Come preparare le trote alle olive

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una dieta sana ed equilibrata richiede un regolare consumo di pesce settimanale. Se cercate una ricetta gustosa e semplice da preparare abbinate la trota, un pesce sano e ricco di omega 3, alle olive, preferibilmente nere. Per preparare questo secondo piatto servono pochi ingredienti ma il risultato vi sorprenderà. Vediamo quindi come preparare le trote alle olive.

27

Occorrente

  • trote
  • olive nere
  • prezzemolo
  • sale
  • olio extravergine d'oliva
  • vino bianco
  • limone
  • pepe bianco
37

Pulitura e preparazione della trota

Incominciate con la trota che andrà pulita in modo accurato sia dalle squame sia dalle lische. Per fare questa operazione è consigliabile utilizzare le apposite pinzette da pesce. Se non siete pratici della pulitura del pesce, chiedete al pescivendolo di pulirlo per voi (sia dalle lische sia dalle interiora), in questo modo risparmierete tempo e otterrete un prodotto pronto all'uso. Una volta pulita la trota, apritela in due a portafoglio, e conditela con sale e pepe bianco. In un piatto fondo versate farina bianca tipo 00, possibilmente setacciata, e passate la trota nella farina, impanandola da entrambi i lati.

47

La cottura del pesce

A questo punto procedete con la cottura del pesce. Ponete una padella antiaderente sul fuoco e versate abbondante olio extravergine d'oliva, che farete scaldare bene. Se gradite potete aggiungere uno spicchio di aglio in padella, per insaporire l'olio. Ricordatevi però di toglierlo una volta che si sarà dorato per evitare un gusto amarognolo. Appena l'olio sarà caldo adagiate i filetti di trota all'interno della padella e fate rosolare da entrambi i lati. La cottura dovrà essere breve, per evitare che la carne del pesce si indurisca e diventi stopposa: saranno sufficienti 5 minuti per lato. Appena la trota sarà ben dorata sfumate con un bicchiere di vino bianco da cucina fino a completa evaporazione.

Continua la lettura
57

Ultimazione del piatto con le olive

Le olive non devono essere cotte troppo altrimenti si sfalderanno. Per questo vanno aggiunte a pochi minuti dalla fine della cottura del pesce. Prendete le olive, preferibilmente nere e snocciolate, e tagliatele a rondelle. Per praticità potete anche metterle in padella intere, il gusto della ricetta non varierà. Lasciate cuocere 5 minuti in padella con il coperchio, così facendo il liquidi di cottura non evaporeranno e si formerà una sorta di sughetto cremoso e saporito. Aggiustate di sale e pepe bianco prima di spegnere il fuoco. Servite la trota alle olive con una spolverata di prezzemolo e alcune fette di limone o lime. Per completare il servizio accompagnate il piatto con un bicchiere di vino bianco, vermentino, fresco che esalterà il sapore della trota.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La trota deve essere cotta pochi minuti per evitare che la carne diventi stopposa
  • Sfumate con vino bianco secco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: filetto di trota salmonata al forno con patate

Il filetto di trota salmonata al forno con patate è un piatto molto semplice da preparare ed è adatto per tutte le occasioni e per tutti i palati. Seguendo questa ricetta, preparerete un gustoso secondo piatto. La cosa importante sarà fare sempre attenzione...
Pesce

Ricette con la trota salmonata

La trota salmonata è un piatto che piace sia ai grandi che ai piccini. Il suo successo è dovuto al fatto che è facilmente reperibile durante tutti i mesi dell'anno, possiede parecchie proprietà nutrizionali e si adatta a tantissime ricette culinarie....
Pesce

Come preparare la polenta con la trota in umido

La trota è un pesce molto utilizzato in cucina perché ha la caratteristica di sapersi adattare facilmente a diversi tipi di cottura, in modo particolare alle cotture al cartoccio e a quelle in umido. Inoltre, esistono molte varietà di trota, sia di...
Pesce

Filetto di trota salmonata con verdure croccanti

Se al mercato abbiamo acquistato una bella trota fresca, dobbiamo sapere che ci sono tante ricette gustose per prepararla: una fra tutte è di farla salmonata con verdure croccanti. Si tratta di un secondo piatto a base di pesce davvero sublime e originale,...
Pesce

Ricetta: filetti di trota alle mandorle

Per chi ama mangiare pesce, il nostro Paese offre moltissime specie prelibate. Una ricetta molto gustosa e facile da preparare è quella dei filetti di trota alle mandorle. Questo piatto è un secondo salutare e adatto a tutti. Il pesce fa sempre bene,...
Pesce

Ricetta: trota in salsa di alchechengi

Gli alchechengi, o alkekengi, sono piccoli frutti arancioni della grandezza di un pomodorino provenienti da Asia ed Europa; sono molto decorativi, dato che si presentano in un involucro di foglie che assomiglia a una piccola lanterna cinese, che per altro...
Primi Piatti

Ricetta: pasta verza, pomodorini e trota

Il segreto per il successo in cucina è, senza dubbio, la fantasia. Nella seguente guida vi suggeriremo pertanto un'innovativa ricetta: pasta con verza, pomodorini e trota. Si tratta di un primo piatto decisamente gustoso, dal sapore delicato ma allo...
Pesce

Come cucinare le trote

Uno dei pesci d'acqua dolce più conosciuti è senza dubbio la trota: si tratta di un pesce che possiede tantissime proprietà nutritive, in quanto è ricco di acido folico (ottimo per le donne che aspettano un bambino), vitamine e sali minerali. Inoltre,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.