Come preparare lo spezzatino ai profumi del bosco

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo spezzatino ai profumi del bosco è l'alchimia di comfort-food: dei pezzi di carne, di solito presi dalla difficoltà, nervosi muscoli da cuocere a fuoco basso e lento con verdure abbondanti. Spumeggiando via i sapori che si fondono, la carne si allenta e guadagna una consistenza burrosa. La tecnica è semplice, ma il cuoco ha il bisogno di evitare i semplici errori. Spesso provengono dall'accelerare il processo di ebollizione. Piuttosto che latente, sacrificate i primi passi che costruiscono un sapore profondo. Continuate a leggere per scoprire come preparare lo spezzatino ai profumi del bosco.

25

Occorrente

  • Spezzatino di carne di vitello
  • Vino bianco
35

In questa prima fase capiremo come preparare lo spezzatino ai profumi del bosco. Questa fase lascia dei gustosi pezzi rosolati nel fondo della padella che aggiungono complessità allo stufato. Aggiungete un liquido (di solito acido) saporito come il vino bianco alla padella. Raschiando i pezzi dal fondo come se si mettesse il composto a bollire. Cucinate brevemente per concentrare il sapore. Mescolate nel brodo o nell'acqua per coprire e portare all'ebollizione. Riducete il fuoco, coprite e cuocete dolcemente. Poi scoprite e cuocete fino a quando la carne è tenera e succosa e lo stufato si addensa.

45

Successivamente, ecco cosa fare per preparare lo spezzatino ai profumi del bosco. Quando comincia a diventare freddo fuori, entrate in cucina e trasformatelo in un cuore caldo della vostra casa. Quando ci si avvicina alla porta d'ingresso con le guance rosee gelide e con una mancanza di sensibilità nei piedi, la gioia e il calore di uno spezzatino fatto in casa che si diffonde in tutta la casa è seconda a nessuno. Ognuno ha uno stufato preferito che ha visto attraverso i mesi più freddi. È così facile e così divertente da fare.

Continua la lettura
55

Infine, ecco come ultimare la preparazione dello spezzatino ai profumi del bosco. Per quanto riguarda le regole generali riguardo alla stufatura, non ci può essere una certa confusione - si fa rosolare la carne? Quali verdure funzionano meglio? Radici o impulsi? Salsa spessa o sottile? Cosa servire con? Che ci crediate o no, non ci sono modi giusti o sbagliati per fare lo spezzatino. Fatelo così come più vi piace. Date un'occhiata a un paio di consigli per dare al vostro stufato un po' più stufato-pendous. Una volta che è fuori dal forno c'è ancora tanto che si può fare per rendere il vostro look in umido, odore e sapore ancora migliore. Gli gnocchi sono una grande aggiunta a uno stufato invernale abbondante. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare lo spezzatino di maiale all'ananas

Lo spezzatino è un piatto amato da tutti, dai grandi e dai bambini. Lo spezzatino è infatti l'argomento principale di questo tutorial culinario. Lo spezzatino presentato in questa breve guida non è il solito che siamo abituati a vedere sulle nostre...
Carne

Come preparare lo spezzatino di maiale con prugne

Lo spezzatino è uno dei piatti preferiti da noi italiani, in quanto amanti della carne e della buona cucina siamo in grado di dare origine a ricette davvero gustose. Anche se solitamente lo spezzatino viene preparato con carne di manzo, è possibile...
Carne

Come preparare lo spezzatino vegetale con piselli

La ricetta proposta prevede l'utilizzo di preparazioni vegetali al posto della carne: è un piatto, quindi, adatto a vegetariani, vegani o semplicemente a chi ha voglia di provare qualcosa di diverso dalla solita carne. Perfetta quindi, per chi, per ragioni...
Cucina Etnica

Come preparare il gulasch senza carne

Per deliziare i vostri ospiti con piatti succulenti e portare sulla vostra tavola un tocco di innovazione, potrete dilettarvi ai fornelli nella preparazione della versione cruelty free del gulasch, il celebre stufato di carne tipico della tradizione gastronomica...
Carne

Come cucinare lo spezzatino di cinghiale

Lo spezzatino di carne di cinghiale, è uno dei piatti più deliziosi di molte tavole delle regioni dell'Italia centrale, in particolare della Toscana e dell'Umbria, dove cucinare la carne di cinghiale rappresenta il fiore all'occhiello delle cucine locali....
Carne

Ricetta: spezzatino di tacchino con piselli e patate

L'unico segreto per la perfetta riuscita dello spezzatino è la cottura lenta e a fiamma bassa. Qualunque sia il tipo di carne che scegliete per lo spezzatino, armatevi di pazienza e mettete in conto almeno un' ora di cottura per ottenere una carne tenera...
Carne

Ricetta: spezzatino di vitello con piselli e uova

Molto spesso la carne non viene apprezzata da molti, perché durante la cottura diventa stopposa e dura da masticare. Una ricetta perfetta per mantenere la carne tenera, è sicuramente il classico spezzatino di vitello da preparare in casa attraverso...
Carne

Spezzatino di maiale alle spezie indiane

Le spezie indiane, come il cumino, la curcuma, lo zenzero ed il curry, sono senza dubbio le spezie più saporite, gustose e profumate da utilizzare in cucina per insaporire secondi piatti a base di carne o pesce. Le spezie indiane, inoltre, possiedono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.