Come preparare lo spezzatino di salsiccia e patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dopo un'intensa giornata di lavoro, spesso si è troppo stanchi per passare troppo tempo ai fornelli a preparare la cena. Con uno spezzatino di salsiccia e patate il problema è risolto: la cena sarà pronta in un'oretta e praticamente si cucinerà da sola. Ecco come preparare lo spezzatino di salciccia e patate.

26

Occorrente

  • 4 patate grandi
  • 4 carote
  • 8 salsicce di buona qualità provenienti da maiali allevati all'aperto
  • 2 cucchiai d'olio d'oliva
  • una cipolla tritata
  • uno spicchio d'aglio
  • un cucchiaino di paprika
  • 400 grammi di pomodori a cubetti
  • 400 ml di brodo vegetale
  • una o due foglie di alloro
36

Accendete il forno a 180 gradi (160 gradi, se il vostro è un forno ventilato). Sbucciate le patate e tagliatele con cura a metà, poi in quarti. Sbucciate anche le carote e tagliate ogni carota in circa quattro o cinque pezzi. Punzecchiate tutte le salsicce con una forchetta (ciò aiuta il grasso ad uscire dalla salsiccia, senza lacerare la pelle). Scaldate l'olio in una casseruola dal fondo pesante e friggete le salsicce, girandole spesso, fino quando sono leggermente dorate.

46

Tritate la cipolla e trasferitela nella casseruola (sarà rimasto al suo intorno un po' d'olio di cottura delle salsicce) e continuate a cuocerla a fuoco basso per circa cinque-dieci minuti, fino a quando diventa morbida e leggermente trasparente. Sbucciate l'aglio e unitelo alle cipolle assieme al peperoncino e cuocete per un altro minuto. Unite anche le patate e le carote tritate, mescolando continuamente il contenuto della casseruola e assicurandovi che le verdure si ricoprano bene d'olio.

Continua la lettura
56

Aggiungete le foglie d'alloro, i pomodori e il brodo. Per misurare la quantità giusta di brodo, utilizzate il barattolo vuoto di pomodori pelati, che ne conterrà circa quattrocento millilitri. Portate lentamente ad ebollizione (dovrà spumeggiare delicatamente) e riportate le salsicce alla casseruola. Utilizzando i vostri guanti da forno, trasferite la casseruola all'interno del forno. Cuocete per 45 minuti, finché le patate son cotte, e servite caldo.

66

In alternativa per preparare lo spezzatino di salciccia e patate, prendete le patate sbucciatele a tocchetti e lasciatele macerare nell'olio, uno spicchio di aglio, sale e rosmarino. Tagliate la salciccia a tocchetti e fatela cuocere a fuoco lento in un tegame abbastanza capiente, con mezzo dado e la cipolla tagliata a rondelle sottili. Dopo che la salciccia risulterà ben rosolata, unite le patate e coprite con un coperchio. Aggiungete 2 bicchieri di brodo vegetale e fate cuocere il tutto a fuoco a lento. Girate di tanto in tanto, con una paletta di legno. Infine per completare lo spezzatino, aggiungete il prezzemolo tritato finemente. Se siete amanti del piccante, potete aggiungere anche un po' di peperoncino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: cannelloni con patate, funghi e salsiccia

Nel menù delle feste spesso vengono inseriti i cannelloni. Questi vengono conditi in vari modi. Utilizzando alimenti semplici, nutrienti e delle volte anche particolarmente ricchi. Anche per questa ricetta dovete adoperare degli ingredienti che hanno...
Primi Piatti

Ricetta: lasagna di patate con mozzarella di bufala e salsiccia

Mangiare è una necessità comune per tutti gli esseri viventi: come la macchina necessita della benzina, anche l'essere vivente necessita del suo carburante e cioè del cibo. Ma mangiare, e soprattutto cucinare, può rivelarsi anche divertente in alcuni...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di zucca e patate con salsiccia

Cucinare le verdure per i nostri figli non è semplice, non le gradiscono proprio. Ma le mamme sanno che nasconderle nel piatto è un ottimo metodo. Se siete alla ricerca di nuove idee per cucinare le verdure eccone una davvero gustosa. In questa guida...
Primi Piatti

Come preparare il risotto allo spezzatino

Il risotto allo spezzatino è un piatto unico da servire in tavola ben caldo durante il periodo invernale. È ottimo da gustare sia assieme a una birra doppio malto che con un ottimo vino rosso d’annata. È un piatto estremamente semplice da preparare...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con olive e spezzatino di vitello

In questo articolo vogliamo proporre la realizzazione di una nuova e gustosa ricetta, che prevede l’unione del classico riso con la carne. Nello specifico cercheremo d’imparare insieme come poter preparare il risotto con le olive e lo spezzatino di...
Primi Piatti

Come preparare il riso con salsiccia piccante

In cucina vengono preparate molte ricette prelibate. Tra queste troviamo sia i piatti dolci, che i piatti salati. Come ad esempio la pasta, la focaccia fatta in casa, condita con mortadella e mozzarella. O magari una bella parmigiana, o le lasagne. Per...
Primi Piatti

Come preparare la fregola con la salsiccia

Volete preparare la fregola con la salsiccia? In questa guida vedremo come realizzare questo piatto passo passo. Questo piatto è abbastanza calorico data la natura dei suoi due ingredienti principali. È un ottimo primo da servire a cena o nelle giornate...
Primi Piatti

Come preparare un risotto con salsiccia e porcini

Il risotto è uno dei piatti più gustosi e nutrienti della nostra cucina. È amato in tutte le stagioni: in estate si va pazzi per l'insalata di riso, mentre in inverno te lo puoi gustare in una bella zuppa calda. L'autunno è, invece, la stagione dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.