Come preparare lo Steakhouse Burger

Tramite: O2O 15/04/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Tra i panini più noti e richiesti nei vari fast-food del mondo c'è senza dubbio lo Steakhouse Burger che si differenzia dai tradizionali hamburger non solo grazie alla prelibatezza delle carni di manzo scelte, ma anche per la composizione dei vari condimenti utilizzati, dal bacon croccante alla cipolla caramellata, passando per la più tradizionale foglia di lattuga e fettine di formaggio, preferibilmente cheddar.

Per poter gustare un ottimo Steakhouse Burger senza necessariamente doverci recare in un fast-food, possiamo provare a riproporlo in versione domestica preparandolo in casa. Per preparare un vero e proprio panino coi fiocchi, come potrete immaginare, avremo bisogno di materie prime fresche e di ottima qualità, quindi muniamoci di lista della spesa e procuriamoci gli ingredienti adatti, elencati di seguito.

29

Occorrente

  • 450g carne di manzo macinata poco
  • 1 cipolla grande
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio
  • 2 panini da hamburger
  • lattuga e pomodoro
  • 4 fette di formaggio cheddar
  • 150g di pane raffermo
  • 300 ml di latte scremato
  • sale e pepe QB
  • 1 scalogno
  • salse a scelta
  • formaggio grattuggiato
39

Scelta degli ingredienti

L'ingrediente fondamentale per la preparazione dello Steakhouse Burger è indubbiamente la carne. Per la realizzazione di due Steakhouse Burger rechiamoci dal nostro macellaio di fiducia per acquistare 450g di carne di manzo dal taglio non eccessivamente magro; quello più utilizzato è in genere il taglio da costine disossate o da spalla. La carne andrà tritata grossolanamente, per mantenere una certa integrità e succosità in fase di cottura, quindi evitate di farla macinare più di un paio di volte.

Considerate che la scelta della carne per la realizzazione degli hamburger può tranquillamente variare a seconda dei gusti e l'hamburger contenuto nel nostro panino potrà rispecchiare le esigenze di tutti, tradendo però l'originalità del vero Steakhouse Burger realizzato con ottima carne di manzo.
Potrete sperimentare anche valide misture di tagli componendo il vostro hamburger con carne di manzo unita a carne di maiale, a seconda delle necessità e del proprio gusto personale. A prescindere da come sceglieremo di comporre il nostro hamburger, per la preparazione della carne avremo bisogno di pane raffermo, latte scremato, sale, pepe, scalogno e formaggio grattugiato.
Per la composizione dei contorni ci occorrerà una cipolla grande che sminuzzeremo alla julienne, olio e zucchero per poterla caramellare; delle fettine di formaggio, preferibilmente cheddar; lattuga fresca da lavare e sfogliare; un pomodoro grande da tagliare a fette e della pancetta pancetta da grigliare.
Per finire, dovremo procurarci due panini da hamburger, con o senza semi di sesamo, acquistati possibilmente in panificio, realizzati con impasto per pane fresco. Sono sconsigliatissimi e da evitare i panini preconfezionati da acquistare al super market, decisamente poco adatti alla preparazione di un o Steakhouse. Per i più ardimentosi la scelta può estendersi ai panini "neri" al carbone, recentemente molto utilizzati per la realizzazione di panini gourmet.
A discrezione potremo avvalerci dell'aggiunta di salse varie come maionese, ketchup, barbecue o worcester, leggermente piccante e patatine da friggere per guarnire e completare il nostro piatto.
Una volta selezionati tutti gli ingredienti e dopo aver provveduto alla spesa, dovremo cominciare a preparare il companatico del nostro appetitoso Steakhouse Burger distribuendo con ordine la preparazione di ogni singolo elemento, a cominciare dalla lavorazione del composto per l'hamburger, la cottura degli ingredienti caldi e la preparazione delle verdure e del formaggio, esattamente come riportato di seguito.

49

Preparazione della carne

Per la preparazione della carne procuriamoci una ciotola capiente in cui aggiungere circa 300ml di latte scremato, possibilmente a temperatura ambiente. All'interno della ciotola contenente il latte spezzettiamo il pane raffermo, facendo a meno delle parti più dure, come la scorza, e lasciamolo impregnare per bene fino a che si ammorbidisca.
Quando il pane sarà adeguatamente ammorbidito strizziamolo per eliminare il latte in eccesso e riponiamolo in una ciotola con la carne, aggiungiamo sale e pepe quanto basta, una spolverata di formaggio grattugiato e uno scalogno tagliato molto sottile. Per insaporire maggiorente l'hamburger potete aggiungere a vostro piacimento un cucchiaio di salsa worcester dal retrogusto piccante.
Mescoliamo tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto, quindi dividiamo in due palline e schiacciamole fino ad ottenere due hamburger spessi circa due centimetri, dal diametro di dieci. Lasciamo riposare gli hamburger in frigo intanto che procediamo alla preparazione dei contorni come suggerito di seguito.

Continua la lettura
59

Preparazione dei contorni

In una padella antiaderente posizioniamo otto fettine di pancetta da tostare, lasciamo cuocere la pancetta nel suo stesso grasso, senza aggiungere olio o burro, quindi rosoliamo per bene voltando da ambo i lati. Assicuriamoci che la pancetta diventi croccante e dorata, senza bruciare e poi riponiamola in un piatto, su di un foglio di carta assorbente.

In un tegame tagliamo la cipolla alla julienne, aggiungiamo due cucchiai di olio, facciamo rosolare a fuoco lento per poi aggiungere un cucchiaio di zucchero ed aumentando la fiamma mescoliamo bene affinché possa caramellarsi prestando attenzione a non farla attaccare al fondo del tegame. Lasciamo riposare la cipolla caramellata all'interno del tegame ed occupiamoci del resto.

Laviamo e sfogliamo per bene la lattuga recuperando le foglie più interne e più piccole, adatte alla dimensione del nostro panino. Allo stesso modo laviamo e poi tagliamo il pomodoro a fette non troppo spesse. Disponiamo le fettine di formaggio in un recipiente e prepariamoci ad assemblare il nostro panino.

69

Cottura della carne

Quando il resto dei contorni saranno stati preparati, recuperiamo la carne dal frigo, ungiamo la griglia e lasciamola scaldare sul fuoco per un paio di minuti. Per evitare che i nostri hamburger si gonfino durante la cottura, schiacciamoli al centro pigiando con un dito per assottigliare lo spessore.
Adagiamo quindi i nostri hamburger sulla griglia scaldata e lasciamoli cuocere a fuoco medio per circa cinque minuti da un lato, voltiamoli e lasciamoli cuocere per altri cinque minuti dall'altro. La carne potrà essere cotta a seconda dei gusti personali, ma per gli amanti delle cotture non al sangue si sconsiglia vivamente di lasciar cuocere troppo a lungo l'hamburger per evitare di rendere la carne stopposa e secca. Durante l'ultima fase di cottura dei nostri hamburger adagiamo una fettina di formaggio cheddar sull'hamburger stesso, aspettiamo che cominci a fondere prima di sollevare l'hamburger dalla piastra.

79

Preparazione del panino

Per rendere più gustoso il nostro panino, utilizziamo una semplice accortezza: lasciamo rosolare per pochi minuti le due estremità interne del pane sulla griglia scottata dai nostri hamburger.
Ultimata la cottura degli stessi posizionate per qualche minuto il pane sulla griglia, lasciando che si insaporisca e abbrustolisca quanto basta. Potrete poi procedere all'assemblaggio del panino secondo l'ordine riportato di seguito.
Stendete un velo di salsa barbecue sulla base del panino, adagiate un paio di strisce di bacon croccante a formare una sorta di X, quindi disponete l'hamburger, aggiungete la cipolla caramellata, le foglie di lattuga, dell'altro formaggio cheddar ed un paio di fette di pomodoro. Concludete la composizione aggiungendo due strisce di bacon croccante ed un altro po' di salsa a scelta tra maionese, ketchup e worcester. Chiudete il panino, guarnite con patatine e maionese preparatevi a gustare un ottimo Stakehouse Burger!
Buonappetito!

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per permettere alle fette di formaggio di fondersi meglio potete disporle direttamente sull'hamburger durante l'ultima fase di cottura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come fare il veg burger di lupini

Il lupino è una pianta di cui esistono numerose specie coltivate per il sovescio, per la produzione di foraggio o semplicemente per l'alimentazione umana. La specie più comunemente coltivata è il lupino bianco. La pianta di lupino è alta circa 1 metro,...
Cucina Etnica

Come preparare i nummora

Per terminare il vostro menù in modo diverso provate a preparare i nummora. Questi sono dolci tipici della tradizione araba. Sono facili da preparare e per farli basta poco tempo. Inoltre, si possono fare semplici o se preferite potete farcirli con qualsiasi...
Cucina Etnica

Come preparare gli uramaki giapponesi

Oltre ad essere estremamente di moda gli uramaki giapponesi, sono davvero buonissimi e semplici da preparare. In questa guida sarà illustrato come preparare in casa gli uramaki giapponesi al salmone e cetriolo. Se non amate il salmone e il cetriolo ovviamente,...
Cucina Etnica

Come preparare un'insalata di alghe

Nel regime alimentare vegan sono persino considerate la miglior risorsa di minerali (la tradizione orientale ci insegna che con le alghe si possono preparare zuppe, sushi ma anche ottime insalate). Nei passi di seguito vedremo come preparare un'insalata...
Cucina Etnica

Come preparare il curry di verdure con tofu e latte di cocco

Chi desidera preparare una cena abbondante e sfiziosa all'insegna dei sapori etnici per amici e parenti, potrà ispirarsi a questa golosa ricetta indiana per scoprire come preparare facilmente il curry di verdure con tofu e latte di cocco. Il curry di...
Cucina Etnica

Come preparare il riso allo yogurt

Il riso è un alimento considerato jolly in cucina per la sua versatilità. Tanto che con pochi tocchi, si trasforma in piatti dolci e salati da mettere in tavola in poco tempo. È un ingrediente pregiato e viene adoperato in tutto il mondo per preparare...
Cucina Etnica

Come preparare una cena indiana dall'a alla z

Per preparare un'ottima cena indiana per prima cosa bisogna essere a conoscenza della loro gastronomia. La gastronomia indiana è molto ricercata, in quanto è molto colorata ma allo stesso tempo presenta degli aromi molto speziati. Quest'ultimi alle...
Cucina Etnica

Come preparare il riso per il sushi

La cucina giapponese è una delle più diffuse e apprezzate da tempo. Tanto che, esistono molti ristoranti che si occupano di servire ottimi piatti orientali. Il sushi è uno dei più richiesti per la sua particolarità. Questo si può fare anche in casa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.