Come preparare le tartine pere, prosciutto e gorgonzola

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete alla ricerca di un’idea originale da presentare in tavola come antipasto, ecco a voi le tartine di pere, prosciutto e gorgonzola. Sono facili da realizzare e non è necessario essere dei cuochi provetti per ottenere un ottimo risultato finale. Assicuratevi di avere tutti gli ingredienti a disposizione e mettetevi subito all’opera. Seguite punto per punto la procedura riportata che vi illustrerà come preparare le tartine pere, prosciutto e gorgonzola.

25

Occorrente

  • 4 pere abate
  • 120 g di gorgonzola
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • 20 g di rucola
  • 8 fette di pancarrè
  • sale
35

Per prima cosa sbucciate accuratamente le pere e dividetele a metà. Eliminate il torso e poi tagliatele prima a listarelle e poi a cubetti di piccole dimensioni. Mettete quanto ottenuto in uno scolapasta e aggiungete un pizzico di sale. Mescolate e lasciate riposare il tutto per venti minuti affinché le pere perdano gran padre dell’acqua di vegetazione. Se in commercio non trovate questa varietà di pera, sceglietene una che abbia una polpa soda poco acquosa come ad esempio la smith. Con il prosciutto che avete a disposizione, create delle roselline e lasciatele riposare in frigorifero. Intanto eliminate la crosta al gorgonzola e adoperando un coltello ben affilato tagliatelo pezzetti. Con i rebbi di una forchetta lavoratelo a lungo per ottenere un composto cremoso. Se dovesse risultare eccessivamente asciutto, potete aggiungere un cucchiaio di latte oppure, se preferite, mezzo bicchierino di vodka. Aggiungete i dadini di pera e amalgamate bene.

45

Dividete le fette di pancarré in quattro parti e disponetele sopra una placca antiaderente e spalmatele con il burro che avete a disposizione. Accendete il forno e impostatelo sui 200°C. Appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la teglia e tostate il pane fino a quando risulterà ben dorato. Mentre aspettate che il pane raffreddi, lavate accuratamente la rucola e stendetela su un pano di cotone in modo che si asciughi da sola.

Continua la lettura
55

Mettete il pancarré abbrustolito su un vassoio da portata e mettete su ciascuna di esse un cucchiaio di crema a base di gorgonzola e pere. Decorate ogni tartina con una foglia di rucole e una rosa di prosciutto crudo. Prima di servire in tavola le vostre tartine pere, prosciutto e gorgonzola, lasciatele raffreddare in frigorifero per una decina di minuti circa. Queste tartine sono degli ottimi finger food da proporre durante un rinfresco pomeridiano assieme a un vino mosso bianco dal sapore non troppo accentuato. Se avete poco tempo a disposizione, potete preparare l’impasto principale a base di gorgonzola anche il giorno prima e ultimare le tartine all’ultimo minuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare gli involtini alle pere con gorgonzola

Gli involtini alle pere con gorgonzola sono una pietanza molto fresca, per cui è ideale per essere preparata soprattutto durante l'estate come aperitivo oppure come antipasto. Il gusto dolce delle pere crea un gustoso contrasto con il gorgonzola, generando...
Antipasti

Come preparare le coppe gorgonzola, prosciutto cotto e castagne

Le coppe con gorgonzola, prosciutto cotto e castagne sono un delizioso aperitivo da servire in tavola per aprire una cena di gala importante organizzata entro le quattro pareti domestiche. È una preparazione abbastanza semplice da realizzare e conquista...
Antipasti

Come preparare la crostata con pere e gorgonzola cremoso

Le crostate salate, chiamate anche torte rustiche, sono uno dei modi più ingegnosi di svuotare il frigo quando abbiamo qualcosa rimasto da consumare. Questa crostata salata, alla cui base si trova una fragrante pasta sfoglia, può essere riempita con...
Antipasti

Ricetta: torta pere e gorgonzola

Cucinare delle pietanze gustose e saporite per gli amici o i familiari rappresenta un qualcosa di meraviglioso ed entusiasmante. Fra le diverse preparazioni che avrete l'opportunità di realizzare in cucina, alcune molto deliziose vengono generalmente...
Antipasti

Rotolo di sfoglia con prosciutto e gorgonzola

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non proporre una preparazione decisamente easy ma golosa? I rotoli di sfoglia acquistati nei supermercati, spesso si rivelano la soluzione last minute perfetta per servire in tavola ricette gustose...
Antipasti

Come realizzare una quiche gorgonzola e pere

La quiche è una particolare torta salata tipica della cucina francese ed è essenzialmente preparata utilizzando uova, creme fraiche, farina. Al suo intub">erno la quiche può essere riempita con moltissimi ingredienti. Questa è dunque una pietanza...
Antipasti

Ricetta: involtini prosciutto cotto e gorgonzola

Un piatto facile da realizzare, molto appetibile e che risolve diversi pranzi o cene, sono gli involtini. Gli involtini sono dei secondi sfiziosi e saporiti che possono essere realizzati con tutto quello che ci suggerisce la fantasia: si passa dai classici...
Antipasti

Ricetta: crepes con crema di prosciutto e gorgonzola

Dolci o salate, le crepes sono un alimento versatile. Si possono preparare in vari modi e con un'infinità di ingredienti. Inoltre non esiste un momento della giornata opportuno per mangiarle. I più golosi considerano la crepes come uno snack. Altri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.