Come preparare lo sformato patate e radicchio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ecco a voi un antipasto sfizioso che può essere servito anche come secondo piatto vegetariano e può essere preparato con largo anticipo se non avete molto tempo a disposizione: lo sformato patate e radicchio. Si tratta di una gustosa alternativa alle classiche torte di verdure da presentare in tavola assieme a un vino bianco di ottima qualità a temperatura molto bassa. Leggete attentamente la guida che vi illustrerà come preparare un impeccabile sformato patate e radicchio.

27

Occorrente

  • 300 g di finocchi
  • 300 g di patate
  • 200 g di carote
  • 200 g di radicchio di Treviso
  • 120 g di pecorino fresco
  • 250 ml di latte
  • 25 g di farina
  • 50 g di burro
  • noce moscata
  • sale
  • pepe
  • quattro cucchiai di parmigiano grattugiato
  • due cucchiai di vino bianco secco
37

Iniziate a preparare questa specialità vegetariana partendo dalla preparazione della besciamella: mettete il burro tagliato a pezzetti in un tegamino con il fondo spesso e fatelo sciogliere a fuoco lento; quando si sarà completamente liquefatto unite la farina, mescolate con un cucchiaio di legno e tostate a fiamma vivace quanto ottenuto per 3 minuti dopodiché unite il latte a filo a temperatura ambiente; insaporitela con una grattugiata di noce moscata e un pizzico di sale e proseguite la cottura fino ad ottenere una besciamella densa. Se durante questa operazione si saranno formati dei grumi non preoccupatevi perché a tutto c’è rimedio: frullate la salsa con un mixer ad immersione e vedrete che diverrà vellutata e priva di imperfezioni.

47

Mentre aspettate che la besciamella si intiepidisca, lavate le patate e mettetele in una pentola piena d’acqua fredda salata senza privarle della buccia; lessatele per una trentina di minuti poi scolatele e lasciatele raffreddare, pelatele accuratamente aiutandovi con un coltellino e tagliatele a fette spesse. Lavate le foglie del radicchio che avete a disposizione e poi appoggiatele sopra un panno di cotone affinché si asciughino; pulite i finocchi e tagliateli a spicchi non troppo spessi, pelate le carote e poi riducetele a rondelle. Mettete in una padella un cucchiaio di olio e fatelo scaldare bene, unite i finocchi, le carote e fatele rosolare bene per circa 5 minuti, poi sfumate con il vino e, quando sarà evaporato, spegnete la fiamma.

Continua la lettura
57

Prendete una pirofila rettangolare o quadrata e disponete sul fondo uno strato di patate, ricoprite con il pecorino tagliato a fette e uno strato di radicchio, infine sistemateci sopra parte dei finocchi saltati assieme alle carote. Proseguite in quest’ordine fino a terminare tutti gli ingredienti che avete a disposizione, infine versateci sopra la besciamella e cospargete con un’abbondante grattugiata di parmigiano reggiano. Preriscaldate il forno a 180°C e quando avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate il vostro sformato: dopo circa 30 minuti sarà cotto a puntino. Fatelo gratinare per qualche minuto e poi portatelo in tavola. Questo sfornato di radicchio e patate è ottimo da gustare assieme a verdure saltate in padella oppure con crocchette di pollo cotte in forno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete, anzichè realizzare uno sformato unico, potete dividerlo in piccoli tortini.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare lo sformato di patate ripieno di tonno e olive verdi

Lo sformato di patate ripieno di tonno e olive è un piatto molto saporito da servire come antipasto o o come secondo. Si tratta di un morbido purè di patate, facile da preparare, arricchito da formaggio grattugiato, tonno sottolio e olive verdi. Questo...
Antipasti

Come preparare uno sformato di verza e patate

Le verdure sono fondamentali per il nostro organismo: saziano, sono ricche di vitamine e minerali e grazie all'elevato contenuto in fibre, favoriscono il transito intestinale. In questa guida ci occuperemo della verza, una pianta appartenente alla grande...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate, salsiccia e scamorza

Preparare in casa un piatto ricco non solo di proteine, ma anche di vitamine e di sostanze nutritive adatte a soddisfare grandi e piccini, non è assolutamente semplice. Se però volete unire la carne ad un ottimo formaggio e a delle verdure, non vi resta...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate e speck al forno

Lo sformato è un tipo di preparazione che si presta ad essere realizzato con tantissimi ingredienti. Volendo si possono preparare sformati a base si carne, pesce o con verdure e formaggi. L'ideale sarebbe prepararli con diversi ingredienti tutti assieme...
Antipasti

Sformato di patate, speck e besciamella

Le patate sono da sempre un alimento dal largo impiego in cucina. Il motivo è dovuto alla loro versatilità, esse infatti sono adatte ad un numero infinito di ricette sia come alimento centrale, sia come contorno. La ricetta che vi illustreremo oggi...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate e carciofi

Chi è appassionato di cucina e chi invece apprezza la buona tavola saranno concordi nell'apprezzare un secondo facile e delicato. Si tratta di una ricetta davvero speciale e prelibata: sformato di patate e carciofi, facile da realizzare. Con l'aggiunta...
Antipasti

Come preparare lo sformato di miglio

Lo sformato di miglio è un delizioso antipasto molto semplice da preparare. Non contiene alcun ingrediente di origine animale e quindi è perfetto anche per chi segue un’alimentazione vegan ma anche per chi per questioni di salute non può mangiare...
Antipasti

Come preparare lo sformato di cavolfiore

Cosa c'è di meglio che preparare con le proprie mani, una buonissima cenetta, magari a lume di candela? Ecco perché abbiamo pensato bene, di proporre una guida, che dia una vera e propria mani, a capire ed imparare come preparare lo sformato di cavolfiore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.