Come preparare lo smoothie freddo con zucchine e yogurt

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Lo smoothie è una bevanda fresca ed energetica a base di latte, perfetta da gustare a colazione per iniziare la giornata o durante un break pomeridiano: la sua preparazione è estremamente semplice e richiede pochi minuti. Ci sono smoothie dei tipi più disparati: alle ciliegie, alla papaya, alle mele... In questa guida vediamo come preparare uno smoothie freddo con zucchine e yogurt: ottimo se amate i sapori delicati. La preparazione richiede poche e semplici mosse e il risultato è garantito!

25

Occorrente

  • Latte o latte di soia 150g
  • Yogurt 100g
  • Foglie di menta q.b.
  • Una zucchina media
  • Ghiaccio a cubetti
  • Zenzero q.b.
  • Cannella q.b.
35

Preparazione delle zucchine

Con gli ingredienti indicati si preparano quattro porzioni di smoothie. Per prima cosa occupiamoci della zucchina: lavatela e tagliatela a pezzetti di piccole dimensioni.
Per ottenere un risultato ottimale durante l'operazione di centrifuga è bene tagliare la zucchina alla brunoise (a cubetti) o alla julienne (a striscioline). Ponete quindi i pezzetti di zucchina nel mixer e aggiungete a piacimento delle foglie di menta. Se volete aromatizzare ulteriormente potete grattugiare e aggiungere un po' di zenzero o della cannella. La quantità di zucchina incide sulla granulosità dello smoothie: se preferite una bevanda più cremosa, usatene di meno.

45

Lo yogurt e il latte

Aggiungete alle zucchine, direttamente nel mixer il latte e lo yogurt. Se volete ottenere un sapore più delicato, provate a usare del latte di soia. Potete usare yogurt bianco o di qualsiasi altro gusto che preferite, ma non esagerate con sapori dolci: lo zucchero mal si sposa con il sapore della zucchina e potrebbe creare un contrasto sgradevole. Ricordate che il rapporto tra quantità di latte e di yogurt determina la cremosità dello smoothie: più yogurt c'è più sarà cremoso, più latte c'è più sarà liquido. Le quantità indicate negli ingredienti vi faranno ottenere una cremosità media, potete variarle a seconda delle vostre preferenze. Se volete uno smoothie estremamente denso, simile a un gelato, potete usare esclusivamente lo yogurt.

Continua la lettura
55

Completamento e presentazione

Aggiungete infine il ghiaccio a cubetti e azionate il mixer: fermate l'apparecchio quando il composto risulterà omogeneo. Servite lo smoothie in bicchieri di vetro, decorando a piacere con foglie di menta e con zenzero grattugiato. Per ottenere un effetto ancora più freddo potete conservare lo smoothie in freezer e lasciarcelo finché non assume la consistenza di un gelato. Se volete osare anche di più, potete lasciarlo finché non ghiaccia, per ottenere un gustoso ghiacciolo! In questo modo potete conservare lo smoothie per diversi giorni e tirarlo fuori per occasioni speciali. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le crocchette di baccalà alla salsa di yogurt

La salsa allo yogurt serve da accompagnamento a svariati piatti. È molto fresca, leggera e sfiziosa. Abbastanza versatile in cucina, è ottima per rendere i fritti ancora più saporiti. In questa guida abbineremo la salsa allo yogurt, proprio ad un fritto....
Antipasti

Come preparare i pancake alle zucchine

I pancake sono delle frittelle simili alle crèpe, tipiche della tradizione americana. Declinabili in mille modi e maniere, voglio proporvi qui di seguito una versione salata dei pancake: la variante con le zucchine. Si tratta di una saporita preparazione...
Antipasti

Come preparare una frittata con le zucchine

Un modo per far mangiare le verdure e gli ortaggi ai più piccoli è preparando dei deliziosi piatti che accompagnano questi ingredienti. Si possono fare ricette sia al forno che in padella, come ad esempio una deliziosa frittata. Preparare una frittata,...
Antipasti

Come preparare le schiacciatine di tofu con zucchine

Desiderate proporre qualcosa di inusuale in tavola? Avete ospiti vegani a tavola e volete preparare per tutti qualcosa di goloso? Ecco a voi le gustose schiacciatine di tofu con zucchine. Si tratta di una vera prelibatezza che non contiene alcun ingrediente...
Antipasti

Come preparare gli spiedini mediterranei in salsa di yogurt

Gli spiedini sono un piatto pratico, soprattutto in occasione di aperitivi e bruch, ma sono ideali anche per un pasto veloce e ricco di gusto. Lungo i passi di questa guida vi proporremo gli spiedini mediterranei in salsa di yogurt, un mix di sapori decisi...
Antipasti

Come preparare le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli

Le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli sono un piatto gustoso, fresco e semplice da realizzare. Vi basterà avere a vostra disposizione delle ottime zucchine rotondeggianti e qualche ingrediente in più per realizzare un piatto capace di stupire...
Antipasti

Come preparare le tartare con salsa allo yogurt

Il pesce, è uno dei pasti più amati soprattutto durante le cene natalizie. Per creare un piatto sfizioso piacevole per tutti i vostri ospiti, in questa guida vi indicheremo come preparare una deliziosa tartare di pesce accompagnata da una deliziosissima...
Antipasti

Come preparare le zucchine con le mandorle

Oggi vedremo come preparare un piatto molto saporito e delicato, utilizzando le zucchine e le mandorle. Si tratta di un piatto che possiamo servire come: antipasto, secondo, piatto unico, sia servito a tavola, oppure preparato per un invitante buffet....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.