Come preparare lo sformato di bietole al parmigiano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per una speciale cena invernale, può essere una brillante idea quella di preparare una pietanza calda, profumata, saporita e perfetta per ogni tipologia di dieta, anche per quella vegetariana e vegana: uno sformato di bietole al parmigiano. Lo sformato di bietole condito con una abbondante spolverata di parmigiano e di pangrattato può rivelarsi la pietanza ideale per grandi e piccini. Inoltre, può essere preparato al forno in pochi minuti ed il suo sapore spiccato è sempre apprezzato dagli invitati a tavola. Ecco dunque come preparare facilmente lo sformato di bietole al parmigiano.

26

Occorrente

  • Bietole
  • Patate
  • Sale
  • Acqua
  • Pepe
  • Peperoncino
  • Spezie
  • Pangrattato
  • Parmigiano
36

Lavare le bietole

Anzitutto, per preparare velocemente un gustoso ed ottimo sformato di bietole al parmigiano, la prima cosa da fare consiste nella preparazione delle bietole. Le bietole, delicate e leggere, devono essere accuratamente lavate sotto un getto di acqua corrente, per poi essere tagliate in piccoli pezzi e versate all'interno di una capiente pentola con un litro di acqua bollente e salata. Le bietole devono essere bollite per circa 30 minuti, fino a raggiungere una consistenza morbida e soffice.

46

Ungere la teglia

Durante la cottura delle bietole in acqua bollente è possibile aggiungere, all'interno della pentola, anche alcune patate tagliate in piccoli pezzi, aggiungendo allo sformato un tocco di sapore in più. Le patate, inoltre, possono regalare allo sformato una consistenza ancora più cremosa e densa. Dopo la cottura delle bietole e delle patate, bisogna ungere una teglia larga e capiente con del burro oppure con dell'olio d'oliva. All'interno della teglia sarà necessario, quindi, versare le bietole e le patate, dopo averle mescolate con due uova ed un ulteriore pizzico di sale dentro una ciotola.

Continua la lettura
56

Servire lo sformaro

Successivamente, per ultimare la preparazione dello sformato di bietole e parmigiano, non resta che aggiungere una generosa spolverata di pangrattato, per realizzare uno sformato dalla crosticina croccante, assieme ad abbondante parmigiano, un po' di pepe nero, peperoncino e spezie a scelta. Lo sformato di bietole e parmigiano avrà bisogno di una cottura in forno preriscaldato a circa 180 o 200 gradi, per un tempo di 25 o 30 minuti. Inoltre, durante la cottura è consigliabile controllare attentamente lo sformato ogni 10 minuti, in maniera tale da evitare di bruciarne la superficie di pangrattato e parmigiano. Infine, lo sformato dovrà essere servito in tavola ancora ben caldo, assieme ad un buon bicchiere di vino bianco. A questo punto, buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare lo sformato di patate ripieno di tonno e olive verdi

Lo sformato di patate ripieno di tonno e olive è un piatto molto saporito da servire come antipasto o o come secondo. Si tratta di un morbido purè di patate, facile da preparare, arricchito da formaggio grattugiato, tonno sottolio e olive verdi. Questo...
Antipasti

Come preparare le polpette di bietole e cubetti di pomodoro

Volete proporre in tavola un antipasto sfizioso e semplice da preparare? Provate a realizzare queste golose polpette di bietole e cubetti di pomodoro da servire ben calde. Sono ottime da gustare assieme a vini frizzanti secchi o con spumante brut e possono...
Antipasti

Come preparare lo sformato di cavolfiore

Cosa c'è di meglio che preparare con le proprie mani, una buonissima cenetta, magari a lume di candela? Ecco perché abbiamo pensato bene, di proporre una guida, che dia una vera e propria mani, a capire ed imparare come preparare lo sformato di cavolfiore,...
Antipasti

Come preparare il flan di bietole con fonduta

Il flan di bietole con fonduta è un goloso antipasto, perfetto da servire in ogni occasione. È ottimo da gustare appena sfornato assieme a un prosecco servito ben freddo. Per ottenere un buon risultato finale non è indispensabile essere dei cuochi...
Antipasti

Come preparare delle frittatine di bietole

La frittata è un tipo di cibo che può essere prodotto e consumato in tantissimo modi. Tramite questo tutorial vi daremo i giusti consigli per preparare delle frittatine di bietole, leggere e gustose, da servire sia come antipasto, che come secondo....
Antipasti

Come preparare lo sformato di zucca

La zucca è un ortaggio autunnale abbastanza apprezzato nel periodo di Halloween. Essa è ricca d'acqua e povera di zuccheri per cui è un alimento appropriato per chi segue una dieta in quanto stimola la diuresi. In cucina la zucca viene impiegata per...
Antipasti

Come preparare lo sformato di riso in foglie di vite

Volete sorprendere parenti e amici con una ricetta originale? Ecco a voi la ricetta per preparare un goloso sformato di riso avvolto in foglie di vite. Si tratta di uno sformato particolarmente ricco e gustoso. Se volete servirlo c ome piatto unico, accompagnatelo...
Antipasti

Come preparare le bietole con mollica fritta

Oggi parleremo di un piatto tanto gustoso quanto leggero, ma allo stesso tempo facile e veloce da preparare e, per non farci mancare niente, anche molto economico. Insomma, una bella ricetta perfetta quando vogliamo mantenerci leggeri ma, allo stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.