne e salmone. Il gusto un po' agrodolce...
Antipasti

Come preparare la crema di formaggi alle erbe per tartine

Uscire durante il weekend a fare un aperitivo con gli amici, è sempre piacevole non solo per la compagnia, ma anche per la possibilità di gustare un buon cocktail accompagnato da vari piccoli stuzzichini da assaggiare. Se siete troppo stanchi per uscire...
Antipasti

Come preparare le tartine con fichi e salmone

Ecco un antipasto di semplice esecuzione, che dà un tocco di colore ed originalità. Le tartine con fichi e salmone sono un’ottima alternativa ai normali antipasti. E’ un piatto prettamente estivo, dal gusto raffinato e dolce. I fichi sono un frutto...
Antipasti

Come preparare le tartine pere, prosciutto e gorgonzola

Se siete alla ricerca di un’idea originale da presentare in tavola come antipasto, ecco a voi le tartine di pere, prosciutto e gorgonzola. Sono facili da realizzare e non è necessario essere dei cuochi provetti per ottenere un ottimo risultato finale....
Antipasti

Come preparare tartine vegan

Le tartine sono un tipico piatto italiano, che viene servito prima del vero e proprio pranzo, per attenuare la fame. Ne esistono di moltissimi tipi: con le ciriole, con il pancarré, caldi, freddi, tostati. Il procedimento per la realizzazione di queste...
Antipasti

Come preparare le tartine di avena con prosciutto crudo

Desiderate ottenere una ricetta di cucina non rientrante in quelle classiche? Oggi è il vostro giorno fortunato, in quanto vi trovate nella pagina web in grado di soddisfare il vostro desiderio di cambiamento.Nella presente guida, vi spiegherò nel migliore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.