Come preparare le zucchine ripiene alla mortadella

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le zucchine ripiene alla mortadella
15

Introduzione

Le zucchine costituiscono un elemento culinario basilare nelle tradizioni mediterranee e possono essere cucinate in tanti modi diversi per accompagnare primi piatti e realizzare ottimi contorni, fino a costituire dei veri e propri secondi piatti molto gustosi da servire ai propri ospiti, anche in occasioni speciali. Nello specifico, nei pochi passi di questa guida, vedremo come preparare delle zucchine ripiene con la mortadella.

25

Occorrente

  • 4 zucchine tonde
  • Parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 1 cipolla
  • 200 gr di macinato di vitello
  • 150 gr di mortadella
  • Olio
  • 350 gr di patate
  • Sale
  • Pangrattato q.b.
35

Adesso disponiamo le zucchine su una teglia foderata con della carta forno, per evitare che si attacchino al fondo, e riempiamo ogni zucchina con una quantità sufficiente di ripieno. Cospargiamo con del pangrattato e aggiungiamo un filo d’olio, per consentire una perfetta gratinatura, quando le metteremo in forno. Dobbiamo preriscaldare il forno a 180° ed inforniamo il tutto per circa 45 minuti. Possiamo verificare la cottura semplicemente, utilizzando uno stuzzicadenti. Quando questi si infilzeranno senza problemi, allora le nostre zucchine saranno pronte. Non resta altro che gustarle. Se desiderate, a fine cottura potete aggiungere il peduncolo tolto all'inizio per creare una coreografia molto carina per l'impiattamento. Se, invece, vogliamo utilizzare le zucchine lunghe queste sembreranno delle graziosa barchette. Cambia solo la forma, mentre il procedimento rimane uguale. Questo piatto è particolarmente indicato come secondo, ma può anche costituire un buon contorno da associare ad un secondo piatto di carni bianche, oppure per creare dei gustosi antipasti.

45

Gli ingredienti necessari possiamo semplicemente trovarli nella sezione apposita. Ovviamente la ricetta standard sarà per quattro persone. Ad ogni modo, la prima cosa da fare è bollire le zucchine in acqua bollente per circa 10 minuti. Dopodiché, scoliamole e lasciamole raffreddare. Nel frattempo, iniziamo a preparare il ripieno. In una padella facciamo rosolare il nostro macinato con dell’olio, la cipolla, tritata molto finemente, affinché non sia visibile, e delle patate che avevamo precedentemente cotto al forno. Quando le zucchine saranno abbastanza tiepide, tagliamole e svuotiamole e cospargiamo con un po’ di sale per insaporire.

Continua la lettura
55

L’interno della zucchina non verrà perso, ma lo andremo ad aggiungere al macinato preparato poco prima insieme con l’uovo sbattuto, il parmigiano grattugiato e la mortadella. Possiamo scegliere se frullare la mortadella oppure, se preferiamo vederla e sentirla mentre consumiamo le nostre zucchine, possiamo tagliarla a strisce molto sottili. Per chi non gradisse la mortadella, si potrebbe sostituire con prosciutto crudo o cotto o con speck. Aggiustiamo di sale per insaporire il nostro composto, che ci servirà per la farcitura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: involtini di mortadella ripieni di uovo e uvetta

La carne è uno degli ingredienti migliori per preparare ottimi secondi piatti adatti a tutte le occasioni. Soprattutto se si tratta dei famosi involtini, possiamo ideare tantissime ricette semplicemente adoperando un qualunque tipo di carne, da quella...
Antipasti

Cozze ripiene alla genovese

La cucina ligure è sicuramente una delle più rinomate d'Italia, soprattutto grazie all'utilizzo di cibi poveri, certe volte presi da scarti di altre preparazioni. Ovviamente, essendo la Liguria una regione prevalentemente affacciata sul mare, molte...
Antipasti

Come fare il cheesecake di mortadella con zucchine e pomodori

Se per il periodo estivo intendiamo preparare un cheesecake davvero gustoso e nel contempo veloce da realizzare, possiamo optare per una particolare ricetta che peraltro non richiede alcuna cottura, se non degli specifici ingredienti e degli attrezzi...
Carne

Come preparare il polpettone alla mortadella con pistacchi

Il polpettone alla mortadella rappresenta un grande classico della cucina italiana. Se realizzato con ingredienti semplici e di qualità, diviene un secondo piatto adatto a tutti e potrà rappresentare un'ottima soluzione per un menù casereccio ma gustoso,...
Pizze e Focacce

Come preparare una torta di patate e mortadella

Preparare una torta salata è sempre un'ottima soluzione per spezzare la monotonia in cucina. Con pochi e semplici ingredienti è infatti possibile realizzare delle portate sfiziose e allo stesso tempo nutrienti.La torta di patate e mortadella è una...
Carne

Come preparare la mortadella in casa

Realizzare dei salumi in casa è un qualcosa di molto bello e divertente che, in tempo di crisi, vi permette anche di risparmiare un po' di denaro. Tra i vari salumi che è possibile realizzare in casa, ne esistono alcuni molto buoni ed invitanti che,...
Pizze e Focacce

Ricetta: piadina con mortadella, pera e gorgonzola

All'interno di questa guida andremo a parlare di cucina. Lo faremo, in questo caso specifico, per illustrare una ricetta inerente all'elemento base della piadina. Andremo a ripercorrere tutta la preparazione della piadina con mortadella, pera e gorgonzola....
Antipasti

Come preparare i fagottini mortadella e provola

La bella stagione ormai è arrivata e sempre più spesso organizziamo dei pranzi veloci e degli aperitivi con gli amici: un'ottima occasione per preparare dei rustici semplici e veloci come quelli che vi propongo oggi. Sto parlando dei fagottini mortadella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.