Come preparare le trenette ai tre formaggi con carciofi e peperoncino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La pasta fa parte della cultura culinaria italiana. Un buon piatto di pasta oltre a fornire un buon apporto calorico sazia e ci mette di buon umore. Esistono svariati condimenti e sughi da accompagnare alla pasta. In questa guida vi illustreremo una ricetta davvero originale e unica. Vedremo come preparare le trenette ai tre formaggi con carciofi e peperoncino. Citeremo tutti i passaggi da fare e le accortezze da tenere per creare un primo piatto davvero speciale. Vi daremo utili consigli per cucinare al meglio i carciofi e amalgamare il condimento in modo appropriato.

27

Occorrente

  • 200 ml di latte, 400grammi di trenette, 300 grammi di formaggi(emmenthal, asiago, provolone), 200 grammi di carciofi e un cucchiaino di peperoncino.
37

Per prima cosa prendiamo 300 grammi di carciofi freschi. Li laviamo con cura. Togliamo le fogli dei carciofi più dure. Tagliamo il cuore dei carciofi a metà ed eliminiamo il fieno. Quindi tagliamoli a fettine sottili. Fatto ciò, versiamo dell'olio extra vergine d'oliva in una padella e riscaldiamo. Aggiungiamo uno spicchio d'aglio e un po' di peperoncino e lasciamo rosolare. A questo punto versiamo le fettine di carciofi e lasciamo cucinare per circa 10 minuti. Aggiungiamo di tanto in tanto un po' d'acqua.

47

Prendiamo l'emmenthal, l'asiago e il provolone e li mettiamo su un tagliere. Tagliamo i tre formaggi a cubetti piccolissimi o a fettine sottilissime. Mettiamo una casseruola antiaderente sul fuoco. Versiamo nella casseruola antiaderente 200 ml di latte e lasciamo riscaldare. Spegniamo il fuoco e aggiungiamo i tre formaggi. Mescoliamo con una frusta energeticamente fino ad ottenere una crema omogenea. Se non riusciamo con la frusta, possiamo aiutarci con un mixer ad immersione.

Continua la lettura
57

Nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola con circa 5 litri d'acqua. Portiamo ad ebollizione l'acqua e saliamo. Immergiamo 400 grammi di trenette e cuociano il tempo necessario. Quindi scoliamo le trenette e conserviamo un po' d'acqua di cottura. Versiamo le trenette nella casseruola con i tre formaggi. Aggiungiamo i carciofi e il peperoncino e saltiamo il tutto per circa un minuto.

67

Non ci resta di impiattare le trenette. Con l'aiuto di un forchettone da cucina e un mestolo creiamo con le trenette ai tre formaggi e carciofi un piccolo vulcano. Laviamo del prezzemolo lo tritiamo e lo spargiamo sopra le trenette.
Per rendere il piatto più gustoso possiamo aggiungere del parmigiano. Con un coltello da cucina non seghettato facciamo delle scagliette di parmigiano e le aggiungiamo al primo piatto. Se siamo amanti del gorgonzola possiamo sostituire uno dei tre formaggi o aggiungerlo ai tre. In questo modo diamo al nostro primo piatto un sapore più forte e deciso.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • scoliamo le trenette un minuto prima per poterle saltare in padella con il condiomento e non scuocerle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchi ai tre formaggi al forno

Gli gnocchi ai tre formaggi al forno sono la ricetta perfetta per chi vuole divertirsi in cucina creando un piatto non eccessivamente complesso e sofisticato, ma molto gustoso e allettante nella sua semplicità. Può essere adatto a diverse occasioni,...
Primi Piatti

Come fare le trenette con fiori di zucca

Preparare un buon primo piatto appetitoso, succulento e delicato, non è sicuramente un'opera facile e soprattutto, non è spesso alla portata di chi non è pratico ai fornelli. Con un po' di attenzione però, anche i meno esperti possono realizzare qualcosa...
Primi Piatti

Come preparare le tre paste al pesto

Uno dei condimenti più facili da preparare è il pesto. Questo è un condimento, che si può abbinare con tanti formati di pasta e fare in mille modi. Esistono le ricette tradizionali che contengono degli ingredienti precisi. Ma, che si possono fare...
Primi Piatti

Come preparare la pasta ai quattro formaggi

Un piatto di facile realizzazione è la pasta ai quattro formaggi che può essere preparata in molti modi diversi, a seconda del tipo di formaggi a disposizione. Esistono infatti numerose varianti legate al territorio di origine dei formaggi ma sono tutte...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole

Siete in cerca di un primo piatto facile da preparare, fresco, gustoso e ricco di fibre? Siete nel posto giusto allora! Oggi infatti vogliamo mostrarvi come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole. Un piatto dal sapore forte e deciso per la...
Primi Piatti

Come preparare le crepes ai quattro formaggi

Le crepes ai quattro formaggi sono veloci, abbastanza semplici da preparare, ma soprattutto particolarmente versatili, dal momento che possono essere farcite a seconda dei propri gusti personali. Tra l'altro le crepes vengono generalmente preparate in...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al pesto di carciofi

Poter servire in tavola un risotto ai carciofi significa offrire un primo piatto ricco di gusto e freschezza. In effetti il risotto viene preparato con diverse varianti tutte squisite, ma per quella ai carciofi si deve aspettare l'autunno o la primavera...
Primi Piatti

Come preparare le linguine al tonno fresco con peperoncino

Se volete proporre in tavola un piatto goloso che possa piacere proprio a tutti, ecco a voi la ricetta per preparare le linguine al tonno fresco con peperoncino. In meno di venti minuti riuscirete a realizzare una vera specialità a base di tonno fresco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.