Come preparare le verdure in gelatina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La preparazione delle verdure in gelatina, è una ricetta estremamente gustosa dall'aspetto raffinato. Conosciuta con il nome di Aspic, in numerosi libri di cucina, sono disponibili diverse tecniche di preparazione. La caratteristica del piatto è l'aspetto gelatinoso a base di verdure che riuscirà ad associare una splendida coreografia ad una pietanza deliziosa che soddisferà anche il gusto dei palati più esigenti. La preparazione di questo piatto, richiede del tempo da dedicare ed una buona dose di pasienza, ma a lavoro ultimato, il risultato sarà molto soddisfacente!
Nella guida che segue, troverete delle valide indicazioni su come preparare le verdure in gelatina.

26

Occorrente

  • Gelatina, brodo vegetale, verdure miste, vino bianco secco, sale e pepe.
36

Il primo passo da compiere per realizzare nel migliore dei modi la nostra ricetta, sarà quello di sciogliere dieci fogli di gelatina in abbondante acqua fredda. Nel frattempo provvedete a lavare, tritare e bollire le verdure. Per poi dedicarvi alla preparazione del brodo. Aggingete nell'acqua di cottura un cucchiaino di preparato granulare poco per volta, una chiara d'uovo e mezzo bicchiere di vino rigorosamente bianco. Correggete di sale e pepe e dopo aver scolato la gelatina, fatela dissolvere all'interno del liquido ancora bollente. Procuratevi una forma e disponete gli ingredienti alternando uno strato di verdure ad uno di brodo. Per un risultato ottimale, il consiglio è quello di ripetere il lavoro facendo riposare ogni strato singolarmente in frigorifero per un massimo di 15 minuti. Il piatto sarà pronto quando il liquido sarà completamente addensato.

46

La scelta delle verdure sarà fondamentale in questa ricetta. Il suggerimento dunque è quello di prediligere ortaggi che siano cromaticamente accattivanti. Quindi, prendete in considerazione i piselli, le carote, i pomodori ed i peperoni. La varietà dei colori delle diverse verdure utilizzate, renderà il vostro piatto ancora più gradevole all'occhio e per migliorare ancora di più l'effetto visivo, disponete gli ingredienti cercando l'abbinamento che più si adatta all'occasione.

Continua la lettura
56

Al fine di ottenere un Aspic degno del suo nome, basterà attenersi ai diversi passi descritti in precedenza e di seguire questi semplici consigli: utilizzate brodi privi di grasso e per gli stampi, utilizzare sempre materiali in acciaio che vi faciliteranno il compito di rimuovere più facilmente il composto di verdure una volta pronto. In alternativa, potremmo rivestirli con della pellicola alimentare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Immergiamo la lama del coltello nell'acqua calda, così ogni fetta di gelatina non rimarrà attaccata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare la gelatina di vino

Recuperare il vino non più gradevole al gusto del nostro palato è possibile: può essere sfruttato in maniere alternative per fare, ad esempio, la gelatina. Con la gelatina di vino si può pensare a molti abbinamenti come ad esempio i formaggi, i salumi,...
Antipasti

Come preparare le polpettine di ricotta alle verdure

Un'alimentazione basata sulle verdure è sana e consigliabile per il consumo quotidiano. Spesso però con le verdure risulta complicato preparare delle pietanze gradite a tutti. Specialmente i bambini sono un po' restii ad approcciarsi a questo tipo di...
Antipasti

Come preparare le verdure saltate alla thailandese

Le verdure alla Thailandese sono un'ottima variante alla solita insalata come accompagnamento a piatti di carne. L'abbinamento classico proposto nel paese di origine di questa pietanza è chiaramente il riso thai. Ciò non toglie che possiate abbinarlo...
Antipasti

Come preparare delle crocchette di verdure

Le crocchette di verdure sono una pietanza gustosa e prelibata e vengono generalmente servite come secondo piatto in quanto è particolarmente apprezzato sia dagli adulti che dai bambini. Si tratta di un ripieno croccante e ricco di sapore contenente...
Antipasti

Come preparare le verdure in agrodolce

Le verdure miste in agrodolce rappresentano senza dubbio uno squisito contorno. Si tratta di un piatto sano, che può accompagnare pietanze di carne e di pesce, oppure può essere servito come antipasto su fette di pane abbrustolito. È ottimo anche per...
Antipasti

Come preparare il tortino di verdure con mozzarella

Il tortino di verdure con mozzarella è un ottimo antipasto da servire tiepido, assieme a un vino rosso a temperatura ambiente. È piuttosto semplice da preparare e non è certo necessario essere dei cuochi stellati per ottenere un ottimo risultato finale....
Antipasti

Come preparare la sfogliata alle tre verdure

Se desiderate preparare un antipasto bello da vedere e ottimo da gustare, ecco a voi la ricetta per preparare una gustosa sfogliata alle tre verdure. Si tratta di un piatto semplice ma di grande effetto che solitamente riscuote sempre l’approvazione...
Antipasti

Come preparare le verdure glassate

Le verdure glassate sono un ottimo antipasto da servire freddo o tiepido assieme a qualche fettina di pane tostato strofinato con uno spicchio d’aglio, possono anche essere servite come contorno di un saporito arrosto di carne. Per preparare questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.