Come preparare lo Spritz

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare lo Spritz
15

Introduzione

Una delle bevande più consumate durante un aperitivo è lo Spritz. Si narra che questa bevanda di origine austriaca fu creata per la prima volta da un gruppo di soldati, e da allora si è tramandata nel tempo arrivando fino ai giorni nostri. Se vi interessa sapere come prepararvi un ottimo Spritz a casa vostra, allora continuate a leggere questa guida e scoprirete che realizzarlo è veramente facile; vi serviranno solo pochi ingredienti che potete acquistare presso qualunque supermercato e sarete pronti a preparare uno Spritz degno di questo nome. Nulla vi vieterà in seguito di invitare a casa i vostri amici per un aperitivo e stupirli con le vostre abilità da perfetto barman. Ma vediamo come fare.

25

Occorrente

  • 1/3 di aperol, 1/3 di seltz e 1/3 di vino secco bianco in ogni bicchiere, 1 fetta di arancia divisa in due.
35

Tenete conto che con le dosi indicate, otterrete due Spritz. Come prima cosa prendete una fetta d'arancia e tagliatela a metà; ne userete mezza fetta per ogni bicchiere. Scegliete dei bicchieri tipo calice da vino e versate al loro interno del ghiaccio. A questo punto siete pronti per versare le diverse bevande, iniziando con 1/3 di aperol, 1/3 di vino bianco secco e 1/3 di seltz, e per ultimo aggiungete la fettina di arancia precedentemente tagliata. Se preferite, potete sostituire la fettina di arancia con quella di un limone o addirittura con un'oliva intera. Per consumarlo è preferibile utilizzare una cannuccia dal foro abbastanza largo, quelle nere che generalmente vengono usate nei pub.

45

Quella appena proposta è la versione classica dello Spritz, ma esistono diverse varianti di questa preparazione. Una prima variante è lo spritz al prosecco, che prevede la sostituzione del vino bianco con il prosecco. Un altro modo di preparare lo Spritz è quello di sostituire l'aperol con il limoncello, mentre un'altra ancora prevede la sostituzione dello seltz con dell'acqua gassata. Resta inteso che quando si sostituiscono gli ingredienti, le quantità restano identiche. Ognuna di queste varianti generalmente è presente in maniera preponderante in certe regioni piuttosto che in altre. Un consiglio può essere quello di provarle tutte e scegliere quella che più si avvicina ai nostri gusti.

Continua la lettura
55

Una volta preparato il nostro Spritz è consuetudine associarne la consumazione all'assaggio di olive verdi condite, noccioline o frutta secca in generale, e patatine non troppo salate e soprattutto non alla paprika. I gusti forti del salato potrebbero, infatti, disturbare quello dello Spritz e provocare un eccessiva sete. La preparazione di questo aperitivo richiede una manciata di minuti, specialmente se si hanno a portata di mano tutti gli ingredienti e, con l'esercizio, i tempi necessari a preparalo si ridurranno sempre di più.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare uno spritz perfetto

Tutti noi adulti dopo una giornata di lavoro o semplicemente per rilassarci sogniamo di sdraiarci su un comodo divano a sorseggiare indisturbati un buon cocktail. Se ne possono preparare davvero di tutti i tipi, l'importante è scegliere in base ai gusti....
Vino e Alcolici

Come fare lo spritz

Da un po' di tempo a questa parte anche in Italia ha preso piede la tradizione dell'aperitivo, bere una bevanda semi alcolica accompagnata a degli snack in compagnia di amici o colleghi di lavoro dopo l'orario d'ufficio. Un modo come un altro per fare...
Vino e Alcolici

Come preparare un Campari orange

Con la bella stagione le giornate si allungano e l'ora dell'aperitivo è più calda. Prendersi un minuto di relax, gustando una squisita bevanda fresca come un Campari Orange è una delle migliori idee per restare rilassati. Questo aperitivo freschissimo...
Vino e Alcolici

5 cocktail da aperitivo

Sta arrivando l'estate e cosa c'è di meglio di un aperitivo in compagnia degli amici si sempre?Magari senza dover andare sempre al bar si può improvvisare la preparazione di un cocktail nella propria terrazza e dare il via ad un inizio serata diverso...
Vino e Alcolici

10 cocktail alcolici

Nell'organizzazione di una festa tra amici sarebbe utile, qualora non si volesse ingaggiare un barman, conoscere la preparazione di vari cocktail. Cosi da poter anche reperire ed eventualmente comprare tutti gli ingredienti giusti. Vediamo, quindi, 10...
Vino e Alcolici

Come preparare un Blu Margarita

Siete amanti dei cocktail fai da te? Non potete fare a meno di queste bevande alcoliche nel vostro dopocena? Allora prestate attenzione alla seguente guida, in cui vi diremo come preparare un Blu Margarita in un modo tanto semplice quanto quanto veloce:...
Vino e Alcolici

Come preparare un fruit cup

Il cocktail Fruit Cup ha un gusto molto dolce e intenso. La frutta rende il cocktail un ottimo misto di gusti tropicali e cosa c'è di meglio per trascorrere una gradevole pausa per una serata insieme agli amici? Con questa semplice ricetta, puoi preparare...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla mela

Ideale da gustare a fine pasto, come rinfrescante digestivo o anche prima del pasto come aperitivo ghiacciato, il liquore alla mela non è particolarmente difficile da preparare. Il gusto delicato ma non invadente della mela lo rende anche perfetto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.