Come preparare le triglie al vino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Portare in tavola una ricetta come le triglie al vino, è un ottimo modo per coniugare il piacere di mangiare sano senza rinunciare al gusto. Un piatto leggero, nutriente e ricco di sapore. Perfetto per un pranzo last minute davvero prelibato, ma con pochissime calorie. Il pesce è poi un alimento indispensabile per mantenerci in forma e beneficiare di tanti nutrienti importanti. Andiamo allora a scoprire insieme come preparare le triglie al vino.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 8 triglie
  • 50 gr di olive nere (opzionali)
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio evo q.b.
  • prezzemolo fresco q.b.
  • sale e pepe q.b.
37

Scegliamo il pesce

Il primo step fondamentale per preparare le nostre triglie al vino, è quello di scegliere con attenzione il pesce. Affidiamoci allora alla nostra pescheria di fiducia, che potrà garantirci la provenienza e la freschezza del pesce. Inoltre assicuriamoci che il pesce abbia un odore naturale, senza sentori di ammoniaca. Il pesce fresco si riconosce poi per il colorito brillante e gli occhi vividi. Per la pulizia del pesce possiamo affidarci alla competenza della pescheria. Oppure procedere da soli alla pulizia delle triglie.

47

Prepariamo le triglie

Una volta pulite le triglie, possiamo passare alla seconda fase della nostra preparazione. Andiamo allora a portare sul fuoco una padella antiaderente. Mettiamo dunque a scaldare un filo di olio evo. Una volta caldo, aggiungiamo l'aglio privato dell'anima e lasciamolo rosolare dolcemente. Nel frattempo andiamo ad effettuare dei tagli precisi lungo i lati delle triglie. Farciamole con delle foglioline di prezzemolo fresco e un pizzico di aglio tritato finemente. Trasferiamo ora le triglie farcite nella padella con l'olio ben caldo. Facciamole rosolare su entrambi i lati per qualche minuto. Ricordiamo che il pesce non necessità di cotture eccessivamente lunghe. Il calore prolungato potrebbe infatti sfaldare la carne delle triglie e renderla gommosa al palato.

Continua la lettura
57

Sfumiamo con il vino e terminiamo la cottura

Quando le triglie avranno assunto un delizioso colorito dorato, andiamo a sfumarle con il vino bianco secco. Lasciamole cuocere a fiamma vivace fin quando la parte alcolica non sarà completamente evaporata. Andiamo quindi ad aggiungere un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero. Per aggiungere un pizzico di sapore extra alle nostre triglie al vino, aggiungiamo una manciata di olive nere e qualche cappero dissalato. A cottura ultimata spegniamo il fuoco e impiattiamo le nostre triglie al vino. Guarniamole con una generosa spolverata di prezzemolo fresco e qualche scorza di lime biologico. Per un tocco di gusto in più, possiamo anche aggiungere qualche grano di pepe rosa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo anche farcire le triglie con dei rametti di aneto, per un sapore più fresco e sfizioso!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare le triglie in padella con salsa al limone

Le triglie in padella con salsa al limone sono un fresco secondo piatto a base di pesce che può essere preparato e servito in qualsiasi periodo dell’anno. Il sapore aromatico e delicato della triglia ben si abbina a quello deciso del limone creando...
Pesce

Come preparare le triglie in crosta di patate

Per gli amanti del pesce, realizzare un buon piatto è sempre una grande soddisfazione. Non è facile infatti sposare bene i sapori o scegliere il contorno giusto, che sappia esaltare il gusto inconfondibile del pesce, senza renderlo insopportabile ai...
Pesce

Come fare le triglie in salsa di acciughe

Soprattutto in estate, ma anche durante tutto l'anno, il consumo di pesce è sempre consigliato in quanto si dimostra un alimento leggero e digeribile. Tra le numerosissime varietà spicca la triglia che è un pesce dalla carne magra e nutriente, anche...
Pesce

Ricetta: triglie fritte in agrodolce

Se in occasione di una cena intendiamo preparare una ricetta a base di pesce dal gusto completamente diverso dal solito e soprattutto raffinata, possiamo senza alcun dubbio cimentarci nell'elaborazione di triglie fritte e condite con un sugo in agrodolce....
Pesce

Ricetta: triglie al cartoccio con funghi

Molto diffuse nel Mediterraneo, dove vengono pescate con reti da posta o da strascico, le triglie, soprattutto quelle di scoglio, sono pesci di piccola e media dimensione, dal colore vivace, in genere bruno-rossastro e sono protagoniste di molti piatti...
Pesce

Ricetta: triglie al forno con pomodorini

Per chi segue una dieta mediterranea, è indispensabile inserire nella propria alimentazione anche il pesce. Il pesce come tutti sanno, è ricco di omega3 ed è perfetto per abbassare notevolmente i livelli di colesterolo nel sangue. Non è sempre facile...
Pesce

Come fare le triglie ripiene

Le triglie sono un ottimo pesce, famose per le loro squame di colore rossastro. Le loro carni molto sode e gustose si prestano molto bene per molte ricette della nostra cucina mediterranea. Fritte, al forno o al tegame, le triglie riescono ad accontentare...
Pesce

Ricetta: triglie gratinate al forno con patate

Tra i vari piatti più leggeri che è possibile preparare in casa, non posso di certo mancare le ricette che contengono un buon pesce fresco. Un pesce molto saporito come ad esempio la triglia, può essere preparato in moltissimi modi e può essere accompagnato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.